di Giovanna Lucchi , 23.03.2022

La città di Ottawa ospita numerosi musei che collezionano reperti provenienti da tutto il mondo, con una particolare attenzione per la storia del Canada sin dalle sue origini, ovvero la storia della popolazione indigena.

Tra storia, scienza naturale e arte, una delle città più belle del Canada offre ai suoi visitatori una approfondita conoscenza di tutta la storia e la cultura che la riguarda dalla preistoria fino ai giorni nostri.

I musei che potrete visitare a Ottawa, inoltre, non sono pensati e gestiti come dei semplici luoghi dove preservare un oggetto, ma rappresentano dei veri e propri centri di studio, preoccupandosi di finanziare, in molto casi, anche ulteriori ricerche e scoperte.

Ottawa, nonostante sia la capitale, è in realtà una piccola città, ricca di cultura non solo per la presenza di numerosi e interessanti musei: è anche una città frequentata da molti studenti poiché ospita numerose scuole e università a vocazione internazionale.

Visitare Ottawa è forse il modo migliore per conoscere meglio la storia e la cultura del Canada.

National Gallery of Canada

La storia della National Gallery of Canada, uno dei musei più importanti del Canada, inizia nel 1880, con un singolo quadro del diciannovesimo secolo che ritraeva un paesaggio.

Circa 140 anni dopo, è arrivata a ospitare ben 75.000 opere d'arte tra dipinti, sculture, disegni, fotografie, installazioni e arti decorative.

La Galleria Nazionale possiede una collezione tra le più grandi al mondo di arte canadese e indigena, dando molto risalto anche all'arte e agli artisti contemporanei.

C’è poi una piccola curiosità sulla storia della “National Gallery of Canada ”. Prima di risiedere nel suo attuale edificio, dal 1880 la Galleria si è spostata per ben cinque volte: l'architetto Moshe Safdie ha infatti costruito la sua attuale sede su commissione del governo canadese.

Oggi, turisti e cittadini possono ammirare una struttura imponente e allo stesso tempo "leggera", costruita in vetro e granito, che dal 1988 ospita definitivamente la Galleria Nazionale.

Canadian Museum of Civilization

Il museo ha cambiato nome e oggi è conosciuto come il Canadian Museum of History: una scelta fatta per sottolineare ancora meglio il centro di interesse di tutte le esposizioni, ovvero la storia politica e sociale del Canada.

Il museo nasce nel 1856, ed oggi è uno dei musei più visitati di tutto il paese.

Tra le mura di questo importante edificio si racconta la storia del Canada, intesa come la storia dell'umanità che si è insediata e ha vissuto in questi luoghi.

I reperti preservati con cura da studiosi e ricercatori canadesi, attraversano infatti ben 20.000 anni di storia. Questo è un vero e proprio tesoro d’inestimabile valore, non solo per il Canada.

Canadian War Museum

Con una superficie di ben 440.000 metri quadri dedicata interamente alla storia militare del Canada, il Canadian War Museum promette di intrattenere egregiamente gli amanti di reperti bellici.

Dalla sua data di apertura, il 1942, questo museo esiste con un duplice scopo, da una parte informare ed educare circa gli avvenimenti a cui il Canada ha attivamente partecipato in ambito militare, dall'altra vuole anche essere un luogo della memoria per ricordare e commemorare gli eventi più tragici del secolo scorso.

Ospita, quindi, oltre a mostre e memoriali, anche un teatro, spazi culturali e gli archivi e la biblioteca dell'istituto di ricerca di storia militare del Canada.

Il Canadian War Museum è molto apprezzato anche dai più piccoli, portati qui in visita dalle rispettive famiglie. I bambini, pur non comprendendo appieno il significato di quei reperti e di quelle immagini, ne sono molto incuriositi.

Museo canadese di storia naturale

Il Museo canadese di storia naturale mostra non solo scienza naturale, ma anche antropologia e storia umana: oltre 14 milioni di esemplari relativi al mondo naturale fanno parte della collezione di questo museo, tra cui esemplari di uccelli, mammiferi, rettili, rocce, minerali e tutto quello che riguarda le scienze naturali dalla geologia alla botanica.

Oltre ad avere delle gallerie permanenti e organizzare mostre itineranti, il Museo sostiene dei programmi di ricerca volti allo studio sempre più approfondito della storia naturale.

Ad esempio, ha contribuito a diversi scavi che riguardano la ricerca di resti di dinosauri, e a progetti che intersecano il campo delle scienze della vita e delle scienze della terra.

Canada Aviation and Space Museum

Il Canada Aviation and Space Museum è un museo dedicato prevalentemente al mondo dell’aviazione, che include una collezione di circa 130 aerei e manufatti provenienti dal mondo dell'aeronautica civile e militare.

Forse non lo sapete ma, nonostante il Canada sia famoso soprattutto per le foreste e la natura, il Canada Aviation and Space Museum rappresenta uno dei migliori musei al mondo di aviazione.

Con il passare degli anni, e l’aumentare delle scoperte scientifiche nel campo dell’aviazione, il museo si è ampliato sempre di più: se all'inizio ospitava i velivoli della Prima Guerra Mondiale, oggi racconta la storia dell'evoluzione del Canada dal punto di vista aerospaziale: dallo sviluppo della tecnologia fino ad arrivare al volo spaziale vero e proprio.

Viaggio in Canada: consigli utili prima di partire

Prima di prenotare una vacanza per il Canada, per prima cosa dovete informarvi sui documenti necessari per raggiungere il paese.

Leggi anche “eTA, Canada: come richiedere il visto e i documenti necessari”.

Per sottoscrivere un’assicurazione viaggio per il Canada, invece, potete richiedere un preventivo online o contattare il nostro centro assistenza.

Guide di viaggio per il Canada:

Tags

Canada


← Siti UNESCO in Campania: la Guida di Viaggio

Visto Inghilterra: come ottenerlo (in breve) →