di Giorgia Alto , 29.07.2019

Visitare New York ad agosto ha sicuramente i suoi pro e i suoi contro. Durante questo mese infatti molti newyorkesi vanno in ferie, pertanto diminuisce il traffico e il caos provocato dai tanti lavoratori pendolari. In città però arrivano anche moltissimi turisti, pertanto aumentano le file per musei e attrazioni varie.

Il vero nemico della vostra vacanza ad agosto a New York sarà però il clima, molto caldo e umido in questo periodo dell’anno. In questa guida di viaggio infatti vi daremo, per prima cosa, dei consigli su come affrontare al meglio il grande caldo, ma vi elencheremo anche alcuni tra i più importanti eventi presenti in città.

Agosto infatti, contrariamente di quanto avviene in inverno, è un periodo dedicato agli eventi all’aperto, molti dei quali sono un vero e proprio vanto per la Grande Mela.

Bisogna dire infatti che “La città che non dorme mai”, consapevole del clima avverso di luglio e agosto, è perfettamente attrezzata per accogliere i tanti turisti, anche italiani, che ogni anno le fanno visita ad agosto e Ferragosto.

Il meteo ad agosto


Come anticipato, il clima non è assolutamente il punto forte di New York ad agosto. Le temperature infatti possono raggiunge anche i 40 gradi, con un tasso di umidità superiore al 90%, che non viene mitigata neanche dalle precipitazioni.

Il clima di New York ad agosto è paragonabile a quello presente nelle grandi città italiane, pertanto non è certamente consigliato a tutti. Per affrontare al meglio tutto questo conviene comunque prendere qualche precauzione.

Per prima cosa, dovete portare con voi l’immancabile bottiglietta d’acqua e vi conviene riparare la testa con un cappello. Dovete però prepararvi al meglio anche all’aria condizionata che troverete in musei, negozi, locali e anche nei vagoni della metro. Per affrontare al meglio gli sbalzi di temperatura, molti portano nello zaino un foulard o una pashmina, altri addirittura una felpa leggera, un maglioncino o un coprispalle.

Infine non dimenticate di portare con voi anche un ombrello e un impermeabile in quanto, ad agosto, è probabile che incontrerete qualche giorno di pioggia.

Quanto costano i voli per New York ad agosto


Agosto è considerato un mese di alta stagione, pertanto i voli per New York costano sensibilmente di più. Ad ogni modo, prenotando con 3-6 mesi di anticipo, si può anche andare e tornare con 500 euro.

Prenotando a ridosso di agosto, lo stesso volo potrebbe superare anche i 1000 euro. Ovviamente, come sempre accade per i voli aerei, sono molti i fattori che possono incidere sul prezzo.

Leggi anche “Voli Low Cost e Last Minute: come risparmiare sul biglietto aereo”.

Ferragosto a New York


In Italia il Ferragosto è il culmine della stagione estiva, ma negli Stati Uniti non è così. A New York, come nel resto del paese, l’alta stagione estiva inizia ufficialmente il 4 luglio (Independence Day) e termina con il Labor Day (a settembre).

Pertanto il Giorno dell’Assunzione di Maria non è una festa riconosciuta e, per celebrarla adeguatamente, dovrete recarvi in qualche ristorante italiano.

Leggi anche "Ferragosto a New York: eventi, meteo, volo, e tanto altro!

I principali eventi di agosto


Nonostante il caldo opprimente e le piogge fastidiose, ad agosto non mancano certo gli venti a New York: di seguito vi segnaliamo alcuni tra i più importanti.

US Open


Se siete appassionati di Tennis, sapete perfettamente di che cosa stiamo parlando. Lo US Open è uno degli appuntamenti più importanti del tennis mondiale, dove ogni anno i più grandi campioni si danno appuntamento a per affrontarsi sul campo.

L’evento si tiene sempre tra fine agosto e inizio settembre, ma non si svolge a Manhattan, bensì nel distretto del Queens, al Flushing Meadows.

