di Davide Rossi , 08.06.2020

L’Italia è da sempre una delle mete turistiche preferite dai turisti di tutto il mondo, non per niente moltissimi stranieri continuano a visitare il Bel Paese per ammirare inestimabili tesori architettonici, culturali e paesaggistici unici nel loro genere.

L’Italia però non è apprezzata solo dagli stranieri, ma anche dai moltissimi italiani che ogni anno decidono di trascorrere proprio qui le proprie vacanze. Nel nostro paese, infatti, non mancano di certo destinazioni meravigliose che non hanno assolutamente nulla da invidiare a luoghi come le Maldive, Ibiza, New York o anche le Hawaii.

Con circa 30 milioni di visitatori, Roma è da sempre la principale meta turistica tra le città d’arte, seguita da Milano, Venezia e Firenze. Gli aumenti più consistenti rispetto agli scorsi anni si registrano soprattutto in Sicilia e Basilicata, ma anche Piemonte, Emilia-Romagna hanno visto una considerevole crescita.

Anche i piccoli centri, quelli con meno di 5 mila abitanti, attirano moltissimi turisti: circa il 20% delle presenze.

La vicinanza al mare resta una caratteristica molto importante per il turismo. Nonostante i comuni costieri siano meno del 15%, ogni anno attirano circa la metà dei turisti, soprattutto nel periodo estivo (giugno-settembre).

I turisti italiani scelgono in particolare il Sud e le isole, mentre gli stranieri prediligono le città d’arte, insieme alle aree paesaggistiche più celebri della Sardegna, della Sicilia (Taormina), della Campania (la costiera amalfitana), ma anche la zona del Chianti, delle Langhe e quella dei famosi laghi del nord: Lago Maggiore, Lago di Garda e Lago di Como.

Di seguito presentiamo alcune delle destinazioni più interessanti nel nord, nel centro e nel sud Italia.

Il Nord Italia: idee di viaggio

Sebbene il nord Italia sia tipicamente associato al “Business”, in quanto qui hanno sede le più grandi imprese, sono tuttavia molte le belle località turistiche che meritano di essere visitate. Oltre alla fashion e luccicante Milano, e alla romantica Venezia, nel nord Italia si trovano anche altre città estremamente interessanti, come Genova, Torino, Verona, Paviae Trieste.

Per chi preferisce invece la natura, gli splendidi laghi del nord, come il Lago di Garda, di Como e il lago Maggiore, ma anche il lago d'Iseo e quello d’Orta. Mete raffinate e rilassanti dove trascorrere alcuni giorni immersi in paesaggi estremamente suggestivi.

Gli amanti della montagna possono trovare nell’arco alpino che si estende da est a ovest veri e propri paradisi, sia in inverno che in estate. In Valle d’Aosta e in Trentino-Alto Adige, per esempio, sono molte le località famose, come le Dolomiti (che con oltre 1200 km di piste sono il più grande comprensorio sciistico al mondo), Cervinia, Madonna di Campiglio e Cortina d’Ampezzo nell’estremo nord del Veneto.

Leggi anche “Dove sciare in Italia? Le 90 migliori località sciistiche

Per chi ama il mare, la Liguria offre paesaggi molto emozionanti anche in inverno. Durante l’alta stagione, e specialmente ad agosto, le piccole spiagge liguri si affollano di bagnanti, meglio quindi scoprire il suo incantevole entroterra dove, a poca distanza dal mare, tra colline di ulivi, resistono splendidi borghi tipici. Le celebri Cinque Terre, ad esempio, sono un vero e proprio spettacolo durante tutto l’anno.

Infine, per gustare ottimi vini tra magnifici vigneti e cantine di stile, le Langhe in Piemonte sono indubbiamente il luogo perfetto. In autunno, in particolare durante la vendemmia e nel periodo dei tartufi, la zona di Alba diventa la meta preferita del turismo enogastronomico internazionale.

Idee di viaggio per il centro Italia

L’Italia centrale racchiude moltissimi luoghi turistici dal fascino impareggiabile. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di borghi che mantengono inalterata nel tempo non solo la loro immensa bellezza, ma anche la tradizione che li caratterizza.

