di Giorgia Alto , 24.02.2020

Il “Sole di Mezzanotte” è un fenomeno naturale, scientificamente parlando, ma è anche, senza dubbio, un’esperienza emozionate e romantica. Quando vi troverete difronte a questo fenomeno, chiamato anche “Sole che non tramonta mai” o anche “Notte Bianca”, vi sembrerà di assistere a un lungo tramonto o a una lunga alba.

Vi sembrerà di essere sospesi nel tempo, “Persi tra il giorno e la notte”. Non per niente, il sole di mezzanotte ha saputo stregare artisti e poeti, non solo coppiette e turisti in cerca di un indimenticabile viaggio avventura.

Se non temete le basse temperatura e se l’Aurora Boreale vi ha lasciato senza parole, allora siete pronti per affrontare un nuovo viaggio alla scoperta del Sole di Mezzanotte.

Di seguito, nella nostra guida di viaggio, troverete tutte le informazioni a riguardo.

Che cos’è il “Sole che non tramonta mai”

Il Sole di Mezzanotte, o sole che non tramonta mai, è un fenomeno astronomico naturale che riguarda esclusivamente le regioni polari, in particolare il Polo Nord, visto che il Polo Sud è praticamente disabitato.

Questo fenomeno è dovuto all’asse terrestre e alla sua inclinazione, tale da comportare in estate a Nord, a una latitudine pari o superiore ai 66°33′, che il sole non scompaia dall’orizzonte.

In poche parole, a seconda di troverete, non ci sarà mai il buio della notte, il cielo, infatti, sarà sempre illuminato anche se, nelle ore che dovrebbero essere più buie, ci sarà solo una luce crepuscolare.

Il fenomeno può durare da 24 ore a 6 mesi, a seconda della latitudine.

Quando è possibile osservare il Sole di Mezzanotte

Il Sole di Mezzanotte può essere osservato sia al Polo Nord che al Polo Sud, ma in questa guida di viaggio ci concentreremo solo sul primo, in quanto l’Antartide è praticamente disabitato, fatta eccezione per le basi per la ricerca scientifica.

In generale, è possibile osservare il fenomeno tra fine aprile e fine agosto, a seconda della zona. Speso lo si può percepire anche più sud del circolo polare artico, grazie al fenomeno della rifrazione della luce.

Dove è possibile osservare il Sole di Mezzanotte

Se volete osservare il Sole di Mezzanotte, dovete recarvi al circolo polare artico o nelle terre limitrofe più a sud dove, anche se il sole tramonta, è possibile scorgere la luce del sole grazie alla sua rifrazione.

A seconda di dove vi troverete, il fenomeno apparirà diversamente. A Capo Nord, per esempio, il Sole di Mezzanotte dura per più di 70 giorni, mentre al Polo Nord, ovvero intorno al 90° parallelo, il sole non tramonta mai veramente per circa 6 mesi.

Di seguito riportiamo alcune località dove assistere al fenomeno e quando (il periodo è approssimativo).

  • Al Circolo Polare Artico dal 12 giugno ai primi di luglio
  • A Capo Nord (Norvegia) da metà maggio a fine luglio
  • A Tromso (Norvegia) dal 20 maggio al 22 luglio
  • A Bodo (Norvegia) dal 2 giugno al 10 luglio
  • Alle Isole Lofoten (Norvegia) dal 20 maggio al 22 luglio
  • Ad Harstad (Norvegia) dal 25 maggio al 18 luglio
  • Alle Isole Svalbard (Norvegia) da fine aprile a fine agosto
  • Alle Isole Lofoten (Norvegia) da fine maggio a metà luglio.
  • In Islanda da fine maggio a fine luglio
  • In Lapponia (Finlandia) da fine giugno ai primi di agosto

Cosa fare durante il Sole di Mezzanotte

Essendo una vera e propria attrazione turistica, durante il Sole di Mezzanotte vengono organizzate moltissime escursioni, ci sono inoltre locali che restano aperti proprio per permettere ai turisti di vivere al meglio questa esperienza.

Potrete partecipare a gite in barca, a safari organizzati per il “Whale Watching”, oppure potrete fare romantiche passeggiate o fermarvi semplicemente ad ammirare il tramonto.

In poche parole, il Sole di Mezzanotte permette, soprattutto ai turisti, di vivere al meglio la vacanza anche di notte.

La notte polare

Se in estate si assiste al sole di mezzanotte, in inverno, sempre a nord, si può assistere alla Notte Polare. Si tratta di un periodo durante il quale il sole non supera mai la linea dell’orizzonte o, in altre parole, non sorge mai.

Bisogna però precisare che, a causa della rifrazione della luce, non si mai una condizione di “Buio totale” durante l’intero arco della giornata.

Quanto costa una polizza viaggio per i Paesi Scandinavi?

In caso di assistenza medica, nei paesi scandivavi, è possibile utilizzare la propria tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), che permette di accedere gratuitamente alla maggior parte delle prestazioni mediche.  

Segnaliamo però che l’arcipelago delle Svalbard, in Norvegia, non fa parte dello Spazio Economico Europeo, pertanto la TEAM non ha validità per questa zona.

Di seguito un esempio dei costi delle polizze Columbus per una per 1 persona (18-64 anni) per 1 settimana nei paesi scandinavi:

  • € 19.28 Assistenza
  • € 24.10 Assistenza + Bagaglio
  • € 32.47 Assistenza + Bagaglio + Cancellazione

Contatta il nostro Servizio Clienti al numero 800 986 782 per avere maggiori informazioni o visita la pagina dedicata!

 

 


← Dove andare in vacanza a luglio 2020?

I parchi più belli di Tokyo dove vedere i ciliegi in fiore (Hanami) →