di Giorgia Alto , 22.07.2019

Se vi diciamo “Santa Monica”, il vostro pensiero va subito alla California, a Los Angeles e anche, per molti di voi, a Baywatch.

La spiaggia di Santa Monica e il suo molo sono delle vere e proprie icone americane, diventate ormai tappe fisse di un qualsiasi tour della California.

Contrariamente a quanto si possa pensare, c’è molto da vedere in questa piccola località balneare, scelta da molti turisti anche per trascorrere interamente le proprie vacanze.

Da qui, inoltre, potete raggiungere facilmente il centro di Los Angeles oppure partire per una gita di 2 giorni in uno dei parchi della California.

Leggi anche “Alla scoperta dei parchi più belli della California”.

Per aiutarvi ad organizzare il vostro viaggio in California, vi riportiamo di seguito tutto quello che c’è da sapere e da vedere a Santa Monica.

Dove si trova Santa Monica


Santa Monica è una località balneare, una piccola città, situata nella Contea di Los Angeles. Conta circa 90000 abitanti, ha un suo aeroporto ed è ben collegata con il centro. Los Angeles Downtown, infatti, dista solo un’ora di treno mentre Venice Beach e Muscle Beach sono raggiungibili a piedi o in bicicletta.

Santa Monica si trova anche alla fine, o all’inizio (dipende dai punti di vista) della mitica Route 66.

Clima di Santa Monica


Santa Monica ha il classico clima che potremmo definire “Da cartolina”. Qui infatti l’inverno non arriva mai e si presente con temperature che, anche di giorno, superano i 20 gradi. Le precipitazioni, invece sono più frequenti tra novembre e marzo, con aprile e ottobre che possono essere considerati dei mesi intermedi.

Ad ogni modo, anche durante i mesi in cui piove di più, le precipitazioni sono del tutto sopportabili.

Il molo di Santa Monica


Il Santa Monica Pier è il simbolo di questa località balneare, l’attrazione principale e il primo luogo dove recarvi appena arrivati. I motivi di tanta fama sono molteplici ma, almeno in epoca moderna, il molo è stato reso famoso soprattutto grazie a Baywatch e a tanti film e serie americane che qui hanno effettuato diverse riprese.

Prima di Baywatch il molo era già conosciuto per essere una delle due “Estremità” della Route 66, la leggendaria strada che collega l’Est con L’Ovest fino a Chicago. Proprio qui è presente una targa dove i turisti scattano un’indimenticabile foto all’inizio o alla fine del loro lungo viaggio.

Durante la vostra visita non dimenticate di visitare la mitica “Giostra dei Cavalli” Merry Go Round, la cui costruzione risale agli anni ’20. Altro celebre simbolo di Santa Monica è, ovviamente, la grande ruota panoramica da dove si può ammirare tutta la baia.

Vi ricordiamo inoltre che il molo ospita il “Pacific Park”, un piccolo parco divertimento con ingresso gratuito (dovete pagare il biglietto per le singole giostre) e numerosi negozi e ristoranti, tra cui il Bubba Gump Shrimp Co. Se non vi dice niente il nome, ricorderete certamente il film che ha ispirato questa catena di ristoranti: “Forrest Gump”.

La spiaggia di Santa Monica


A Santa Monica troverete anche un’ampia spiaggia lunga più di 5 km e a 30 minuti a piedi da Venice Beach. Durante la vostra passeggiata non potrete non notare le case delle star di Hollywood, le torrette viste tante volte in Baywatch (esistono veramente), le palme che abbracciano il lungo mare in qualche tratto ma anche tanti californiani intenti nelle attività più disparate.

La spiaggia di Santa Monica, infatti, non è solo un luogo turistico, ma una spiaggia vissuta anche dai residenti, che qui vengono a nuotare, fare sport, a prendere il sole, a portare a giocare i propri figli o a portare a spasso il proprio cane.

