di Giovanna Lucchi , 02.08.2019

La Thailandia è uno dei paesi più visitati del mondo, ideale per viaggi di nozze, vacanze “Zaino in spalla”, per chi ama le feste in spiaggia o anche per chi ama semplicemente prendere il sole.

Chi decide di andare in Thailandia però, raramente resta fermo in un posto. Le mete più visitate sono sicuramente le isole, in particolare Koh Samui, Phuket e Kho Pangan, ma anche le città hanno molto da offrire, a partire da Bangkok.

La capitale della Thailandia è, quasi sempre, il punto di partenza di un tour del paese ma ci sono altre località che meritano di essere visitate, e ne parliamo proprio in questa guida di viaggio.

Per aiutarvi ad organizzare al meglio il vostro tour della Thailandia, di segnaliamo di seguito alcune tra le città più interessanti del paese, a partire da Bangkok.

Leggi anche “Come organizzare tour in Thailandia fai da te

Bangkok


Bangkok è una città molto singolare, sia spirituale, grazie ai suoi importanti templi, sia caotica. La capitale della Thailandia ospita infatti oltre 10 milioni di persone, che affollano le strade, soprattutto quelle del centro, al pari di una grande città occidentale.

Bangkok è una città dove soggiornare anche per diversi giorni, dipende da quando tempo avete a disposizione e da quanto vi interessi. Tenete presente che qui non mancano certo le attrazioni. La città infatti, oltre ad ospitare alcuni tra i più importanti templi della Thailandia, offre centinaia di locali, discoteche, ma anche mercati e centri commerciali dove fare shopping.

Leggi anche “Cosa conviene comprare in Thailandia”.

Per aiutarvi ad organizzare al meglio il vostro tour della città, vi rimandiamo ad alcune nostre guide di viaggio:

Chiang Rai


La città di Chiang Rai si trova a circa 800 km da Bangkok e, anche se non sembrano molti, se viaggiate in auto impiegherete più di 10 ore per coprire la distanza tra le 2 città. Partendo da Bangkok, il modo più semplice per raggiungere Chiang Rai è con un volo interno: costa meno di 100 euro e impiegherete circa un’ora per il viaggio.


Chiang Rai è la più grande città del nord della Thailandia e si trova vicinissima al confine con il Laos e con il Myanmar. Da qui, infatti, molti turisti partono per visitare gli altri paesi del sud est asiatico.

L’attrazione più importante di Chiang Rai è il Tempio Bianco, distante circa un paio d’ore dalla città. Si tratta di una struttura unica nel suo genere, che potremmo definire una vera e propria opera d’arte. Al suo interno troverete diverse installazioni artistiche che richiamano uno stile tra il tradizionale e il futuristico, certamente asiatico ma altresì influenzato dalla cultura occidentale.

Per saperne di più, potete leggere la nostra guida di viaggio “Tutto quello che devi sapere su Chiang Rai”.

Chiang Mai


Anche Chiang Mai si trova nel Nord della Thailandia, a circa 200 chilometri da Chiang Rai, percorribili anche in auto in meno di 4 ore. La città è considerata un vero e proprio centro religioso, grazie alla presenza di più di cento templi buddisti che contribuiscono a trasmettere alla città un’atmosfera molto spirituale.

Qui sicuramente non troverete il caos e le attrazioni presenti a Bangkok, ma potrete trascorrere certamente un paio di gradevoli giornate, soprattutto in estate. Chiang Mai, infatti, si trova a circa 300 metri sopra il livello del mare ed è circondata dalla natura, il che le conferisce un clima più mite durante l’afosa estate thailandese.

Per saperne si più sulle attrazioni di questa località, potete leggere la nostra guida di viaggio “Tutto quello che devi sapere su Chiang Mai”.

Ayutthaya


Ayutthaya si trova a meno di 100 km da Bangkok, sempre nel centro della Thailandia, ed è raggiungibile in auto in poco più di un’ora. Questa località conserva le antiche rovine del regno del Siam, ed un tempo era una città celebre in tutto il mondo.

Oggi è certamente uno dei luoghi più spettacolari del pianeta, il Parco storico di Ayutthaya, infatti, è stato dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Le attrazioni da visitare sono principalmente antichi templi e statue di Buddha che elenchiamo di seguito:

  • Wat Mahathat
  • Parco storico di Ayutthaya
  • Wat Phra Si Sanphet
  • Wat Chaiwatthanaram
  • Wat Phra Ram
  • Palazzo Reale Bang Pa-In
  • Wat Ratchaburana
  • Wat Phanan Choeng
  • Wat Yai Chai Mongkhon
  • Wat Phra Mongkhon Bophit
  • Chedi Phukhao Thong

Nonthaburi


Nonthaburi è una delle più grandi città della Thailandia, con quasi 300 mila abitanti, e si trova circa mezz’ora da Bangkok. Non si tratta di una città con particolari attrazioni come Chiang Rai o Chiang Mai, ma è sicuramente una località dove immergersi nella società thailandese. La città è infatti molto simile a Bangkok ma meno turistica e, in un certo senso, meno occidentale.

Assicurazione viaggio per la Thailandia

Città come Bangkok e Chiang Mai sono tappe assolutamente da vedere in un viaggio in Thailandia.

Oltre a definire l’itinerario della vostra vacanza, ricordatevi di aggiungere alla lista “cose da fare prima della partenza” un’assicurazione viaggio per proteggersi da eventuali di emergenze mediche che possono accadere in viaggio.

Stipulare una polizza assicurativa, infatti, è anche raccomandata dal Ministero degli Affari Esteri.

Per avere maggiori informazioni, potete visitare la nostra pagina dedicata alle "Assicurazioni viaggio per la Thailandia", oppure potete contattare il nostro Servizio Clienti.

Tags

Thailandia


← Quelli sono i castelli più famosi e belli del mondo?

8 mete dove andare al mare a ottobre →