di Ilaria Stocco , 19.11.2018

Quando si va in vacanza negli Stati Uniti, soprattutto se si tratta del primo viaggio, il desiderio comune è quello di vedere più luoghi possibili. Questo vale anche per un tour della California, durante il quale Los Angeles è sicuramente la meta più importante.

Visitare tutte le attrazioni più importanti di Los Angeles in 2 giorni è una vera sfida, e dovete considerare che sicuramente vi perderete qualcosa. Se siete però pronti a camminare un bel po’ e a dedicare poco tempo ad ogni attrazione, allora vi consigliamo la nostra guida di viaggio per organizzare al meglio la vostra vacanza.

Consigli per visitare Los Angeles

Visitare le principali attrazioni di Los Angeles in 2 giorni è veramente un’impresa, per questo avrete bisogno di tutto l’aiuto possibile, a partire da qualche utile consiglio di viaggio:

  • Indossare scarpe comode
  • Ripararsi dal sole
  • Avere sempre con sé una bottiglietta d’acqua
  • Muoversi prevalentemente in taxi
  • Non soffermarsi mai troppo in un luogo
  • Avere sul proprio smartphone la cartina della città
  • Assicurarsi di avere un power bank per ricaricare il proprio smartphone
  • Restare sempre lungo le vie principali ed evitare le zone isolate

Leggi anche “Cosa vedere a Los Angeles: 10 attrazioni Top!”.

Giorno 1

Il vostro tour di 2 giorni della città di Los Angeles inizia appena atterrati all’aeroporto, pertanto vi consigliamo di dormire in aereo perché appena arrivati, avrete solo il tempo di andare in hotel e cambiarvi per dirigervi verso la prima destinazione: la spiaggia.

People Watching da Venice Beach a Santa Monica 

Venice Beach è una delle spiagge più famose di Los Angeles, grazie soprattutto alla consacrazione ottenuta dal mondo del cinema e della televisione. Passeggiare sul lungomare da queste parti è una vera e propria tradizione, tanto che è stato coniato anche il termine “People watching”. Qui infatti, i turisti non vengono per fare il bagno, ma più che altro per vedere la spiaggia dei palestrati, Muscle beach, dove si allenava anche Arnold Schwarzenegger, o per ammirare le tante modelle intente a prendere il sole. Ovviamente a Venice beach ce n’è per tutti i gusti, ma il tempo è poco e non possiamo soffermarci troppo sulle meraviglie locali.

La prossima tappa è la spiaggia di Santa Monica, famosa per le sue dimensioni, circa 5km, le torrette dei bagnini, il Pier, la ruota panoramica, ma anche per essere il punto d’arrivo, o di partenza, della Route 66.

Probabilmente a questo punto si sarà fatto l’ora di pranzo, pertanto vi consigliamo di fermarvi a mangiare qui: troverete sicuramente un buon ristorante.

Leggi anche “Los Angeles: le spiagge da cinema assolutamente da vedere”.

Shopping a Rodeo Drive 

Se amate le “Vie dello shopping”, sia per comprare che semplicemente per osservare, Rodeo Drive è il posto giusto per voi. Qui potrete ripercorrere i passi di Julia Roberts in Pretty Woman, ma fate attenzione a non perdere troppo tempo, le cosa da vedere sono ancora molte.

Leggi anche “Shopping a New York: i 14 negozi TOP”.

Aperitivo a Downtown 

Terminata la visita di Rodeo Drive, vi consigliamo di dirigervi presso Downtown: obiettivo aperitivo. Questa zona è considerata meno turistica, in quanto è qui che sono concentrati gli uffici, ma è proprio qui che, terminata la giornata lavorativa, manager e impiegati si dirigono verso uno dei tanti bar che offrono gustosi aperitivi.

Sempre nella zona di Downtown, potrete visitare il Fashion District, Little Tokyo, Chinatown, Grand Central Market, Grand Park, il Los Angeles City Hall e molto altro.

Leggi anche “Downtown Los Angeles: la guida di viaggio”.

Passeggiata lungo la Walk of Fame 

Dopo un buon aperitivo a Downtown vi consigliamo di tornare in albergo, dove potrete preparavi per una “Serata tra le stelle”, perché adesso si va ad Hollywood.

Se avete fatto un buon aperitivo, non sentirete il bisogno di perdere tempo in un ristorante, ma se la fame arriva niente paura, ad Hollywood troverete tanti bistrots e street food dove mangiare al volo.

Arrivati ad Hollywood, per prima cosa dovete dirigervi presso la Walk of Fame, una delle attrazioni più importanti della città. Da qui potrete andare verso il TCL Chinese Theatre, per poi terminare con una breve passeggiata nei dintorni.

A questo punto sarete sicuramente molto stanchi e domani vi aspetta un’altra giornata impegnativa, pertanto vi consigliamo di andare a dormire presto.

Giorno 2

Il giorno 2 è il più complicato da organizzare, perché le attrazioni sono ancora molte ma il tempo è poco. Il nostro consiglio è di visitare gli studi televisivi delle grandi produzioni hollywoodiane, ma se non vi interessa l’argomento niente paura, abbiamo già pronte delle valide alternative.

Tour degli Universal Studios 

Gli Universal Studios sono una tappa fissa, assolutamente imperdibili soprattutto se amate il cinema. Qui potrete visitare i set cinematografici di film storici, come The Blues Brothers, Terminator e molti altri.

Per i più piccoli, e non solo, c’è anche un parco a tema con giostre molto divertenti!

Warner Bros Studios 

Gli Universal Studios potrebbero occuparvi anche l’intera giornata, ma se riuscite a farcela in mezza, potreste recarvi ai Warner Bros Studios.

Anche qui gli appassionati di cinema e TV resteranno esterrefatti da i tanti set e oggetti da osservare.

Gli amanti delle serie tv potranno finalmente entrare nel Central Perk di Friends, o visitare il set di Una Mamma per Amica o Pretty Little Liars (per esempio). Per i cinefili invece, come non citare Batman o Harry Potter tra le attrazioni più importanti degli Studios.

A questo punto il tempo è veramente finito, potete decidere di restare ancora una notte a Los Angeles o di rimettervi subito in viaggio ma i nostri consigli non sono ancora finiti.

Se le attrazioni che vi abbiamo segnalato non vi soddisfano, ecco di seguito qualche valida alternativa.

Alternative 

Una delle icone della città che abbiamo tralasciato è la mitica “Scritta Hollywood”, che comunque vi consigliamo di trovare il tempo di visitare da vicino.

Se agli studios televisivi preferite il mondo dei cartoni animati, allora dovete fare un salto a Disneyland, che non vi abbiamo nominato solo perché la visita richiede almeno un giorno intero.

A Los Angeles non mancano certo i musei, pertanto se anche in vacanza non potete rinunciare ad una bella dose di cultura, sappiate che i più importanti sono Getty Center, LACMA (Los Angeles County Museum) e MOCA - Museum of Contemporary Art.

Leggi anche “I 3 Musei più importanti di Los Angeles”.

Assicurazione viaggio per Los Angeles

Come sempre, ti ricordiamo l’importanza di viaggiare negli USA con un’assicurazione viaggio in grado di coprire le spese mediche in caso di emergenza sanitaria. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo “Perché acquistare un’assicurazione sanitaria per gli USA” .


← Chinatown, Manhattan - New York

Le 7 meraviglie del mondo antico e moderno →