di Giovanna Lucchi , 18.11.2019

Prima di partire per il Vietnam, considerato che il viaggio si presenta piuttosto impegnativo, è bene sapere dove si trova con esattezza, i paesi con cui confina e quante ore di volo servono per raggiungerlo.

Il territorio del Vietnam è stretto e lungo e idealmente viene suddiviso in nord, centro e sud per ragioni climatiche, ma anche per circoscrivere la zona da visitare dal punto di vista turistico.

Il bello del Vietnam in ogni caso è che ovunque decidiate di andare non resterete delusi dalle città e dalle attrazioni che questo paese offre. Il nord ad esempio è dominato dalla capitale Hanoi, il sud invece dalla città più grande del paese Ho Chi Minh, mentre il centro dalla caratteristica Hoi An.

Con quali paesi confina il Vietnam

Il Vietnam si trova nel sud est asiatico e ad ovest confina con il Laos e la Cambogia, a nord con la Cina, e a est con il mare Cinese Meridionale. La punta più estrema del paese invece, che si estende verso ovest, è bagnata dal Golfo del Siam. La sua forma stretta e allungata, che si snoda per oltre 1660 chilometri, fa si che il clima sia molto variegato. A nord infatti il clima del vietnam appare assai diverso rispetto all'entroterra e alle coste orientali, più esposte all'influenza del mare.

Nord, centro e sud del Vietnam

Il Vietnam può essere suddiviso idealmente in nord, centro e sud per consentire una migliore organizzazione dei tour del paese, evitando di disperdere energie e budget. Meglio in effetti concentrare la propria attenzione su una sezione alla volta, per goderne appieno le caratteristiche distintive. Quando si parla di Vietnam del Nord in genere ci si riferisce alla zona in cui si trova la capitale Hanoi, ovvero quella compresa tra Cao Bang, nella punta estrema a nord est fino a Vinh.

Il centro viene identificato con la parte più stretta e lunga del paese bagnata dal Mare Cinese Meridionale, che da Vinh arriva fino a Phan Thiết.

Il sud infine ha il suo centro nella città di Ho Chi Minh, ma nella punta più meridionale del paese si trova la provincia di Cà Mau.

Leggi anche “Come organizzare un tour del Vietnam

Il clima del Vietnam


Il clima del Vietnam è tropicale a nord e subtropicale a sud e nel centro per effetto dei monsoni. A nord gli inverni sono dolci, fatta eccezione per la zona più settentrionale in cui, soprattutto di notte, le temperature arrivano a zero. In primavera le temperature salgono lentamente e da maggio a ottobre, nella stagione delle piogge, le precipitazioni sono abbondanti e c'è caldo umido.

Il centro del paese, nella parte interna, ha inverni secchi e miti, ed estati calde, mentre da maggio a novembre le piogge sono frequenti. La costa orientale centrale ha inverni più temperati, da febbraio-marzo le temperature iniziano a salire dolcemente e da aprile si fanno sempre più calde. A sud le temperature difficilmente scendono sotto i 30 gradi, ma da maggio a novembre il monsone estivo porta ancora più caldo e umidità.

Leggi anche “Agosto è un buon periodo per visitare il Vietnam?

Quanto dura il viaggio dall’Italia e quanto costa

Non ci sono voli diretti dall’Italia per il Vietnam, perché tutti prevedono almeno uno scalo. La durata del volo quindi è variabile, ma in generale si va da un minimo di 15 ore circa, fino a 25 e più.

In alcuni periodi dell'anno ci sono offerte che permettono di andare in Vietnam con meno di 500 euro, soprattutto per chi decide di partire da Roma, ma mediamente i costi partono da un minimo di 700 euro fino a più di 2400 euro e anche di più per voli più rapidi.

Le città assolutamente da visitare in Vietnam


In Vietnam le vere attrazioni sono rappresentate dalle città. La capitale Hanoi ad esempio, si caratterizza la sua architettura, in cui allo stile francese si mescola quello asiatico. Vicino a questa moderna capitale si trova la vecchia capitale Hue, dove si trovano templi, pagode e Sette tombe imperiali. Scendendo verso il sud del paese si incontrano Nha Trang, Mu Ne e Ho Chi Min, la città più grande del Vietnam, in cui gustare le specialità gastronomiche locali e fare vita notturna.

Leggi anche “Vietnam: cosa vedere e tutte le città più importanti

Cosa vedere in Vietnam

Le cose da vedere in Vietnam non mancano, ad Hoi An per esempio, nota come “La citta delle Lanterne” c'è il famoso Ponte Coperto. A Ho Chi Min invece vale la pena dedicare del tempo alla Basilica di Notre-Dame di Saigon e al Museo dei resti della guerra. Dal punto di vista naturalistico il Delta del Mekong è uno dei paesaggi più straordinari del Vietnam che potrete vedere, centro vitale di diversi villaggi di pesatori, mercati galleggianti e risaie. Sempre per gli amanti della natura, c’è infine la Baia di Ha Long, un'area composta da piccolissime isole e grotte, parte del Patrimonio dell'Unesco.

Le Isole più importanti e famose

Il Vietnam è sicuramente un luogo magico per la varietà e la bellezza dei suoi paesaggi, in cui non mancano neppure bellissime isole in cui rilassarsi,
tra cui vi segnaliamo:

  • Pho Quoc
  • Con Dao
  • Cat Ba
  • Cham Island (Cu Lao Cham)

Per saperne di più potete leggere la nostra guida di viaggio: “Vietnam: le isole più belle”. 

Assicurazione viaggio per il Vietnam

Il Vietnam è un paese affascinante, ci si può immergere in usi e costumi ben lontani dai nostri, e godere della visione di attrazioni architettoniche e naturalistiche veramente emozionanti. 

Il sistema sanitario pubblico nazionale, però, è notevolmente al di sotto degli standard europei. Solo ad Hanoi, Danang e Ho Chi Minh City sono presenti strutture private con livelli di assistenza sufficienti ma, per interventi più delicati e complessi, è indispensabile recarsi Bangkok o Singapore.

Per tale ragione, la Farnesina raccomanda di stipulare un’assicurazione sanitaria per il Vietnam prima della partenza.

Tutte le polizze Columbus offrono l' assistenza medica attiva 24 su 24 e, se necessario, le coperture prevedono anche il rimpatrio al domicilio Italia, o il trasferimento presso una struttura ospedaliera in altro paese.

Se desideri avere maggiori informazioni, visita la pagina dedicata oppure contatta il nostro Servizio Clienti al numero 800 986 782.

Tags

Vietnam


← Capodanno a New York: cosa devi sapere

5 Capitali europee da visitare in 3 giorni di vacanza →