di Maria Novella Vitucci , 14.01.2019

La “Pasqua a New York” è da sempre un grande classico per il turismo italiano, in quanto in questo periodo il clima nella grande mela è buono e molti italiani hanno le ferie.

Pur non essendo una festività particolarmente sentita negli Stati Uniti, neanche a New York, la Pasqua offre qualche evento interessante anche se, in ogni caso, la città offre moltissime attrazioni che saranno regolarmente aperte.

Se volete sapere cosa troverete a Pasqua e Pasquetta a New York, continuate a leggere la nostra guida di viaggio.

Quando e come prenotare

In genere il momento migliore per prenotare è circa 3 mesi prima di partire, mentre per per l’alloggio potete iniziare a cercare dove dormire anche un anno prima.

Leggi anche “Dove dormire a New York: i quartieri migliori e i più economici”.

Per quanto riguarda i voli vi conviene consultare i siti che mettono a confronto i prezzi delle varie compagnie, come per esempio Skyscanner, Momondo, Kayak, Volagratis, lo stesso Google e molti altri.

Per risparmiare vi conviene partire nei “Giorni di mezzo”, ovvero dopo il grande esodo per le vacanze di Pasqua. Proprio in questi giorni infatti si registrano le offerte migliori, molto appetibili soprattutto per le famiglie che devono sostenere la spesa di 3 o 4 biglietti aerei.

Leggi anche “Voli Low Cost e Last Minute: come risparmiare sul biglietto aereo”.

Visitando internet troverete moltissime offerte da parte dei tour operator e le più comuni sono quelle che durano 7 giorni, il tempio medio previsto per le vacanze pasquali.

Il clima

Tra marzo e maggio, il periodo in cui in genere cade la Pasqua, New York presenta una situazione piuttosto gradevole. Solo a marzo le minime sono ancora vicine allo zero ma già ad aprile le massime superano i 15°C di media, fino ad arrivare agli oltre 20 gradi di maggio.

Le precipitazioni che troverete in questo periodo coinvolgono ogni mese circa una decina di giorni, possono essere fastidiose ma in genere permettono di trascorrere una gradevole vacanza.

I più importanti eventi della Pasqua newyorkese

Pur essendo una città tra le più multi-etniche del mondo, New York non offre molti eventi a Pasqua, tenete presente inoltre che il lunedì dell’Angelo (Pasquetta) non si festeggia e che in questi giorni è praticamente aperto tutto.

Ad ogni modo, gli eventi più importanti che vi presenteremo sono 3:

  • La Easter Bonnet Parade
  • I cori Gospel di Harlem per Pasqua
  • La messa alla Cattedrale di San Patrizio

Leggi anche “Dove andare in vacanza a Pasqua: idee di viaggio per tutti i gusti”.

 

Easter Bonnet Parade sulla Fifth Avenue

La Easter Bonnet Parade si celebra la mattina di Pasqua, dalle 10 alle 16 ed è sicuramente l’evento più importante a cui potrete partecipare. Si tratta di una Parata tra le più stravaganti della grande mela, le cui origini risalgono alla fine del 1800.

La domenica di Pasqua, se deciderete di dirigervi verso la Fifth Avenue, tra la 49° e la 55° strada, incontrerete centinaia di persone con cappelli assurdi, vestiti da animali o in abiti d’epoca, intente a passeggiare allegramente sfoggiando il loro incredibile look.

Una manifestazione che sicuramente ha poco a che fare con la religione, ma merita di essere vista.

 

I cori gospel Harlem per la messa di Pasqua

Se desiderate vivere una “Pasqua newyorkese”, uno dei luoghi più caratteristici è sicuramente Harlem, il quartiere dove è molto presente la comunità afro-americana.

Il quartiere di Harlem è famoso non solo per il suo burrascoso passato, ma anche per i suoi cori gospel, tanto che esistono dei veri e propri tour organizzati, anche a Pasqua.

Per saperne di più su questo quartiere, potete leggere la nostra guida di viaggio “Visitare il quartiere di Harlem: la storia e le attrazioni principali”.

Messa di Pasqua alla Cattedrale di San Patrizio

Se volete trascorrere a messa la domenica di Pasqua, ma non volete recarvi ad Harlem, il luogo più caratteristico è sicuramente la Cattedrale di San Patrizio, vicino la fermata delle metro 5 Av/53 St.

La Cattedrale si trova sulla Quinta Strada, proprio lungo il percorso della Easter Bonnet Parade.

Principali attrazioni e luoghi d’interesse da vedere

Come vi abbiamo già anticipato, la città che non dorme mai è sveglia anche a Pasqua, tanto che troverete aperti tutte le più importanti attrazioni, compresa la Statua della Libertà.

Se volete conoscere le attrazioni più importanti di New York, vi consigliamo di leggere i nostri articoli:

I musei

Come spesso abbiamo scritte nelle nostre guide, New York ospita alcuni dei musei più importanti del mondo, molti dei quali sono una tappa fondamentale per qualsiasi tour della città.

Ecco quali potete visitare:

Cosa vedere nei d’intorni di New York

Per visitare New York non basta un mese, ma è anche vero che le attrazioni più importanti si possono visitare in pochi giorni. Se volete spendere un po’ della vostra vacanza visitando anche qualche città vicino New York, avete solo l’imbarazzo della scelta, come per esempio: Washington, Philadelphia, Boston o Atlantic City, ma non finisce certo qui.

Pasqua 2019

Pasqua 2019 cade il 21 aprile, praticamente ad una settimana dal primo maggio e, ovviamente, vicino al 25 aprile. Questa “Congiunzione” di eventi ha fatto si che nel 2019 si potrà partire per Pasqua per 2 settimane consumando solo 7 giorni di ferie.

Se volete sapere come, leggete il nostro articolo “Pasqua 2019: come partire per 14 giorni usando solo 7 giorni di ferie”.

Assicurazione viaggio per New York

Quando ci si reca a negli USA, è sempre consigliato partire con un'assicurazione viaggio visti gli altissimi prezzi dell'assistenza sanitaria. Columbus assicurazioni offe 4 diversi tipi di polizze, aiutandoti a trovare quella più adatta alle tue esigenze. Scopri perchè è così importante partire assicurati prima di intraprendere un viaggio per gli Stati Uniti nel nostro articolo : "Perchè aquistare un'assicurazione sanitaria per gli USA".

 

Tags

Pasqua


← Dove andare in vacanza a Luglio 2019: 5 mete consigliate

Dove andare in vacanza a marzo 2019: le mete top →