Chicago

2,7 milioni di abitanti • La città dalle grandi spalle • La città del vento

Tutto quello che devi sapere su Chicago

Sulle rive del lago Michigan, alla foce del fiume “Chicago” da cui prende il nome, si erge maestosa la città di Chicago, la più grande e multietnica metropoli di tutto il Midwest degli Stati Uniti. Completamente distrutta dal rovinoso incendio del 1871, con i suoi altissimi grattacieli, la ferrovia sopraelevata, i moderni edifici e gli innumerevoli ponti ha conquistato di diritto il titolo di capitale nordamericana dell’architettura. La sua storia e il panorama mozzafiato hanno fatto di Chicago anche il set privilegiato di grandi film di successo.

Centro economico e finanziario fra i più importanti al mondo, città d’arte, di cultura e di sport, patria del blues e del jazz, Chicago offre tantissimo ai propri visitatori!
E’, infatti, possibile apprezzare l’energia vitale della città con un semplice giro per le vie del centro cittadino, il “Loop”, con una passeggiata in bicicletta lungo le rive del lago Michigan, un picnic in uno dei suoi bellissimi parchi, una gita in battello sotto i numerosi ponti mobili attraverso le acque del Chicago River, così come immergersi nella sua cultura con una visita agli infiniti musei, ai quartieri multietnici e agli immancabili concerti blues e jazz. Per gli sportivi, è d’obbligo andare a fare il tifo in una partita dei “Chicago Bulls”.

Per saperne di più continua a leggere la guida di viaggio su Chicago e ricorda che scaricarla gratuitamente per portarla sempre con te.

  • Lingua:
    Inglese
  • Documenti di viaggio:
    Passaporto ed Esta
  • Moneta:
    Dollaro americano (USD)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 1,11908 USD
  • Fuso orario:
    -6
  • Presa di corrente:
    110V – 60 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    200 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    45 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    1000 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    50 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +1

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    Nei mesi da gennaio a marzo
  • Quando costa di più:
    nei mesi di giugno, luglio e agosto
  • Quando il clima è secco:
    nei mesi di febbraio e ottobre
  • Quando piove di più:
    nei mesi di marzo, aprile, giugno e dicembre

Il clima in generale

Chicago ha un clima umido continentale con quattro stagioni ben distinte. Tutto l’anno è interessato dai forti venti provenienti dal Lago Michigan, da cui il soprannome di “città del vento”, e da frequenti precipitazioni.
La stagione invernale è molto fredda con frequenti nevicate e temperature che possono scendere al di sotto dello zero. Il grande freddo invernale può, però, riservare panorami mozzafiato come la trasformazione del lago Michigan in una lastra di ghiaccio.
L’estate è calda e con un tasso di umidità molto alto, mitigato solo in parte dalla leggera brezza proveniente dal lago. Soprattutto a luglio e ad agosto la temperatura può superare i 30 gradi. La primavera e l’autunno in media hanno temperature più miti ma con fenomeni climatici instabili e bruschi sbalzi di temperatura.
I migliori periodi per visitare Chicago sono la fine della primavera e l’inizio dell’autunno, quando le temperature sono più gradevoli e le precipitazioni più rare.

Cosa vedere a Chicago: le principali attrazioni

Cosa mangiare

Anche dal punto di vista gastronomico, Chicago lascia stupefatti. Il suo menù è vario così come è variegata la sua popolazione. Oltre ai piatti tipici della cucina etnica è possibile gustare portate della gastronomia contemporanea ad altissimi livelli nei ristoranti guidati dagli chef più conosciuti al mondo.
Non mancano però i must della cucina americana. È la carne a fare da padrona ed, infatti, Chigago è conosciuta anche come la “città delle steakhouse”, ove il Rib-Eye è uno dei piatti più serviti con le immancabili patatine. Il vero simbolo di Chigaco è però l’originale Hot-dog, preparato con salsicciotto grigliato o cotto al vapore ed accompagnato da salse casalinghe. Non si può assolutamente lasciare la città del vento senza avere assaggiato la Deep dish pizza, torta salata di mozzarella e pomodoro e l’Italian beef, sandwich di carne roast-beef sfilacciata servita con una salsa abbondante e cremosa. Da non tralasciare, poi, i buonissimi popcorn, cibo ufficiale dell’Illinois, finendo in dolcezza con gli originali Brownies.

Feste e ricorrenze

  • 1 gennaio:
    Capodanno
  • 3° lunedì di gennaio:
    Martin Luther King's Day
  • 12 febbraio:
    Lincoln's Birthday
  • 3° lunedì di febbraio:
    Washington's birthday
  • 17 marzo:
    St. Patrick's day
  • 3° lunedì di aprile:
    Patriot's day
  • 4° lunedì di maggio:
    Memorial day
  • 4 luglio:
    Independence day
  • 1° lunedì di settembre:
    Labor day
  • 2° lunedì di ottobre:
    Columbus Day
  • 31 ottobre:
    Halloween
  • 11 novembre:
    Veteran's day
  • 4° giovedì di novembre:
    Thanksgiving day
  •  venerdì di novembre:
    Black Friday
  • 25 dicembre:
    Natale

Cose da portare in valigia

C’è tanto da vedere nella energica Chicago, quindi, è d’obbligo portare con sé un paio di comode scarpe per le lunghe passeggiate alla scoperta dei posti più attraenti, mentre l’abbigliamento da mettere in valigia dipenderà molto dal periodo in cui si è deciso di visitarla. Durante l’inverno è essenziale munirsi di indumenti molto pesanti senza dimenticare, calzamaglia, sciarpa, guanti e cappello per affrontare le rigide giornate di ghiaccio e neve. D’estate bastano t-shirt e pantaloncini mentre, per le mezze stagioni, si può optare per un abbigliamento a strati che permette di affrontare l’eventuale instabilità del clima, oltre alle prevedibili escursioni termiche durante le diverse ore della giornata.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima