di Maddalena Meneghello , 12.10.2018

Il Capodanno è una delle feste più belle dell’anno, sia che la si festeggi a casa con i parenti che in giro per il mondo. Anche se non è importante dove si festeggia ma con chi, è innegabile che poter approfittare del fascino di una città straniera è sempre un’idea molto allettante, soprattutto a Capodanno.

Sono molti infatti gli italiani che ogni anno decidono di festeggiare il nuovo anno in una città del nostro bel continente, come avverrà certamente anche nel 2019. Per aiutarvi nella scelta, ecco a voi 10 località europee, suddivise per tipologia, dove trascorrere Capodanno 2019. Buon anno!

Leggi anche “Quando prenotare il volo per Natale e Capodanno”.

Capodanno: le mete dove non si sbaglia mai

Ci sono delle mete “Classiche” dove il Capodanno è sempre una grande festa che merita di essere vista. Mete adatte un po’ a tutti, soprattutto a chi vuole divertirsi.

Berlino

A Berlino il 31 dicembre l’appuntamento è alla Porta di Brandeburgo, dove ad aspettarvi troverete circa un milione di persone che passeggiano e ballano tra le vie del centro. La capitale tedesca offre una movida invidiabile, prezzi accessibili e tante attrazioni da visitare anche i giorni successivi al 31 dicembre. Un Capodanno a Berlino può accontentare veramente tutti.

Leggi anche “Musei a Berlino: l'elenco completo

Dublino

Dublino è una città di studenti e di artisti, famosa anche per le sue feste, compreso il Capodanno. Qui l’ultimo dell’anno si organizzano diversi eventi, come la “Processing of light”, una fiaccolata, “Luminosity” (uno spettano di luci e proiezioni anche 3D) e, ovviamente, vari concerti con musica dal vivo.

Leggi anche “Dove dormire a Dublino: le zone migliori

Ibiza

Ibiza è considerata da molti la capitale europea del divertimento, grazie soprattutto alle tantissime discoteche sparse sull’isola, che non chiudono praticamente mai. Qui l’ultimo dell’anno è un vento importantissimo, festeggiato alla grande anche senza il caldo sole estivo.

Se amate le discoteche e la movida, indipendentemente dalla vostra età, a Ibiza vi divertirete senz’altro.

Capodanno Low Cost in Europa

A Capodanno si può partire per festeggiare in un altro stato senza bisogno di spendere cifre incredibili. Il low cost infatti c’è sempre, anche a Capodanno, basta sapere dove cercare.

Atene

Atene, complice anche la grande crisi economica, negli ultimi anni è diventata una delle destinazioni più low cost per trascorrere le proprie vacanze. Festeggiare il capodanno nella capitale ellenica, infatti, costa molto meno che in altre località europee, volo e alloggio compreso.

Tenete presente inoltre che i greci sanno veramente come divertirsi, e che ad Atene troverete feste, locali e ristoranti dove trascorrere una piacevole serata. Scoprirete anche quanto può essere emozionante osservare i fuochi d’artificio con lo sfondo dell’Acropoli.

Leggi anche “Cosa vedere ad Atene? Scopri i 10 luoghi assolutamente da visitare”.

Cracovia

Cracovia è da sempre rinomata per la vivace vita notturna e per i prezzi modici, senza escludere ovviamente anche le meraviglie architettoniche che è possibile visitare. L’appuntamento il 31 dicembre è in Piazza del Mercato, dove via aspetta il classico concerto di capodanno seguito dai suggestivi fuochi d’artificio.

Finiti i festeggiamenti in piazza potrete decidere di andare in uno dei tanti locali o aperti in città, ma copritevi bene, perché a Cracovia a gennaio fa veramente freddo!

Parigi

Parigi negli ultimi anni ha abbassato molto i prezzi per i voli e per gli alloggi, a causa soprattutto dei numerosi attentati terroristici che la città ha subito. Ecco infatti che con 500 euro una coppia può trascorrere anche il 31 dicembre e il 1 gennaio nella capitale francese, un prezzo sicuramente basso per quello che offre la città.

Il Capodanno a Parigi infatti è uno dei più belli del mondo, grazie ovviamente alla cornice che offre la città, ma anche ai tanti eventi organizzati per la vigilia.

Leggi anche “Capodanno all'estero: dov'è la festa più bella del mondo”.

Il Capodanno più bello d’Europa

Il capodanno più bello del mondo, a detta di molti è a Edimburgo. Il 31 dicembre, nella capitale scozzese si celebra l’Hogmanay, un’antica festa celtica dedicata al solstizio d’inverno che in epoca moderna è stata “Trasformata” in un grande evento per celebrare l’arrivo del nuovo anno.

L’Hogmanay è uno dei classici eventi da vedere almeno una volta nella vita.

Capodanno in Europa per giovani

Quando si parla di giovani, in questo caso, non ci riferiamo precisamente ad un’età, ma più ad uno “stato mentale”. Se infatti la notte di Capodanno 2019 volete trascorrerla a festeggiare per strada, o in qualche locale, ecco le località europee migliori dove farlo.

Barcellona

Barcellona è da sempre famosa per la sua movida e per i suoi prezzi molto bassi. I recenti tumulti politici non hanno assolutamente intaccato la voglia dei catalani di festeggiare, pertanto, anche questo Capodanno, il divertimento è assicurato.

Amsterdam

Amsterdam è arte, cultura e tanto divertimento anche a Capodanno. Per iniziare il 2019 al meglio non perdetevi il Light Festival di Amsterdam e i fantastici fuochi d’artificio offerti dalla città. Una volta arrivato il nuovo anno, avrete solo l’imbarazzo della scelta su come concludere la serata, dato il grande numero dei locali aperti.

Salonicco

Salonicco è sicuramente la proposta che non vi aspettate. Si può visitare una meta estiva in inverno? Sì, se si tratta di Salonicco. Questa gradevole località greca infatti in inverno ospita molti giovani studenti, ha prezzi più bassi rispetto all’estate, e offre una vasta scelta di locali dove trascorrere la vigilia.

 

Assicurazione viaggio a Capodanno

Columbus Assicurazioni assiste sempre i suoi utenti, anche a Capodanno. Se volete viaggiare protetti, Columbus ha una vasta scelta di polizze assicurative per assisterti durante le tue vacanze invernali.. il tutto a partire da 9 euro !


← Cosa vedere e cosa fare a Lower Manhattan

Halloween negli Stati Uniti: come si festeggia la notte di Ognissanti →