di Valentina Salis , 07.10.2016

A fine ottobre gli impianti invernali aprono i battenti per accogliere gli appassionati delle vacanze sulla neve. Anche se le Alpi rimangono la località sciistica preferita dagli Italiani, vale la pena di visitare altri luoghi incantevoli incorniciati da bellezze naturalistiche mozzafiato e da panorami suggestivi.

Un viaggio negli USA può essere ricordato non solo per il coast to coast, per le passeggiate nei parchi nazionali o per la classica visita a New York, ma anche per le sue montagne innevate negli Stati meno conosciuti al turismo di massa. Le località sciistiche di Telluride, Aspen e Vail sono un buon motivo per visitare il Colorado, tappa non così popolare tra i turisti; vedere Jackson Hole è un’ottima scusa per scoprire il fascino del Wyoming.

Non mancano all’appello le località sciistiche europee tra cui le nostre Cortina d’Ampezzo e Madonna di Campiglio.

Chi ancora non ha deciso dove andare per le prossime vacanze natalizie o in invernali, ecco 10 idee viaggio.

Leggi anche Dove andare in vacanza a dicembre 2016

Leggi anche 7 fantastiche destinazioni dove andare in vacanza a Natale 2016

Jackson Hole

Jackson Hole, nello Stato del Wyoming negli USA, è un luogo eccellente dove conoscere la bellezza delle montagne statunitensi. In quest’area è possibile trovare tre ski-resort, ma il più ambito è il Jackson Hole Mountain Resort, con 500 cm di neve ogni anno e tantissime e diverse piste per sciare.

Jackson Hole - Wyoming

Whistler

Aperto per gli amanti degli sci e degli snowboards fino a metà anno, grazie alla sua altitudine e alle sue strutture ad hoc pronte ad accogliere sciatori da tutto il mondo, Whitsler è una fantastica località sciistica per gli amanti della “settimana bianca”. Inoltre, la montagna vanta uno dei più attrezzati après-ski” nel mondo. Chi non si ferma solo alle nostre Alpi, può avere l’occasione di volare nella regione della Columbia Britannica in Canada.

Telluride

Lasciati coinvolgere dal fascino rustico ed incantevole di Telluride in Colorado - Stati Uniti- , con più di 2000 acri sciabili. Il Telluride Ski Resort è il principale luogo dove immergersi nei paesaggi innevati, con 300 giorni di sole e 300 cm di neve ogni anno. Telluride è il sogno di ogni sciatore.

Telluride - Colorado

Innsbruck

Oltre al fatto che abbia ospitato due volte i giochi olimpici invernali, questa nevosa città austriaca possiede nove ski-resorts, con piste adeguate per ogni tipo di difficoltà. Quando non sei in pista, prenditi un attimo di pausa presso le vie storiche della città e scaldati con i saporiti piatti della cucina locale.  L’Austria è uno dei Paesi più popolari dove praticare lo sci e oltre a Innsbruck, ci sono altre località sciistiche incantevoli che vi faranno scoprire la bellezza del Tirolo e i paesaggi dei laghi austriaci.

Per saperne di più, leggi anche Dove sciare in Europa? Scopri le migliori località sciisitche

Innsbruck - Austria

Aspen

La storica montagna di Aspen in Colorado con la sua popolare stazione sciistica Snowmass e la meno nota Buttermilk è una delle località più eleganti, molto affollata dalle celebrità. Perché allora non provare una di queste mete sciistiche? Ma le piste non sono l’unica cosa; quando gli impianti chiudono, hotel e e locali di lusso sono sempre a vostra disposizione.

Snowmass - Aspen - Colorado

Vail

Nella Contea di Eagle, sempre nello Stato del Colorado in USA, Vail attira migliaia di sciatori e snowboarders ogni anno. Lo ski-resort di Vail contiene 5300 acri per gli appassionati di sci che potranno scoprire la particolarità dei paesaggi montani del Colorado.

Lake Tahoe

Il grande lago di acqua dolce situato sulle montagne della Sierra Nevada negli USA, è incorniciato dalla suggestiva “Squaw Valley”, che ha ospitato l’ottava edizione delle Olimpiadi invernali nel 1960, offre agli sciatori di tutto il mondo 4000 acri di piste. Nell’area sono presenti anche molti ski-resort.

Lake Tahoe - Sierra Nevada

Banff

Banff, nella regione dell’Alberta in Canada è il comune più grande all’interno del Banff National Park. Il villaggio “Sunshine” è il luogo più popolare per chi ama praticare lo sci, ma anche le discese del Monte Norquay non deludono di certo nessuno. Dopo aver calcato le piste, ci sono molte attività da svolgere per godersi il clima invernale.

Vancouver

Tre aree sciistiche sono raggiungibili in una trentina di minuti dal centro città. “Grouse Mountain” è la più accessibile, “Mount Seymour” è famosa per ospitare la più copiosa delle nevicate stagionali, mentre “Cypress Mountain” ha il dislivello più ampio. Quando non si è alle prese con le piste da sci, vale la pena visitare le numerose attrazioni di Vancouver.

Cortina

Una delle località sciistiche più richieste dal jet set internazionale, è la nostra Regina delle Dolomiti che ogni stagione invernale accoglie milioni di turisti. Nella Valle d’Ampezzo non solo è possibile praticare lo sci e lo snowboard, ma anche scoprire la cultura ladina e le sue tradizioni nascoste. Passato il periodo natalizio è forse gennaio il mese meno affollato e periodo migliore per trascorrere la settimana bianca.

Leggi anche Le più belle mete per le vacanze invernali in Italia

Madonna di Campiglio

Chi si reca quest’anno per ammirare i mercatini di Natale del trentino Alto Adige non può rinunciare a Madonna di Campiglio. Gli amanti dello sci potranno apprezzare la bellezza naturalistica del Parco Naturale Adamello Brenta.

Leggi anche Le 9 migliori località dove sciare in Italia

Assicurazione sci

Pianificare una vacanza invernale ha i suoi tempi: non solo è necessario verificare quali possano essere gli impianti sciistici ad hoc a seconda del livello di difficoltà delle piste, ma è necessario anche accertarsi che un’assicurazione viaggio sci abbia livelli di copertura  adatti per la pratica dello sci e degli altri sport invernali. Sulla pagina dedicata di Columbus Assicurazioni è possibile trovare tutti i dettagli delle garanzie sci.


← I mercatini di Natale più belli in Italia

Quando è il Giorno del Ringraziamento →