L’Umbria, la regione verde, viene visitata ogni anno da moltissimi turisti, anche stranieri, che ne apprezzano non solo le incantevoli cittadine, come Assisi e Gubbio, ma anche la bellissima natura nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

La Toscana, celebre per le sue città ricchissime di arte e storia come Firenze, Siena e Pisa, ma anche per il buon cibo e i paesaggi naturali del Chianti e della Maremma. Spettacolari, inoltre, i centri termali, come quello di Saturnia e le isole tra cui il Giglio, l’Elba e Capraia.

Le Marche, dove si trova la bellissima Riviera del Conero, caratterizzata da un mare cristallino e da una natura ancora incontaminata. Splendidi anche i molti borghi collinari, dove gustare ottimi piatti tipici e prodotti davvero genuini, immersi nella calda accoglienza marchigiana.

Nel Lazio, oltre alla capitale Roma, meritano di essere visitati i tanti borghi antichi come ad esempio Civita di Bagnoregio, detta “la città che muore”, perché arroccata su un colle a più di 400 metri d’altezza. Bellissime anche le stazioni termali di Fiuggi e Viterbo, i cosiddetti lidi laziali come Sabaudia e Ostia, e le affascinanti isole di Ponza e Ventotene.

Infine, non possiamo certo dimenticare l’Abruzzo, dove Oltre alla natura incredibile del Parco Nazionale d’Abruzzo, è possibile anche ammirare l’immenso patrimonio artistico di Chieti e Sulmona, nonché gli affascinanti borghi - tra i più belli d’Italia - sparsi su tutto il territorio regionale, tra cui ad esempio Pescasseroli, Barrea e Scanno.

Tra le migliori spiagge possiamo citare quelle di Punta Cavalluccio, Vasto marina e Alba adriatica.

Sud Italia: idee di viaggio

Il Sud d’Italia è noto in tutto il mondo per il suo mare, le sue tradizioni e la sua squisita cucina, ricca e varia. Le località turistiche sono veramente moltissime e si caratterizzano ciascuna in maniera diversa a seconda della zona o della regione in cui si trovano.

In Campania, la città di Napoli con il suo Golfo che si sviluppa alle pendici del Vesuvio brulica di vita, musica e sapori tipici della tradizione napoletana. Incantevoli anche la Reggia di Caserta, Sorrento e la costiera amalfitana a picco sul mare.

La Puglia è un vero incanto, dal Golfo del Gargano a nord, fino all'estremo sud nel vivace Salento. Cittadine come Alberobello, con i suoi tipici trulli, e Altamura, con i suoi claustri, piccole piazze con una sola via d’entrata e uscita, sono davvero dei gioielli, così come la natura selvaggia e le grandi distese di ulivi che fanno da sfondo a un mare da sogno.

Matera, in Basilicata, capitale europea della cultura per il 2019, è conosciuta in tutto il mondo per i suoi “Sassi”, i rioni dell’antica città dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Isernia, in Molise, è una città di origini antichissime: quasi distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, mantiene tuttavia ancora oggi alcuni dei suoi tipici vicoli stretti e suggestivi.

La Calabria, con i suoi cibi piccanti e il suo territorio particolare, si affaccia a est sul Mar Ionio e ad ovest sul Mar Tirreno. Le due coste, molto diverse tra loro, sono entrambe bellissime ma spesso molto affollate in estate. Tra le località più note possiamo citare Tropea, le aree montane del Parco nazionale della Sila, dell’Aspromonte e il Massiccio del Pollino, insieme alla Riserva naturale Gole del Raganello e delle Valli Cupe.

Infine, le due maggiori isole italiane, Sicilia e Sardegna, si caratterizzano per un’infinità di luoghi incantevoli: arcipelaghi di piccole isole, centri storici, borghi antichi, natura selvaggia e naturalmente spiagge, baie, insenature e un mare davvero incredibile.

Tags

italia


← I più importanti e interessanti Musei di Edimburgo

Igiene in Treno: consigli di viaggio →