Vancouver

603mila abitanti •La città più grande del Canada  •La perla del Pacifico

Tutto quello che devi sapere su Vancouver

Incastonata tra l’oceano e le montagne, sulla costa della Columbia Britannica, Vancouver è la città più grande del Canada, nota in tutto il mondo come “Perla del Pacifico”.
Informale, cosmopolita e all’avanguardia, la metropoli è una delle poche città del nord America dove l’architettura moderna, coi suoi enormi grattacieli, convive in piena armonia con la natura più immacolata.

Proprio l’equilibrio perfetto tra le diverse culture, l’attenzione alla qualità della vita e all’ambiente, la classificano costantemente tra le città più vivibili al mondo.
Tra monti e spiagge, gastronomia e vita notturna, cultura e svago, Vancouver offre veramente molto a chi decide di visitarla.

Per organizzare e vivere al meglio la tua vacanza a Vancouver, continua a leggere la nostra guida di viaggio, e ricorda che puoi anche scaricarla sul telefonino per averla sempre con te.

  • Lingua:
    Inglese e francese
  • Documenti di viaggio:
    Eta e passaporto
  • Moneta:
    Dollaro canadese (CAD)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 1,5144 CAD
  • Fuso orario:
    -8
  • Presa di corrente:
    110V – 60 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    100 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    50 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    800 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    50 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +1

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    marzo, aprile
  • Quando costa di più:
    luglio e agosto
  • Quando il clima è secco:
    da giugno a settembre
  • Quando piove di più:
    da novembre a maggio

Il clima in generale

Per dare l’idea di quanto il tempo sia variabile a Vancouver esiste un detto che recita “quando esci di casa al mattino porta ombrello e occhiali da sole”. Se il clima, infatti, è insolitamente mite rispetto al resto del Paese, il fenomeno più comune in città è senza dubbio la pioggia che improvvisamente cede il passo ad una splendida giornata di sole. La neve è rara così come il caldo opprimente. D’inverno le temperature medie difficilmente scendono sotto lo zero, mentre le estati sono abbastanza fresche e soleggiate (con temperature in genere sui 26°).
Il periodo sicuramente più indicato per un viaggio nella Perla del Pacifico è quello compreso tra l’inizio di giugno e la fine di settembre: piove di meno, le temperature sono piacevoli e vi sono più ore di luce. Questo è anche il periodo migliore per l’avvistamento delle balene.
Per chi invece non vuole perdersi la stagione sciistica, il culmine è nei mesi di gennaio e febbraio.

Cosa vedere a Vancouver: le principali attrazioni

  • Ponte sospeso di Capilano
  • Vancouver Police Museum 

  • Vancouver Maritime Museum
  • Christ Church Cathedral
  • Canada Place
  • Burrard Bridge
  • Granville Island Public Market
  • Vancouver Lookout
  • FlyOver Canada
  • Vancouver Public Library
  • Contemporary Art Gallery
  • H.R. MacMillan Space Centre
  • English Bay
  • Montagne Rocciose canadesi
  • Lost Lagoon
  • Siwash Rock
  • Stanley Park
  • Dr. Sun Yat-Sen Classical 
Chinese Garden
  • VanDusen Botanical Garden
  • Nitobe Memorial Garden
  • Bioedel Floral Conservatory
  • Queen Elizabeth Park
  • Linn Canyon Bridge & Park
  • Vancouver Aquarium

Cosa mangiare

Per descrivere la cucina di Vancouver basta una parola: fusion. La città si caratterizza infatti per la contaminazione delle più svariate culture, con ristoranti etnici di tutte le parti del mondo che consentono di spaziare dalla cucina francese a quella italiana, dalla giapponese all’inglese.
Non mancano ovviamente le prelibatezze locali da assaporare nei numerosi ristoranti, trattorie e lounge bar. Essendo un luogo di mare l’ingrediente più usato è il pesce e soprattutto il salmone, ma non mancano squisiti piatti di merluzzi e crostacei.
Grande spazio anche per la carne di bufalo e manzo alla griglia accompagnata da verdure di ogni tipo e per la Tourtiere, tipica torta salata farcita di carne. Il tutto da annaffiare con una delle numerose birre locali.
Tra le varie specialità c’è il rice pudding, a base di riso, latte e cannella e l’immancabile sciroppo d’acero.
A Vancouver, insomma, c’è una soluzione per tutti i palati e per tutte le tasche. E per chi preferisce lo street food, niente paura, è ormai una realtà consolidata in città: in ogni angolo si possono mangiare hotdog, tacos, panini e molto altro.

Feste e ricorrenze

  • 1 Gennaio:
    Capodanno
  • 7-14 Febbraio:
    Festival del Capodanno Cinese
  • 17 Marzo:
    St. Patrick's Day
  • terzo lunedí di Maggio:
    Queen's Day
  • 1 Luglio:
    Canada Day
  • primo lunedí di Agosto:
    Foundation Day
  • primo lunedí di Settembre:
    Labour Day
  • secondo lunedí di Ottobre:
    Thanksgiving Day
  • 31 Ottobre:
    Halloween
  • 11 Novembre:
    Memorial Day
  • 25 Dicembre:
    Natale
  • 26 Dicembre:
    Boxing Day

Cosa portare in valigia

Quando si parte per Vancouver, la valigia va preparata in base alla stagione e al tipo di soggiorno. Nonostante il clima sia mite rispetto al resto del Canada, d’inverno conviene sempre coprirsi bene. D’estate invece fa caldo e conviene portare vestiti leggeri, anche se qualche capo più pesante per la sera è sempre consigliabile.
Mai farsi mancare inoltre un keeway per affrontare gli improvvisi acquazzoni e scarpe comode per le escursioni.
Sotto il profilo più “tecnico”, non dimenticare di portare in valigia un adattatore per i dispositivi elettrici.
Per il resto, se dimenticate qualcosa, Vancouver è ricca di negozi dove poter trovare tranquillamente ciò che manca. E poi meglio lasciare un po’ di spazio per lo shopping: non si può partire senza aver acquistato almeno un souvenir dell’artigianato Inuit.

Le più belle spiagge di Vancouver

Kitsilano Beach: è la spiaggia principale di Vancouver. Dall’atmosfera piacevole, è ricca di attrazioni e attività nautiche. Vicino si estende un grande parco con giochi per bambini, piscina e campi da tennis.

English Bay Beach: annunciata da filari di palme è una delle migliori spiagge del Canada. Nota per le sue sculture Inuit e i diversi locali, è meta preferita per il festival annuale dei fuochi d’artificio.

Jericho Beach: bella e silenziosa, Jericho Beach si trova alla fine di Kitsilano. È una spiaggia molto ampia con un ampio prato retrostante e una stupenda vista sullo skyline di Vancouver.
Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima