di Gianfranco Ferri , 21.01.2019

Come abbiamo scritto più volte, agosto non è sicuramente il momento migliore per andare in Thailandia e nel sud est asiatico in generale, a causa ovviamente del clima sfavorevole. La stagione delle piogge però non riesce a tenere lontani i tanti italiani che ogni anno decidono di partire incuranti dei monsoni o delle nuvole.

Questo avviene perché oggi, grazie a internet e ai tanti forum per turisti, è possibile comprendere meglio il clima della Thailandia, che ad agosto non è così brutto come può sembrare.

Anche nel 2019 saranno sicuramente in tanti gli italiani che si recheranno in questo splendido paese, anche durante la nostra estate ma, per organizzare al meglio la vostra vacanza, adesso vi consigliamo di leggere la nostra guida di viaggio.

Bassa stagione, alta e altissima

Pochi sanno che dal punto di vista turistico in Thailandia si possono distinguere 3 stagioni: bassa, alta e altissima.

Giugno, luglio e agosto sono proprio i mesi dell’alta stagione, un periodo in cui il paese, nonostante sia colpito dai monsoni, vede un grande afflusso turistico. Questo perché, ad eccezione delle zone più a nord e più a sud, molte isole thailandesi sono visitabili anche ad agosto, nonostante il clima incerto, che comunque varia di anno in anno.

Leggi anche “Quali sono le più belle isole della Thailandia da visitare in agosto?”.

Bisogna inoltre dire che anche durante “L’altissima stagione”, ovvero durante il nostro inverno, sono comunque presenti le piogge, anche se meno intense. La vera bassa stagione coincide con i periodi tra alta e altissima stagione, quando sono soprattutto afa, umidità e caldo a rendere sconsigliabile visitare il paese.

Il clima incerto e le condizioni sanitarie molto diverse dalle nostre, sono alcune delle ragioni che spingono molti italiani ad acquistare un’assicurazione viaggio prima di partire per la Thailandia. Anche Columbus Assicurazioni offre polizze studiate per proteggere la vostra vacanza e quella dei vostri cari: consultate i nostri pacchetti assicurativi per saperne di più.

Invece se volete conoscere meglio il clima della Thailandia, vi consigliamo di leggere il nostro articolo “Thailandia quando andare: clima, temperature e stagioni”.

Quali isole thailandesi visitare ad agosto

Come vi abbiamo già anticipato, sono diverse le isole che si possono visitare ad agosto in Thailandia, anche se non si può conoscere in anticipo la frequenza e l’intensità delle piogge.

Come per tante altre cose nella vita, bisogna avere un pizzico di fortuna al momento della scelta della propria destinazione.

Ad ogni modo, le più consigliate da turisti, travel blogger e non solo sono:

  • Koh Samet
  • Koh Samui
  • Koh Pangan
  • Koh Tao

Per saperne di più su queste fantastiche destinazioni, potete leggere il nostro articolo “Quali sono le più belle isole della Thailandia da visitare in agosto?” 

Un’alternativa alla Thailandia: Bali

L’alternativa alla Thailandia durante il mese di agosto è sicuramente Bali, una destinazione esotica, spirituale, con spiagge bellissime dove rilassarsi o dove partecipare a divertenti party.

Per saperne di più su questa splendida località vi consigliamo di leggere i nostri articoli:

Perché andare in Thailandia ad agosto

Forse vi starete chiedendo “Se la situazione climatica non è delle migliori, perché andare in Thailandia ad agosto?”. I motivi principali sono 2: il primo è che costa meno rispetto ai nostri mesi invernali, il secondo è che le spiagge sono meno affollate e l’atmosfera è più tranquilla.

Bisogna anche dire che gli europei, ed in particolare gli italiani, sono soliti andare in vacanza proprio ad agosto, quando la maggior parte delle attività commerciali chiude. Anche per questo molti italiani sono disposti a prendersi qualche rischio in più, dal punto di vista climatico, pur di poter vedere la Thailandia almeno una volta nella vita.

Koh Samui: la destinazione ideale per l’estate 2019

Negli ultimi anni, probabilmente grazie anche ai tanti cambiamenti climatici, Koh Samui è diventata una delle isole tailandesi più consigliate per il periodo di agosto. Durante questo mese, infatti, in genere piove poco e le giornate di sole sono sempre numerose.

Koh Samui è anche un’isola con spiagge bellissime, locali, feste e molto altro, ma per saperne di più vi rimandiamo alle nostre guide di viaggio:

Assicurazione Viaggio

Di certo, recarsi in Thailandia in vacanza e partire senza assicurazione sanitaria, può essere considerato un azzardo. Raccogliendo informazioni da siti istituzionali come il Ministero degli Affari Esteri o l'Organizzazione Mondiale della Sanità, abbiamo scritto l'articolo Serve un’assicurazione sanitaria per viaggiare in Thailandia?”, elencando una serie di motivi per cui è utile stipulare una polizza viaggio prima di partire per il Sud Est Asiatico.


← Dove andare in vacanza ad Agosto 2019: le mete migliori | Travel Blog

Mare caldo a giugno? Ecco dove andare all’estero →