di Andrea Pepe , 20.12.2016

Fraser Island è una meravigliosa isola patrimonio dell’umanità incastonata nella costa orientale del Queensland. Si tratta di un’isola incredibile, che si estende per oltre 75 km di lunghezza, che misura circa 24 chilometri nel suo tratto più largo e che vanta una superficie di 184.000 ettari. Fraser Island è la più grande isola di sabbia nel mondo.

Chi sceglie di visitare Fraser Island dovrà assolutamente visitare anche la Gold Coast, non distante da Brisbane.

Leggi anche Gold Coast, Australia | Guida di Viaggio 

Come raggiungere l’isola

Fraser Island è raggiungibile in barca partendo da Hervey Bay o da Rainbow Beach, oppure con volo charter partendo dal Sunshine Coast Airport.

Una gita a Fraser Island diventa anche l'occasione giusta per visitare Hervey Bay: per scoprire la bellezza di questo luogo leggi anche Hervey Bay: cosa offre una delle più belle spiagge dell'Australia

Fraser Island è anche il luogo ideale per romantiche passeggiate sulla spiaggia

La Barriera Corallina

Tra Fraser Island e Hervey Bay è stata realizzata la più grande barriera corallina artificiale del mondo, anch’essa dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Gli appassionati di snorkeling di tutto il mondo si recano in quest’area per ammirare uno spettacolo unico nel suo genere.

Il Whale Watching

Un altro incredibile spettacolo naturale da ammirare durante la vostra vacanza a Fraser Island è la migrazione annuale delle balene (megattere), che dall’Antartide si recano verso le più calde acque del Queensland. Molte Balene amano andare a partorire nella baia di Platypus, sul lato occidentale di Fraser Island, dove una volta nati, è possibile veder giocare i cuccioli di balena.

Il Whale Watching in quest’area è possibile da luglio a novembre.

Indian head

Uno dei luoghi più fotografati di Fraser Island è la Testa dell’Indiano, ovvero “The Indian Head”, così chiamato nel 1770 dal Capitano Cook, mentre il nome aborigeno è “Tuckee" (pietra).

Si tratta di un luogo molto visitato dove sicuramente troverete moltissimi altri turisti intenti a scattare foto, ma merita sicuramente un posto sulla vostra bacheca Facebook e Instagram.

I laghi

Un’altra delle particolarità di Fraser Island è la presenza di oltre 100 laghi di acqua dolce, tra cui 40 laghi di duna (metà dei laghi di questo genere al mondo). Ecco quindi che almeno una giornata della vostra vacanza deve essere dedicata a questa interessante escursione.

Tra il laghi più noti vi segnaliamo Lake Wabby (il più profondo), il Lake Allom, che deve la sua fama alla presenza delle tartarughe nelle sue acque, e il Lake McKenzie, probabilmente il più famoso dell’isola grazie alla sua oggettiva bellezza e ai servizi presenti nelle sue vicinanze.

Il Dingo

Fraser Island è molto nota anche per la presenza del Dingo, una particolare specie di cane che vive solo in Australia. Anche se molto simile ai cani europei, il Dingo è un animale selvaggio ed è vietato attirarlo perché può rivelarsi aggressivo nei confronti dell’uomo e dei bambini. Fraser Island ospita più di 100 esemplari di razza pura.

Birdwatching

Fraser Island è anche il luogo ideale per gli amanti del Birdwatching. Sull’isola infatti sono presenti oltre 350 specie di uccelli, tra i quali è possibile trovare il falco pellegrino, il nibbio, le aquile di mare e il falco pescatore.

Gli animali dell’isola

La natura incontaminata dell’isola e la presenza della foresta pluviale fanno di Fraser Island l’habitat ideale per molte specie animali. Sull’Isola infatti non è presente solo il Dingo e una vasta quantità di uccelli, ma anche molti mammiferi come i canguri di palude, le volpi volanti, il petauro dello zucchero, e sono presenti anche rettili come serpenti, rane, e lucertole.
Purtroppo sull’isola non sono presenti canguri.

La S.S. Maheno

Un’altra celebre attrazione dell’Isola, che comparirà sicuramente sui vostri social network, è la S.S. Maheno. Oltre ad essere un’indiscussa attrazione turistica, è parte integrante della storia dell’isola.
Si tratta del relitto una nave passeggeri costruita nel 1905, usata come ospedale durante la seconda guerra mondiale, per poi arenare nel 1935 sull’isola durante il suo ultimo viaggio verso l’inevitabile demolizione. Ma la sua storia non finisce qui, durante la Seconda Guerra Mondiale infatti fu usata per le esercitazioni dell’aviazione australiana, e al termine della guerra, trovò finalmente la pace diventando una delle principali attrazioni turistiche dell’isola. Oggi circa tre piani della nave sono sepolti sotto la sabbia.

Assicurazione Viaggio per Fraser Island

L’assicurazione viaggio per Fraser Island e per una meta lontana come l’Australia in generale può essere molto utile per ridurre i possibili danni causati da spiacevoli imprevisti. Nella serie pubblicata sul nostro blog sulle guide di viaggio per vacanze in Australia, più volte è stata ribadita la necessità di viaggiare protetti in un luogo lontano con una polizza di assicurazione viaggio in grado di offrire soprattutto assistenza sanitaria e copertura per spese mediche.


← "Blue Mountains": guida di viaggio per vacanze in Australia

Capodanno a Sydney: la vigilia e i fuochi d'artificio →