Blues BBQ Fest (Hudson River Park)


Buona musica e carne alla griglia: chi potrebbe resistere ad un simile invito? Se verso la fine di agosto siete in vacanza a New York, fate un salto sulle rive del fiume Hudson, al Pier 97.

Ad attendervi troverete musicisti pronti ripercorrere la storia del blues e del soul, ma anche tanti stand dove gustare delle vere prelibatezze!

Nel 2019 il Blues BBQ Fest inizierà intorno alle 2 di pomeriggio del 24 agosto.

Jazz Lawn Festival


L’estate è perfetta per i concerti, gli spettacoli teatrali e anche per gli eventi più curiosi, come il caso del Jazz Lawn Festival. Si tratta di una manifestazione che si tiene ogni anno sia a giugno che ad agosto e che coinvolge gli appassionati degli anni ’20.

Si tiene ogni anno a Colonel’s Row, a Governors Island, dove centinaia di appassionati si recano non solo per ascoltare buona musica, ma anche per riviere lo sfarzo degli abiti degli anni del proibizionismo. Al Jazz Lawn Festival, infatti, la tradizione vuole che ci si rechi vestiti a tema.

Harlem Week


La Harlem Week è uno degli eventi più importanti per la comunità afro-americana di New York. Si svolge dagli anni ’70, ogni anno, tra luglio e agosto, attirando l’attenzione di molti turisti.

Si tratta di un’occasione unica per entrare nel quartiere di Harlem e immergersi nella cultura afro-americana. Molti non lo sanno ma Harlem è uno dei quartieri che ha fatto la storia di New York e che, durante gli anni ’60, ha contribuito a cambiare gli Stati Uniti.

Durante la Harlem Week verranno organizzati numerosi concerti, spettacoli ma anche anche mostre, proiezioni e degustazioni. Harlem infatti è famosa anche per la particolare cucina di molti dei suoi ristoranti.

Leggi anche “Visitare il quartiere di Harlem: la storia e le attrazioni principali

Central Park Conservancy Film Festival


Il Central Park, in estate, non ospita solo una rassegna dedicata a Shakespeare, ma anche una curiosa rassegna cinematografica chiamata “Central Park Conservancy Film Festival”

Verso metà agosto, l’area del Central Park Conservancy viene trasformata in un vero e proprio cinema all’aperto, dove per partecipare basta presentarsi con on un telo da stendere a terra.

Certamente recarsi fino a New York per vedere un film potrebbe non essere considerata da molti la scelta migliore, ma certo è che vi troverete a vivere una vera “Esperienza newyorkese”. Inoltre si tratta di un modo alternativo e romantico di trascorrere una calda serata estiva nella Grande Mela.

Nel 2019 verrano proiettati:

  • Back to the Future
  • Moonstruck
  • Black Panther

Vi segnaliamo inoltre che sono severamente vietati alcolici, l’utilizzo di sedie, e di bottiglie di vetro.

Shakespeare in the Park


Lo Shakespeare in the Park, che inizia verso la metà di luglio per terminare verso la fine di agosto, è uno degli eventi più rappresentativi dell’estate newyorkese.

Durante questo periodo, al Central Park, sarà possibile assistere ad emozionanti rappresentazioni teatrali che, ovviamente, comprendono solo i capolavori dell’immortale drammaturgo inglese.

Lo Shakespeare in the Park è un evento particolarmente consigliato agli amanti del genere e alle coppiette in cerca di romanticismo.

Assicurazione Viaggio per New York

Prima partire per una vacanza a New York, abbiamo ricordato più volte l’importanza di acquistare un’assicurazione sanitaria per gli USA, in modo da poter far fronte senza problemi ad eventuali spese mediche.

La polizza viaggio Columbus poi, non si limita solo alla copertura delle spese mediche, ma può includere anche lo smarrimento del bagaglio e l’annullamento del viaggio.

Se vuoi saperne di più, visita il sito internet o contatta il Servizio Clienti.

Tags

New York


← Dove andare al mare a settembre? Ecco le mete top

Le mete migliori dove andare in vacanza a novembre 2019 →