di Giorgia Alto , 03.05.2022

Se state pensando di programmare un viaggio a Creta nel mese di maggio, sappiate che ad accogliervi troverete una primavera piena.

In questo mese, infatti, il clima sull’isola è ottimale su tutto il territorio e la temperatura si mantiene relativamente calda per tutta la giornata, anche la mattina presto e la sera.

Nelle ore più calde, inoltre, la fresca brezza marina renderà particolarmente piacevole la vostra permanenza.

Il clima a maggio a Creta è l’ideale per tutti i tipi di attività turistiche, che sia una nuotata, un’escursione, una visita alle città o solo del sano relax.

La temperatura si scalda in poco tempo fin dal mattino perché il sole sorge molto presto e tramonta relativamente tardi, garantendo quindi un gran numero di ore soleggiate e un apporto continuo di calore.

Per cui, sin dal mattino, si raggiungeranno con facilità i 19 gradi pieni. Durante la giornata l’aria si riscalda sempre di più fino ad arrivare ai 23-24 gradi.

Questa è la temperatura ideale per godersi le spiagge e il mare senza la calca di turisti e senza un caldo asfissiante.

Anche la sera le temperature si mantengono alte aggirandosi intorno ai 20 gradi, una temperatura che permette quindi di godersi le tiepide serate all’aperto senza bisogno di imbacuccarsi in maglioni pesanti.

Sarà molto piacevole fare delle passeggiate in riva al mare e anche cenare all’aperto.

Per tutto il mese di maggio, inoltre, il cielo si mantiene limpido e sereno. Non sono previste particolari piogge o acquazzoni e neanche nuvole o vento.

Il meteo sarà soleggiato e mite, lambito dalla leggera brezza marina.

Leggi anche “Assicurazione Sanitaria di viaggio per la Grecia”.

Qual è la temperatura dell’acqua a maggio a Creta?

Se il clima è assolutamente perfetto a Creta nel mese di maggio, l’acqua non è da meno. La temperatura dell’acqua, infatti, in questo periodo oscilla tra i 19 e 20 gradi, in base al punto preciso che si decide di visitare.

Ad esempio, a Heraklion l’acqua avrà una temperatura media di circa 19.6 gradi, mentre a La Canea si troverà una temperatura di circa 19.1 gradi.

La differenza è chiaramente minima e l’acqua risulterà tiepida e piacevole su tutta l’isola e per tutto il mese, andando chiaramente a riscaldarsi sempre più con il procedere dei giorni.

Il mare è, chiaramente, splendido su tutta l’isola e le acque sono cristalline e placide in ogni località, per cui si può scegliere con tranquillità la propria meta precisa in base alle proprie preferenze o alle proprie comodità, senza preoccuparsi di temperature e qualità dell’acqua.

Leggi anche “Creta: le spiagge più belle”.

Il periodo migliore per visitare Creta

I mesi migliori per visitare la bellissima isola di Creta sono: maggio, giugno e settembre.

Se infatti, il clima qui è piacevole per tutto l’anno, ci sono comunque dei periodi in cui le temperature raggiungono dei picchi troppo alti per essere considerati piacevoli.

A luglio e agosto, per esempio, il caldo diventa asfissiante, l’aria è bollente e neanche la brezza marina riesce a donare sollievo.

Per quanto riguarda gli altri mesi, è pur vero che le temperature non diventano mai bassissime, però sicuramente sono troppo fresche per godere di una bella nuotata o anche di una escursione.

Per questo motivo, i mesi di maggio giugno e settembre sono l’ideale per un viaggio a Creta, in quanto le temperature sono sì calde, ma ancora fresche e godibili.

Inoltre, in questi mesi i prezzi sono decisamente più contenuti rispetto a quelli che si possono trovare nei periodi considerati di alta stagione, come luglio e agosto.

Infine, la maggioranza dei turisti si reca sull’isola di Creta nei mesi centrali dell’estate, e quindi a luglio e agosto, mentre a maggio e giugno si incontrerà molta meno folla e sarà possibile godersi l’isola in totale relax.

Leggi anche “Quando andare a Creta: clima, temperature e stagioni”.

Le escursioni da fare a Creta a maggio

Le attività da fare a Creta sono davvero innumerevoli: avventura, cultura, natura, paesaggio, mare e relax.

Dal punto di vista culturale, nel mese di maggio sarebbe davvero interessante considerare una visita al Palazzo di Cnosso, ossia quello celebre in tutto il mondo per il labirinto del Minotauro.

Maggio è il mese ideale per questa escursione dato che le temperature sono ancora fresche e non asfissianti.

Gli amanti del mare e della natura potrebbero valutare un’escursione alla laguna di Balos: una laguna meravigliosa con spiaggia rosa finissima e un mare cristallino che non ha nulla da invidiare a quello dei Caraibi.

Leggi anche “Le spiagge rosa in Grecia: Elafonissi Beach e Balos Bay (Creta)”.

Per chi preferisce l’avventura e il trekking, ci sono le Gole di Samaria che si trovano all’interno di un bellissimo parco naturale. Si tratta di un canyon scavato da un fiume lungo circa 16 chilometri.

Un trekking affascinante e avventuroso che attira ogni anno milioni di visitatori.

Non mancano poi giri in barca a vela per godere appieno dello splendido mare dell’isola e anche per visitare le bellissime isole minori che si trovano tutt’intorno ad essa e nascondono dei paesaggi meravigliosi a loro volta.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Tags

Creta


← 14 posti strani e insoliti da visitare nel mondo

Viaggio alle Seychelles a giugno: clima, precipitazione e mare →