di Davide Rossi , 15.07.2019

La Thailandia è, da sempre, la meta più gettonata del sud est asiatico, grazie soprattutto all’offerta turistica molto competitiva. Il Paese, infatti, è in grado di accogliere egregiamente qualsiasi tipo di turista. Bangkok, la capitale, è piena di locali, ristoranti ma anche di templi, mentre le bellissime isole sono ideali per le escursioni e, ovviamente, per prendere il sole tra un tuffo e l’altro.

Anche gli sportivi non avranno di che lamentarsi, grazie alla possibilità di cimentarsi in numerosi sport acquatici.

Bisogna però ammettere anche che la Thailandia attira tanti turisti anche grazie ai suoi prezzi vantaggiosi. Qui infatti, soprattutto per i soggiorni superiori alle 2 settimane, si può avere un risparmio notevole rispetto all’Italia o ad altre mete europee.

Se poi si rinuncia a pagare le commissioni previste da un’agenzia viaggi, per ricorrere alla “Vacanza fai da te”, ecco che i prezzi scendono ulteriormente.

Questo articolo è dedicato proprio a chi vuole organizzare da solo la propria vacanza in Thailandia, così che possiate farvi un’idea chiara dei costi reali previsti per una vacanza in questa incredibili località.

Leggi anche "Dove si trova la Thailandia? | Guida di Viaggio"

Dov’è il reale risparmio in un vacanza in Thailandia


Cosa si intende quando si dice che “Una vacanza in Thailandia costa meno”? Questo è un punto veramente importante perché la vacanza in Thailandia non è certo regalata. Solo il volo infatti, ad agosto, supera facilmente i 500 euro a persona.

Il fatto è che, complice il cambio favorevole, se vi sapete accontentare, in Thailandia potrete anche spendere meno di 30 euro al giorno (si mangia e si dorme veramente con poco). Se invece cercate una vacanza di lusso, allora ecco che la spesa giornaliera aumenta.

Perché ad agosto è possibile trovare buone offerte per la Thailandia


Agosto è alta stagione in Italia ma non in Thailandia, dove invece l’alta stagione è durante il nostro inverno. Il clima in estate non è molto favorevole, piove abbastanza frequentemente e l’umidità si fa sentire ma, nonostante questo, non è proibitivo. Ci sono infatti diverse località dove potersi recare in Thailandia anche ad agosto.

Leggi anche:

Quando vale un Baht in Euro


In Thailandia pagherete tutto in Baht, la moneta corrente del paese. Il cambio in euro è molto vantaggioso, tenete presente che 1000 Baht sono solo 30 euro. Anche se tenere i conti non è difficile, conviene che abbiate sempre con voi un mini convertitore, così da poter essere sempre ben consapevoli di quanto spendete.

Voli per la Thailandia


In generale, il costo per un volo per la Thailandia si aggira tra i 500 e i 1000 euro a persona, andata e ritorno. Il prezzo può scendere fino a meno di 500 euro in bassa stagione o superare anche i 1400 euro in alta. Incide molto sul prezzo il periodo in cui si decide di partire e il numero di scali che si è disposti ad accettare.

Leggi anche “Voli Low Cost e Last Minute: come risparmiare sul biglietto aereo”.

Hotel, ostelli e B&B


I prezzi per dormire in Thailandia possono variare veramente molto. Su alcune isole, per esempio, potreste dormire in graziosi bungalow in riva al mare per 10 euro a notte, mentre a Bangkok potreste trovare hotel di lusso a oltre 200 euro a notte.

Leggi anche “14 cose da sapere prima di visitare Bangkok”.

In generale, un hotel a 5 stelle parte da circa 50 euro a notte, a seconda del periodo, della località e della posizione, mentre gli alloggi partono da 8-10 euro a notte.

Bisogna poi dire che, in proporzione, viaggiare in coppia costa meno, in quanto tra una camera doppia e camera singola non c’è molta differenza di prezzo.

Quanto costa l’assicurazione viaggio per la Thailandia

Anche l'assicurazione viaggio fa parte dei costi da tenere in considerazione quando si organizza una vacanza in Thailandia.

Di seguito riportiamo un paio di esempi basandoci sui prezzi e sulle coperture delle polizze Columbus:

  • Un’assicurazione di viaggio per un gruppo di quattro amici, per una vacanza di 15 giorni, parte da € 169.50.
  • Il prezzo di una polizza assicurativa per una coppia, per un viaggio di 10 giorni, parte da € 76.27.

Per saperne di più, e richiedere un preventivo, potete visitare la nostra pagina dedicata alle "Assicurazioni viaggio per la Thailandia", oppure potete contattare direttamente il nostro Servizio Clienti. 

Mangiare


In Thailandia il mangiare costa veramente poco. Se saprete accontentarvi dello street food, vi basteranno anche 10 euro a persona a giorno, mentre se volete mangiare nei ristoranti, la spesa media si aggira intorno ai trenta. Anche in questo caso, dipende dal tipo di servizio che cercate. Un ristorante che offre cucina thailandese costa ovviamente meno di uno che offre cucina internazionale.

Una spesa obbligata è l’acqua, in quanto si sconsiglia di bere quella che fuoriesce dalle fontanelle in strada. Per gli alcolici invece i costi sono diversi, dai 50 ai 100 baht per una birra e intorno ai 200 baht per un cocktail.

Mezzi di Trasporto


Anche i costi per i mezzi di trasporto sono veramente bassi, soprattutto se rinunciate a qualche comodità. La prima spesa che dovrete affrontare è il viaggio dall’aeroporto al vostro hotel. Un taxi vi costerà circa 15 euro mentre il treno ne costerà un paio.

Se volete spostarvi da una città all’altra in autobus i costi variano a seconda del tipo di mezzo. Un autobus con tutti i comfort prevede un biglietto di poco più di 10 euro per un viaggio di 500km.

L’affitto di un’auto invece prevede un costo intorno ai 20 euro al giorno mentre i celebri Tuk-Tuk vi costano solo pochi euro al giorno.

Sono un poi più costosi i prezzi per i voli interni che si aggirano intorno alle 30 euro a persona a seconda della tratta.

Ingresso nei Templi


I templi più famosi in Thailandia prevedono un biglietto d’ingresso che, complice il cambio favorevole, sarà molto abbordabile. Tenete presente che il biglietto per il Palazzo Reale, uno dei più costosi, costa poco più di 15 euro.

Shopping


Tornare a casa con souvenir e regali per gli amici non graverà molto sul prezzo complessivo della vostra vacanza. Anche in questo caso, infatti, il cambio favorevole vi permetterà di tornare a casa con oggetti molto interessati che pagherete pochi euro.

Leggi anche “Cosa devi assolutamente comprare comprare in Thailandia”.


← I più importanti eventi a New York

4 idee di viaggio per chi decide di andare in vacanza ad agosto da solo →