di Anna Roccato , 03.04.2019

In genere il mese “Top” per i matrimoni è agosto, sono infatti in tanti a scegliere questo mese per sposarsi, soprattutto perché coincide con la chiusura di molte attività commerciali. Il mese di agosto però può presentare diversi svantaggi, come il forte caldo e l’assenza degli invitati che hanno già prenotato le vacanze.

A tutto questo, giugno rappresenta un’ottima alternativa, anche perché fa meno caldo e tutto costa un po’ meno, dal rinfresco alla luna di miele.

Le idee di viaggio sono veramente tante, per questo abbiamo deciso di scrivere un articolo in grado di riassumere alcune tra le più belle proposte per il mese di giugno.

Dal Giappone alle Hawaii

Il Giappone e le Hawaii sono un’accoppiata perfetta per un viaggio di nozze indimenticabile. Entrambe le destinazioni infatti sono le classiche mete “Da vedere almeno una volta nella vita”, e si trovano a poche ore di volo di distanza.

In Giappone a giugno non troverete un clima ottimale, le temperature raggiungono facilmente i 30 gradi, c’è umidità e incontrerete sicuramente qualche giorno di pioggia. Il lato positivo è che le città sono più vivibili, in quanto i giapponesi, proprio come noi, preferiscono trascorrere l’estate sulla costa.

Ovviamente la prima meta dove recarvi deve essere Tokyo, dove potrete trascorrere dai 3 ai 5 giorni, dopo di ché potrete decidere di visitare qualche altra località come Kyoto, Osaka, o la mistica Miyajima.

Inutile cercare il mare in Giappone, perché non è eccezionale ma anche perché ad aspettarvi ci sono le Hawaii, dove troverete un clima molto più gradevole. A giugno, infatti, le temperature sono alte e le piogge scarse: un clima ideale per visitare le isole e la loro splendida natura.

Un viaggio di nozze del genere deve durare almeno 15 giorni, meglio ancora se dura 3 settimane. A seconda dei vostri gusti, potete decidere se dedicare più tempo alla scoperta della tradizione giapponese, o al relax sulle bellissime spiagge hawaiane.

Australia e Seychelles

L’Australia e le Seychelles sono circa a 20 ore di volo di distanza, ma proprio questo rende le due località un’accoppiata particolarmente intrigante.

Per prima cosa, giugno è un mese perfetto per andare alle Seychelles, l’aria è più fresca del solito e le precipitazioni sono molto scarse (questo è il periodo meno piovoso dell’anno). La meta perfetta per riposarsi dopo essersi dedicati all’esplorazione dell’Australia.

Sydney è sicuramente una tappa obbligata ma un’ottima può essere una romantica escursione lungo la Great Ocean Road. Se apprezzate la cucina ricercata dal carattere internazionale, non perdete Melbourne, ideale anche per uscire la sera per fare 4 salti. Se invece sognate di tenere in braccio un soffice koala, allora dovete visitare il Lone Pine Koala Sanctuary, a 12 km da Brisbane.

Questo viaggio di nozze deve durare più di 15 giorni, in quanto, solo i vari voli, rischiate di perdere più di 3 giorni.

Relax in Malesia

Se siete alla ricerca di un viaggio di nozze esotico, durante il quale abbronzarvi e prendere il sole, la Malesia è un’ottima destinazione.

Qui giungo è uno dei mesi con il clima migliore, durante il quale c’è meno umidità e piove di meno. Il clima della Malesia non varia di molto durante l’anno e sicuramente non è particolarmente gradevole, ma le sue spiagge sono comunque tra le più belle del mondo.

Una delle isole più proposte dai tour operator è sicuramente Tioman, un vero paradiso tropicale dal quale sarà veramente difficile separarvi. Tra le città da visitare, invece, non può mancare Kuala Lumpur, particolarmente apprezzata dalle signore per i tanti centri commerciali e i prezzi bassi. Quando farete una pausa dallo shopping, non dimenticate di visitare le Petronas Twin Towers e di provare la cucina dei ristoranti malesi.

Bali e Singapore

Bali e Singapore sono 2 località molto diverse, la prima famosa per la sua spiritualità, l’altra per il progresso. Insieme formano un mix perfetto per un viaggio di nozze in grado di accontentare tutti.

Entrambe le località offrono molto da visitare, ma vi consigliamo comunque di iniziare da Singapore. Prima però di partire è bene fare una precisazione, la prima parte di giugno non è considerata uno dei momenti migliori per visitare Singapore, a causa dell’umidità e del caldo. Il resto del mese, invece, il clima è molto più vivibile, ma tenete sempre presente che vi trovate nel sud-est asiatico.

Leggi anche “Cosa vedere a Singapore: tutti i luoghi di maggiore interesse”.

Giugno, invece, è uno dei periodi migliori dell’anno per visitare Bali: le massime infatti mantengono una media intorno ai 30 gradi e le precipitazioni sono scarse e poco interesse.

Bali ha veramente molto da offrire, non solo gradevoli spiagge, e le sue attrazioni sono in grado di accontentare anche gli sposini più esigenti.

Per saperne di più vi invitiamo a leggere i nostri articoli:

Tour della California

Se proprio non riuscite a stare fermi, e il mare non vi attira particolarmente, allora potreste apprezzare molto un tour della California. Ovviamente il punto di partenza non può che essere Los Angeles dove dovrete assolutamente visitare gli Universal Studios, la Hollywood Boulevard e Venice Beach.

Leggi anche:

A Los Angeles, come nel resto della California, troverete un clima gradevole, ideale per visitare i famosi parchi del paese. Per saperne di più su destinazioni come il Parco Nazionale Yosemite, la Death Valley, Joshua Tree, o il Parco Nazionale di Sequoia, vi consigliamo di leggere “Alla scoperta dei parchi più belli della California”.

Oltre ai Parchi Nazionali, la California ha diverse città molto apprezzate dai turisti, come San Diego, Santa Monica, San Francisco e molte altre.

Leggi anche “Tour della California: le più importanti città da visitare”. 

Assicurazione viaggio per il viaggio di nozze

 Stipulare un'assicurazione sanitaria per gli USA, è estremamente importante dati gli alti costi del sistema sanitario statunitense. Nelle spese del viaggio per una vacanza in California, poche decine di euro per compare una polizza viaggio non sono di certo incisive, specialmente se si tratta di partire senza preoccupazioni e protetti in caso di difficoltà. Se vuoi saperne di più, ti invitiamo a leggere il nostro articolo "Perchè acquistare un'assicurazione viaggio per gli USA".


← Cinco de Mayo: la festa dell’orgoglio messicano

Pasqua 2019 last minute: consigli di viaggio →