Los Angeles

4 milioni di abitanti •La città degli angeli •La mecca del cinema

Tutto quello che devi sapere su Los Angeles

Città della California, la terza più importante degli Stati Uniti dal punto di vista economico, culturale e scientifico, Los Angeles rappresenta il simbolo del “sogno americano”. Immensa metropoli dove “tutto è possibile”, la città è la capitale di molte cose, della moda, del glamour, del divertimento e soprattutto del cinema. Vera e propria mecca per gli amanti del grande schermo, qui hanno sede i principali studios, come la Paramount, che da sempre alimentano i sogni degli spettatori di tutto il mondo, e soprattutto il quartiere di Hollywood e le ville dei numerosi vip a Beverly Hills, a Bel Air e a Malibu. Vicino la città si trova poi il mondo della fantasia più apprezzato dai bambini (e non solo): Disneyland, situato nella confinante Anaheim. Ma la “città degli angeli”, dal suo nome originario “Ciudad de la Iglesia de Nuestra Senora de Los Angeles sobra la Porziuncola de Asis” (ovvero città della Chiesa della Nostra Signora degli Angeli della Porziuncola di Assisi) è un luogo immenso ricco di tantissime altre cose che meritano di essere visitate. Infinite spiagge, grandi paesaggi desertici, foreste di sequoie, centri commerciali, musei, ristoranti, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Nella guida di viaggio su Los Angeles trovi altre info, leggi e ricordati che puoi scaricarla per averla sempre con te.

  • Lingua:
    Inglese, spagnolo
  • Documenti di viaggio:
    Passpaorto ed Esta
  • Moneta:
    Dollaro americano (USD)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 1,11873 AED
  • Fuso orario:
    -9
  • Presa di corrente:
    110V – 60 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    170 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    40 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    750 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    50 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +1

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    Nei mesi di Gennaio e febbraio
  • Quando costa di più:
    nei mesi di Aprile, Luglio, Agosto e Settembre
  • Quando il clima è secco:
    nei mesi di Luglio e Agosto
  • Quando piove di più:
    da Gennaio a Marzo

Il clima in generale

A Los Angeles il clima è caldo e temperato, quasi mediterraneo, con temperature medie di 18° C, estati calde e inverni miti. La città si trova nella California meridionale ed è caratterizzata da scarse precipitazioni, per lo più concentrate tra gennaio e marzo, essendo quindi baciata dal sole praticamente per gran parte dell’anno. Nel periodo primaverile ed estivo, in particolare tra maggio e giugno, può verificarsi tuttavia il fenomeno del “June gloom”, un tempo nuvoloso e umido accompagnato da nebbia e pioggerelle che si forma sul mare. Le estati sono calde e secche con punte di 30° C. L’inverno è molto mite e somiglia più ad una primavera, con giornate belle e soleggiate e temperature sui 20° C. Anche in questo periodo tuttavia può arrivare il “Santa Ana”, un vento caldo e secco che proviene da nord est, dai vicini deserti californiani e dell’Arizona che soffia per alcuni giorni facendo salire la colonnina di mercurio a volte anche sopra i 40° C, scatenando anche degli incendi. In primavera invece il clima è piacevolmente tiepido, con basso rischio di giornate torride, ed è questo il periodo migliore per visitare LA, anche se in generale nella città degli angeli si può andare tutto l’anno. 

Cosa vedere a Los Angeles: le principali attrazioni

Cosa mangiare

Soprannominata la “capitale culinaria della costa ovest degli States”, Los Angeles è una città che sperimenta di tutto anche a tavola. Ricca di diverse etnie, offre la possibilità di gustare specialità internazionali di ogni luogo del mondo: da Beverly Hills a Hollywood, passando per Santa Monica e il Downtown, la miriade di ristoranti e locali offre piatti che soddisfano tutti i gusti e tutte le tasche. Non mancano i “prodotti” tipicamente americani. Al mattino si privilegia sempre infatti la famosa “American breakfast”, la colazione abbondante e in grande stile che caratterizza gli States e che comprende patate, pancetta, uova e salsicce. Sparsi per ogni angolo di Los Angeles, poi, si trovano Steak House dove mangiare ottime bistecche grigliate e il simbolo per antonomasia dello street food a stelle e strisce: l’hamburger, che a Los Angeles è un vero e proprio culto ed è realizzato in mille modi diversi. A prevalere in città è anche la cultura messicana e le sue derivazioni culinarie, con tacos e burritos reperibili dappertutto. Per dissetarsi, oltre alla consueta coca cola, a Los Angeles non manca il vino buono: quello californiano infatti è considerato il migliore degli Stati Uniti. 

Feste e ricorrenze

  • 1 Gennaio:
    Capodanno
  • terzo lunedí di Gennaio:
    Martin Luther King's Day
  • 12 Febbraio:
    Lincoln's Birthday
  • terzo lunedí di Febbraio:
    Washington's Birthday
  • 17 Marzo:
    St. Patrick's Day
  • quarto lunedí di Maggio:
    Memorial Day
  • 14 Giugno:
    Flag Day
  • 4 Luglio:
    Independence Day
  • primo lunedí di Settembre:
    Labor Day
  • secondo lunedí di Ottobre:
    Columbus Day
  • 24 Ottobre:
    "Dia de Los Muertos"
  • 31 Ottobre:
    Halloween
  • 11 Novembre:
    Veteran's Day
  • quarto giovedí di Novembre:
    Thanksgiving Day
  • quarto venerdí di Novembre:
    Black Friday
     
  • 25 Dicembre:
    Christmas Day

Cosa portare in valigia

Sicuramente chi va a Los Angeles può partire con una valigia leggera. Visto il clima caldo e il sole perenne, t-shirt, costumi e pantaloncini andranno per la maggiore. Qualche paio di jeans e scarpe comode, magari da trekking per le escursioni, completano il “corredo” da portare nella “città degli angeli”. Oltre all’abbigliamento casual e informale, non devono mancare cappello e uno smartphone con una discreta fotocamera per immortalare i luoghi incantevoli e i tramonti nelle spiagge più famose al mondo. Un ombrello e un keeway, soprattutto per chi viaggia tra dicembre e febbraio, non guastano. Da non dimenticare, infine, di portare un adattatore per le prese elettriche e di lasciare un po’ di posto in valigia: può tornare utile per riporre i vari acquisti in una delle capitali mondiali dello shopping. 

Le più belle spiagge di Los Angeles

Santa Monica: regno di surfisti, rollerblader, skater e ciclisti, è la spiaggia più famosa di L.A. Protagonista del famoso telefilm degli anni ’90, Baywatch, è un’immensa distesa sabbiosa lunga 6 km, bianca e avvolgente. Sullo sfondo svetta il simbolo di Santa Monica, la ruota panoramica e il parco per grandi e piccini.

Venice Beach: spiaggia da “film”, un po’ alternativa un po’ bohémien,Venice Beach è una delle più frequentate dagli sportivi. Ritrovo di skaters, rollerblader, culturisti e artisti di strada possiede una specie di palestra a cielo aperto chiamata “Muscle Beach”. Possiede il lungomare più noto di Los Angeles, il Boardwalk.

Malibù Beach: situata sulla costa ovest di Los Angeles e parte della contea, Malibù è famosa per le sue spiagge perfette per famiglie con bambini e anche solo per i curiosi in cerca di avvistamenti dei vip nelle varie ville del litorale. Surfrider Beach, amata dai surfisti in cerca dell’onda perfetta, Westward Beach, ricercata per i suoi locali, e Zuma Beach, centro perfetto per vedere le balene passare, sono le spiagge preferite di Malibù.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima