di Giorgio Decillis , 01.02.2019

Nel mondo esistono isole con un mare paradisiaco, isole dove far festa tutte le sere, isole poco conosciute e isole sempre piene di turisti. Esiste però una tipologia d’isola che attira sempre un gran numero di turisti “L’isola famosa”. Stiamo parlando di isole come Malta, Ibiza o Santorini per esempio, che sicuramente non hanno il mare più bello, ma è innegabile che siano tra le più conosciute.

In questa nuova guida di viaggio abbiamo deciso di guidarvi alla scoperta delle isole più conosciute, quelle che i tour operator propongono per prime e quelle che, volenti o nolenti, bisogna visitare almeno una volta nella vita.

10 isole tra le più belle del mondo

Prima di lasciarvi al nostro elenco di isole famose, vi proponiamo un articolo dove abbiamo proposto le isole più belle del mondo. Alcune di loro, se non tutte, ovviamente potrebbero essere inserite anche in questo articolo, ma per non ripeterci inutilmente ve le elenchiamo tutte di seguito.

  • Ibiza
  • Hvar
  • Miyajima
  • Bali
  • Phuket
  • Isola di Pasqua
  • Cuba
  • Palawan
  • Santorini
  • Capri

Pig beach, Big Major Cay, Exuma, Bahamas

Se avete un account su Instagram o Facebook, avrete sicuramente notato come VIP, travel blogger, modelle, e influencers in generale, in un certo momento dell’anno decidano di postare delle foto su una splendida isole abitata da simpatici porcellini.

Quella che state guardando è Pig beach, sull’isola di Big Major Cay, anche se oggi si tende a chiamare tutta l’isola “Pig beach”. Questa splendida località delle Bahamas, grazie ad Instagram è diventata celebre in tutto il mondo e, nonostante sia abitata solo da porcellini, uno scatto in compagnia dei suoi abitanti può generare centinaia se non migliaia di like e commenti. Un vero paradiso per tutti gli influencers o per chi vuole semplicemente farsi notare.

Il periodo migliore per visitarla è durante i nostri mesi invernali.

Isole Galapagos, Ecuador

Le isole Galapagos non vi offrono stabilimenti balneari e feste fino a tardi, ma uno spettacolo naturale unico al mondo. Le 13 isole che compongono l’arcipelago ecuadoregno presentano un territorio che per il 90% è riserva naturale pertanto, anche se bellissime e famose in tutto il mondo, organizzare un viaggio non è assolutamente facile.

La principale attrazione delle isole ovviamente sono le tartarughe giganti.

Komodo, Indonesia

Komodo è famosa in tutto il mondo grazie alla sua bellissima barriera corallina e ai suoi “Spaventosi” abitanti. L’isola infatti è abitata dal Varanus komodoensis, noto in tutto il globo con il nome di “Drago di Komodo”, una specie vulnerabile per la quale il governo indonesiano ha istituito un parco nazionale.

Le escursioni sull’isola di Komodo sono molto comuni quando si visita questa regione del mondo.

Zanzibar, Tanzania

L’arcipelago di Zanzibar è famoso soprattutto per la sua bellezza, il lusso delle sue strutture turistiche, soprattutto su Pemba e Mafia, ma anche per le sue escursioni.

Una vacanza a Zanzibar infatti è in grado di accontentare qualsiasi turista: potrete rilassarvi in spiaggia, partecipare a party serale, esplorare le località più importanti dell’arcipelago o andare nel Serengeti per vivere l’emozionante esperienza di un safari.

L’arcipelago di Zanzibar è la destinazione ideale per un viaggio di nozze.

Boracay, Filippine

Boracay è una delle più belle e famose isole delle Filippine, nota ai turisti per il suo mare incontaminato e per la natura rigogliosa che avvolge il territorio.

Boracay è inoltre una destinazione perfettamente attrezzata per il turismo, sono presenti infatti diverse strutture ed è possibile svolgere molte attività, come immersioni, escursioni e sport acquatici in generale.

Leggi anche "Come arrivare sull’Isola di Boracay"

Bora Bora, Polinesia Francese

Se c’è un luogo in grado di competere con la bellezza delle coste italiane, questo è sicuramente Bora Bora. L’isola si trova nella Polinesia Francese, un territorio che comprende una serie di isole dell’Oceano Pacifico Meridionale, non troppo distante da Australia, Nuova Zelanda e Papua nuova Guinea.

Le giornate sull’isola vengono trascorse prendendo il sole, nuotando, partecipando ad escursioni o praticando qualche sport acquatico.

Bora Bora è una delle mete più ambite per un viaggio di nozze, ma una vacanza da quelle parti può avere costi molto elevati.

Maldive

Le Maldive sono un’altra località che praticamente non necessitano di alcuna presentazione. Chi non ha sentito parlare, almeno una volta, di questo arcipelago di oltre mille isole, fatto di splenditi atolli circondati da una suggestiva barriera corallina?

Nonostante si tratti di un territorio molto isolato, essendo una meta turistica rinomata è ormai perfettamente attrezzata per i turisti e, molti atolli, non hanno problemi ad accogliere anche famiglie con bambini.

Leggi anche il nostro articolo "Quando andare alle Maldive per trovare il clima migliore"

Mauritius

Le Mauritius si trovano nell’Oceano Indiano, poco distanti dal Madagascar e sono senza dubbia una delle isole più ambite dai turisti italiani. In poco più di mezza giornata di volo infatti potrete raggiungere questa splendida terra che vanta spiagge paradisiache, ottimi hotel e un mare da sogno.

I periodi migliori per visitare le isole Mauritius sono tra aprile e giugno e tra settembre a dicembre, ovvero durante le vacanze di Pasqua e quelle di Natale.

Leggi anche “Quando andare alle Mauritius per trovare il clima migliore”.

Seychelles

Le Isole Seychelles si trovano più a nord delle Mauritius, praticamente sopra il Madagascar e quasi allineate con Dar es Salaam. Queste isole sono semplicemente meravigliose e perfettamente attrezzate per qualsiasi tipo di turista. Oltre a godere delle spiagge che abbracciano queste terre, potrete anche prendere un volo per andare a fare un safari in Tanzania o in Kenya.

Leggi anche “Safari in Africa: le migliori destinazioni per la vostra avventura”.

Aruba, Caraibi

Nell’elenco delle isole più famose del mondo non potevano mancare i Caraibi. Questo splendida regione situata nel Centro America comprende alcune delle isole più belle del mondo, tra cui Cuba, di cui però abbiamo già parlato nella nostra precedente guida.

Qui abbiamo deciso di segnalarvi Aruba, molto conosciuta anche in Italia soprattutto perché, tra le isole caraibiche, presenta il clima migliore nel mese di Agosto.

Le splendide isole dei Caraibi infatti, oltre a vantare spiagge dorate e un mare cristallino, devono combattere con il fenomeno degli uragani, che possono verificarsi anche durante la nostra estate.

Come sempre, prima di partire per una meta esotica e lontana, consultate il meteo e il sito della Farnesina “Viaggiare sicuri”.

Assicurazione Viaggio

Per maggiori info sull’importanza dell’assicurazione viaggio, vi invitiamo a leggere il nostro articolo "5 motivi per cui conviene fare un'assicurazione viaggio".

 


← Dove andare in vacanza ad agosto negli Stati Uniti

Che cos’è l’UNESCO e perché è importante →