Se poi avete voglia di camminare, una volta raggiunta Venice Beach potrete facilmente proseguire fino a Muscle Beach, la spiaggia dedicata ai culturisti dove, ancora oggi, è possibile incontrare Arnold Schwarzenegger.

Il mare


Mettiamola così, se il clima lo permette, potete fare il bagno, ma non aspettatevi un mare gradevole come quello che potreste trovare in Italia. Il mare, o meglio l’oceano, non è certamente all’altezza del mito, più adatto al surf che alla balneazione, ma almeno potrete rinfrescarvi mentre cercate di abbronzarvi.

Ocean Avenue


La Ocean Avenue è una delle strade più importanti di Santa Monica. Qui potrete passeggiare tranquillamente per visitare negozi, ristoranti e locali della città.

Lungo la Ocean Avenue sono presenti anche numerosi hotel ideali per soggiornare durante la vostra vacanza.

Museum of Flying


Se la vostra sete di sapere non vi lascia tranquilli neanche in California, vicino l’aeroporto di Santa Monica potrete visitare il Museum Of Flying. In questo museo vengono conservati diversi aeroplani risalenti alle epoche passate, tra cui anche il “Wright flyer”.

Third Street Promenade


La Third Street Promenade, conosciuta anche come Santa Monica Promenade, è una grande strada pedonale e può essere considerata il centro, la downtown, di Santa Monica.

Anche qui, come sulla Ocean Avenue, troverete numerosi negozi, locali e anche il centro commerciale più famoso della città, il “Santa Monica Place”.

Tongva Park


Il Tongva Park è un gradevole parco che merita di essere visitato. Qui potrete riposarvi mentre prendete il fresco, far giocare i vostri bambini e scattare qualche bella foto.

Dove dormire a Santa Monica


A Santa Monica non mancano certo hotel e b&b dove dormire. Se cercate una location carina, vicino al mare e che non costi troppo, dovete iniziare a cercare diversi mesi prima di partire e la soluzione migliore è un b&b. Se invece potete concedervi qualche lusso, qui avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Dormire a Santa Monica conviene solo se avete intenzione di trattenervi in città più giorni, altrimenti vi conviene dormire a Los Angeles dove la scelta è più ampia, i collegamenti sono migliori, i costi sono più bassi e ci sono più attrazioni.

Leggi anche “Dove dormire a Los Angeles”.

Dintorni di Santa Monica


Nei dintorni di Santa Monica la meta più importante è sicuramente la città di Los Angeles. Qui una tappa obbligata è Hollywood Boulevard ma, per saperne di più sulle attrazioni, vi consigliamo di leggere il nostro articolo “Cosa fare e cosa vedere a Los Angeles in 2 giorni”.

Oltre a Los Angeles, potrete raggiungere facilmente Disneyland, Santa Barbara e anche San Diego.

Il tramonto a Santa Monica


La spiaggia di Santa Monica è considerata uno dei luoghi più belli del mondo dove ammirare il tramonto. Ogni giorno infatti, quando cala il sole, è possibile incontrare qualche coppia in riva al mare giunta fin qui solo per trascorrere qualche momento di puro romanticismo.

Leggi anche “Dove vedere i tramonti più belli del mondo”.

Assicurazione Viaggio per la California

Una vacanza a Santa Monica, nella soleggiata California, è sicuramente una delle più belle esperienze che si possano fare.

Quando si organizza il viaggio, però, bisogna ricordarsi di aggiungere alla “To do List” anche l’acquisto di un’assicurazione sanitaria per gli USA.

L’assistenza sanitaria americana, infatti, è prevalementemente privata, e anche una semplice emergenza medica, potrebbe comportare una spesa considerevole.

Per proteggersi da questi imprevisti, Columbus Assicurazioni offre una copertura per spese mediche con un massimale illimitato e l’assistenza medica attiva 24 su 24 sempre in lingua italiana.

Contatta il Servizio Clienti per avere maggiori informazioni.

 


← Quali sono i più importanti musei di Manhattan?

I 9 rischi che si possono correre in vacanza →