di Maria Vittoria Ghini , 22.03.2017

Quando andare a Phuket? La risposta a questa domanda è piuttosto semplice, perché a Phuket è possibile andare più o meno tutto l’anno, anche se i mesi di agosto, settembre e ottobre sono particolarmente sconsigliati dalla maggior parte delle guide di viaggio.

Phuket è la meta perfetta per un inverno al caldo, un capodanno in spiaggia o una primavera al mare per chi desidera una vacanza esotica in uno degli angoli più belli del Sud Est Asiatico.

Phuket è l’isola più grande della Thailandia e a detta di molti è anche quella più organizzata per accogliere il turismo occidentale, riuscendo ad offrire strutture, servizi e attrazioni in grado di accontentare esigenze e budget differenti.

Leggi anche “Nuova guida Phuket 2016-2017” e "Tutte le spiagge più belle di Phuket"

In questa guida di viaggio troverete informazioni sul clima, sul periodo migliore e sulle temperature di Phuket.

Il periodo migliore per andare a Phuket

Leggendo le tante guide di viaggio disponibili anche online troverete pareri leggermente differenti sul periodo migliore per andare a Phuket, ma quello che possiamo dirvi è che dovete avere come punto di riferimento la stagione secca (leggi anche "Thailandia quando andare": clima, temperature e stagioni), ovvero il periodo in cui piove di meno e le temperature sono leggermente più miti. I mesi migliori per visitare Phuket sono dicembre, gennaio, febbraio e marzo, perché in questi mesi piove di meno, c’è meno umidità, il clima è più secco e la sera può anche far fresco. Il periodo migliore può variare leggermente di anno in anno, ma potete tenere questi 4 mesi come punto di riferimento.

In questa guida viaggio abbiamo pensato anche a quei turisti che purtroppo hanno a disposizione solo le ferie estive e magari possono visitare Phuket soltanto in estate:per questo motivo abbiamo dedicato un articolo ad hoc Phuket ad Agosto? Scopri il clima e altre informazioni utili

Il clima a Phuket

Il clima a Phuket è molto simile a quello della maggior parte delle isole della Thailandia (leggi anche La guida alle isole più belle della Thailandia), ovvero tropicale con tre stagioni. In particolare a Phuket distinguiamo una stagione secca e una piovosa, pur avendo sempre temperature piuttosto alte.
Precisazione che c’è da fare sulla Thailandia è che così come durante la stagione delle piogge ci sono belle giornate, allo stesso modo piove anche durante la stagione secca. Infatti la Thailandia, pur essendo una meta ideale da visitare in inverno, ha molto turismo anche d’estate, anche se in genere in agosto il clima a Phuket non è sicuramente dei migliori.

Leggi anche Quali sono le più belle isole della Thailandia da visitare in agosto?

Le temperature medie a Phuket

A Phuket fa caldo tutto l’anno, è inutile girarci intorno. Le temperature massime si aggirano mediamente sopra i 30° mentre le minime possono toccare i 20° in genere solo la notte. Il vero problema di Phuket e della Thailandia non sono le temperature ma l’umidità, che al di fuori della stagione secca, può diventare alquanto fastidiosa.

  • Gennaio - temperature medie: minime 20°, massime 32°
  • Febbraio - temperature medie: minime 22°, massime 33°
  • Marzo - temperature medie: minime 24°, massime 34°
  • Aprile - temperature medie: minime 25°, massime 35°
  • Maggio - temperature medie: minime 24°, massime 34°
  • Giugno - temperature medie: minime 24°, massime 33°
  • Luglio - temperature medie: minime 24°, massime 32°
  • Agosto - temperature medie: minime 24°, massime 32°
  • Settembre - temperature medie: minime 25°, massime 31°
  • Ottobre - temperature medie: minime 23°, massime 31°
  • Novembre - temperature medie: minime 22°, massime 31°
  • Dicembre - temperature medie: minime 20° , massime 31°

Vi racomandiamo come sempre di affrontare il caldo e l’umidità di Phuket osservando le dovute precauzioni e portando con voi l’abbigliamento adatto.

Leggi anche Thailandia: mare, isole e spiagge più belle

Non dimenticate Bangkok

Se andate in vacanza a Phuket non potete non andare a visitare Bangkok. La capitale della Thailandia infatti dista dall’isola poco più di un’ora di aereo, e potete ammirare le sue attrazioni renderà la vostra vacanza ancora più memorabile.

Leggi anche “Bangkok cosa vedere”: la guida con tutte le attrazioni della città

Assicurazione viaggio per Phuket

Nonostante Phuket sia ormai una località turistica molto popolare tra i turisti e quindi pronta ad accogliere la comunità dei viaggiatori occidentali, rappresenta in ogni caso una meta lontana che può comportare rischi per la salute da non sottovalutare. Nell’articolo Serve un’assicurazione sanitaria per viaggiare in Thailandia? abbiamo parlato di quali possano essere i fattori di rischio per chi sceglie questo Paese: il clima umido, ad esempio, favorisce la frequenza dei colpi di calore, mentre sono molto comuni anche gli eritemi solari. Una polizza di assicurazione viaggio, grazie all’offerta della copertura sanitaria, è in grado di prevenire questi sgradevoli inconvenienti.
Per capire l’importanza di stipulare una polizza di assicurazione sanitaria per la Thailandia, è possibile dare un’occhiata alle raccomandazioni fornite dal Ministero degli Affari Esteri Italiano cliccando qui.


← Jericoacoara Brasile: tutto quello che devi sapere

Miyajima, cosa devi sapere sulla splendida isola del Giappone →