di Davide Rossi , 08.09.2021

Il Santa Claus Village, in Lapponia, è un luogo dove si va in vacanza con tutta la famiglia, soprattutto per far conoscere Babbo Natale ai bambini, ma spesso i genitori si divertono ancora di più dei propri figli.

Chi non vorrebbe conoscere colui che ogni anno fa il giro del mondo dispensando regali a tutti i bambini? Nella Lapponia finlandese il villaggio di Babbo Natale è un luogo dove il sogno diventa realtà. Qui si può conoscere Babbo Natale in carne e ossa, gli elfi, le renne e persino la mamma di Claus.

Per intraprendere un viaggio di questo tipo, soprattutto a dicembre, bisogna far attenzione all’abbigliamento: la temperatura in inverno sul circolo polare artico è ben al di sotto di 0 gradi.

Dove si trova il Santa Claus Village

Il Santa Claus Village si trova a Rovaniemi, città capitale della Lapponia finlandese, oltre il circolo polare artico. La dimora di Babbo Natale non potrebbe non trovarsi che nella regione più settentrionale della Finlandia. Il parco è aperto tutto l’anno, arrivarci però nel periodo invernale, quando il Santa Claus Village è contornato da neve e l’ufficio postale di Babbo Natale lavora al massimo del regime, regala al Natale un fascino unico e irripetibile.

Di certo non è come visitare un mercatino di Natale nel Nord Italia, ma non è neanche un’impresa impossibile.

Come raggiungere il Santa Claus Village

Dall’Italia si può raggiungere in aereo la capitale della Finlandia, Helsinki, e da lì spostarsi con un volo interno fino a Rovaniemi.

Il villaggio dista 8 km dalla città e solo 2 km dall’aeroporto ed è collegato tramite dei comodi bus.

Da Helsinki si può decidere di partire anche in treno con destinazione Rovaniemi, il viaggio ha una durata di 7 ore e 42 minuti: si potrebbe approfittare della tratta per ammirare gli splendidi paesaggi del nord Europa!

Leggi anche “Cosa vedere a Helsinki”.

Dove dormire al Santa Claus Village

Per dormire prima o dopo la visita del Santa Claus Village è possibile sia fermarsi nella città di Rovaniemi, che decidere di rimanere molto vicino al Villaggio di Babbo Natale, oppure addirittura è possibile dormire all’interno dello stesso villaggio, dotato di confortevoli alloggi proprio per i turisti in visita.

Sia che si decida di rimanere vicini che di allontanarsi un po’, la distanza varia comunque da pochi minuti a piedi a qualche chilometro.

Oltre alle classiche stanze o mini appartamenti ci sono anche altri tipi di alloggi tra cui è possibile scegliere, ad esempio, se si vuole dormire sotto il cielo stellato della Finlandia, si possono prenotare degli igloo fatti interamente di vetro, oppure appartamenti immersi nella foresta, o ancora dormire in un albergo fatto interamente con ghiaccio e neve. Per chi viaggia in roulotte o camper, c’è anche un parcheggio dotato di tutti i servizi necessari, poco distante dal villaggio di Babbo Natale.

Cosa troverete al Santa Claus Village

Uno spirito di festa natalizio accompagnato da luci e colori, piccoli negozi dove acquistare souvenir, casette di legno e pupazzi di neve. Lo spirito del Natale però, non si limita solo a questo.

Presso il villaggio si può far visita all’ufficio di Babbo Natale e all’ufficio postale, dove giungono ogni anno le lettere da parte dei bambini di tutto il mondo.

Un’altra attrazione molto amata è la casa di Santa Claus dove si potrà finalmente conoscere di persona Babbo Natale. Negli ultimi anni, nel villaggio si è aggiunta anche la casa della mamma di Santa Claus, dove d’inverno sono previste escursioni con le renne. Inoltre, all’interno della casa, c’è anche il ristorante dove poter assaggiare le specialità della cucina lappone. Presso l’ufficio informazioni ci si potrà far timbrare il passaporto con il timbro che attesta l’arrivo al Circolo Polare Artico.

Oltre al villaggio in sé, ci sono anche tante attività che è possibile fare a pochi chilometri: dalle escursioni in slitta con gli husky, a safari in motoslitta nella foresta finlandese.

I Mercatini di Natale in Italia e in Europa

Durante il periodo natalizio, le piazze di tante città italiane ed europee si animano con i tipici mercatini di natali, alcuni semplici, altri iconici e conosciuti in tutto il mondo, come la via dei Presepi a San Gregorio Armeno, Napoli.

Se la Lapponia è troppo distante, ecco qualche mercatino di Natale su cui, si far per dire, potete ripiegare:

Tags

lapponia


← I Camini delle fate in Italia: dove si trovano?

I Musei di Oslo più belli e interessanti →