di Anna Rossi , 18.04.2019

Le vacanze studio sono un ottimo modo per unire “L’utile al dilettevole”, ovvero per imparare l’inglese mentre si visita una località straniera. I viaggi studio che vanno per la maggiore, ovviamente, sono quelli che prevedono l’apprendimento della lingua inglese. In questo caso in genere si predilige come destinazione l’Inghilterra, ma esistono molte valide alternative.

Se avete voglia di migliorare il vostro Inglese, ma non volete andare in Inghilterra, di seguito troverete qualche idea per il vostro viaggio studio.

Dublino, Irlanda

L’Irlanda è un ottimo luogo per imparare l’inglese, in particolare Dublino, particolarmente rinomata per le sue scuole. La splendida capitale irlandese, molto più raccolta rispetto alla caotica Londra, offre una vasta offerta formativa a prezzi più convenienti rispetto all’Inghilterra.

Anche l’aspetto “Goliardico” della vacanza, inoltre, non sarà da meno. Dublino infatti è una città piccola ma “Internazionale”, piena di Pub aperti fino a sera tardi, musica dal vivo e giovani provenienti da tutto il mondo.

Leggi anche:

Edimburgo, Scozia

Edimburgo, insieme a Dublino, è forse la migliore alternativa a Londra. Le vacanze studio nella capitale scozzese, infatti, sono molto simili, per prezzi e livello dell’offerta formativa, alle sorelle britanniche.

Rispetto a Dublino, Edimburgo è sicuramente la più tranquilla, il ché può essere un problema per chi cerca serate movimentate, ma un vantaggio per chi vuole pensare soprattutto allo studio.

Leggi anche “Mete estive per giovani: le migliori 10”.

I prezzi per una vacanza studio a Edimburgo sono simili a quelli per Dublino, ma mediamente inferiori rispetto a Londra.

Leggi anche:

Malta

Malta è forse la “Capitale Europea dei viaggi studio”. Vi basterà infatti visitare la città per trovare pubblicità di scuole di lingua praticamente in tutte le piazze più importanti.

L’offerta formativa è ottima mentre i costi sono un po’ più bassi rispetto a Londra. Al di là delle lezioni però, quello che costa veramente meno a Malta è il divertimento. Malta è consigliata soprattutto ad un pubblico più giovane, in estate infatti le serate sono invase da under 25.

Nonostante a Malta ci si possa divertire tanto, vi consigliamo di non dimenticare il vero obiettivo della vostra vacanza. C’è sempre modo, infatti, di visitare Malta, ma se siete qui per migliorare il vostro inglese, assicuratevi di non sprecare il vostro tempo e i vostri soldi.

New York, Stati Uniti

Se non vi spaventa prendere l’aereo per un lungo viaggio, allora potete lasciare l’Europa per dirigervi versano New York. Anche la grande mela infatti offre numerose scuole dove poter perfezionare il proprio inglese, senza contare il fatto che i college americani sono tra i migliori del mondo. 

Ovviamente, dopo aver terminato il percorso di studi, vi consigliamo di organizzare un mini tour per visitare New York e le città vicine.

Leggi anche:

Canada

Il Canada è un paese immenso e suggestivo, molto diverso dagli Stati Uniti, nonostante la vicinanza, ma altrettanto emozionante. Anche in Canada è possibile organizzare un viaggio studio anche se, a dispetto delle sue dimensioni, le città consigliate sono poche. Le più note sono sicuramente Toronto, Montreal, Vancouver e Victoria, rigorosamente da visitare in estate, quando le temperature sono più generose e la natura è rigogliosa.

A differenza di Londra, inoltre, in Canada potrete perfezionare anche il vostro Francese.

Leggi anche:

Australia

Nonostante i suoi abitanti non siano proprio famosi per il loro accento inglese, anche in Australia è possibile organizzare una vacanza studio. Le città più famose per questo tipo di esperienza sono Perth, Brisbane, Cairns e, soprattutto, Melbourne e Sydney.

Ovviamente, anche per questa località, una volta affrontato un viaggio così lungo, approfittatene per esplorare il paese.

Leggi anche:

Auckland, Nuova Zelanda

Una meta sicuramente meno conosciuta per imparare l’inglese è la Nuova Zelanda, in particolare Auckland. In questa caratteristica città marittima infatti sono presenti diverse scuole che offrono percorsi di studi interessanti per chi vuole migliorare il proprio inglese.

Leggi anche “Cosa vedere in Nuova Zelanda"

Città del capo, Sud Africa

Ebbene si, probabilmente non lo sapevate, ma anche nella terra dei Safari è possibile andare per studiare l’inglese. La città più rinomata per i corsi d’inglese è sicuramente Cape Town, una località “Internazionale” che non manca mai di stupire piacevolmente i suoi visitatori.

Il Sudafrica però è anche un paese considerato pericoloso, pertanto, indipendentemente dalle città che avete intenzione di visitare, prima di partire visitate il sito della Farnesina “Viaggiare Sicuri”.

Leggi anche:

Assicurazione viaggio anche per una vacanza Studio

Se sei uno studente che sta per partire per un'esperienza di studio all'estero, come un erasmus o un corso di lingua, non dimenticarti di partire con l'assicurazione viaggio in valigia! 

 

 


← Cosa si festeggia a ferragosto

12 Consigli per organizzare un viaggio a New York →