Pattaya

107.406  abitanti • La "Rimini del Sud Est Asiatico • La città del divertimento

Tutto quello che devi sapere su Pattaya

Pattaya (Thailandia) è conosciuta tra gli italiani con il nomignolo di “Rimini del sud-est asiatico”, per la sua vivace vita notturna e la sua rinomata attività turistica. In generale tutta la zona di Pattaya Sud è il cuore della night life cittadina: passeggiando lungo Walking street s’incontrano discoteche, pub e i cosiddetti 'Go-go bars'. Ma la città offre molto di più. Si tratta infatti di una meta turistica con innumerevoli attrazioni sul piano naturalistico, grazie ai suoi paesaggi, alle belle spiagge bianche, ai parchi e ai giardini botanici, come lo splendido Nong Nooch Gardens. Non dimentichiamo, inoltre, la sua offerta culturale che comprende templi come il Wat Phra Yai, vero simbolo della città, numerosi monumenti di interesse e svariati musei, tra i quali spicca il Ripley’s Museum. Anche i bambini possono trovare a Pattaya diversi luoghi dedicati a loro, come il Parco Acquatico, il Mini Siam, il Khao Zoo e il villaggio degli elefanti. Una città vibrante sia di giorno, che la sera, variegata sul piano delle attività che offre, dal semplice relax sulla spiaggia agli sport acquatici e di terra; dalle escursioni, ai momenti di raccoglimento nei luoghi di culto. A proposito, lo sapete che a Pattaya ci sono più di 20 campi da golf? Continuate a leggere la nostra guida e se volete vi ricordiamo che potete anche scaricarla gratuitamente sul vostro telefonino e portarla sempre con voi.

  • Lingua:
    Thai
  • Documenti di viaggio:
    Passaporto e visto
  • Moneta:
    Baht thailandese (THB)
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 37.75 THB
  • Fuso orario:
    +7
  • Presa di corrente:
    220V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    25 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    15 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    700 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    40 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +66

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    maggio, giugno,
    e settembre
  • Quando costa di più:
    da novembre a febbraio
  • Quando il clima è secco:
    da dicembre ad aprile
  • Quando piove di più:
    tra maggio e ottobre

Il clima in generale

Il clima di Pattaya è tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione secca da dicembre ad aprile, e una stagione piovosa da maggio a metà novembre, dovuta al monsone di sud-ovest. Le piogge monsoniche fanno il loro esordio nel mese di Maggio, fino a Ottobre, che è il mese più piovoso, mentre le temperature si mantengono alte (intorno ai 30 gradi). A ciò segue un periodo di clima secco (da Novembre a Febbraio), con temperature che non scendono sotto i 30, giornate soleggiate e un'umidità sopportabile. Le  temperature tendono ad alzarsi tra Marzo e Giugno, attestandosi intorno ai 32 gradi.

Cosa vedere a Pattaya: le principali attrazioni

  • Parco Acquatico
  • Mini Siam
  • Khao Kheow Open Zoo
  • Villaggio degli Elefanti
  • Pattaya City Sign
  • Lanpho Nakluea Market
  • Wat Chai Mongkon
  • Nong Nooch Tropical Botanical Garden
  • Floating Market
  • Sanctuary of Truth (Prasat Sut Ja-Tum)
  • Wat Phra Yai
  • Ripley’s Museum
  • Million Years Stone Park & Crocodile Farm

Cosa Mangiare

La città offre un’infinita varietà di piatti tradizionali, di street food ma anche un'ampia offerta internazionale. La cucina tipica thai può utilizzare nello stesso piatto sapori dolci, salati, spezie, frutta, carne, pesce e, soprattutto, riso e peperoncino in abbondanza. Da queste parti, mangiare significa anche perdersi tra mercatini e bancarelle di street food dove il cibo verrà cucinato fresco davanti a voi a un ottimo prezzo. Noterete anche l'abbondante utilizzo di frutta tropicale tra cui, oltre ai sempreverdi mango, papaya, cocco e ananas, spiccano il durian (dal gusto davvero particolare, provatelo!), il guaya e il jack fruit. Tra le innumerevoli ricette, da non perdere, c’è la tipica “Tom Yum Goong”: zuppa piccante a base di gamberi, pomodori, cocco, scalogno ed erbe aromatiche. 

Feste e ricorrenze

  • 28 ottobre:
    Songkran
  • 19 novembre:
    Ceremony for the king of kings
  • 31 gennaio:
    Pattaya Bedrace
  • 3-5 febbraio:
    Pattaya Arts Festival
  • 21 febbraio:
    Wat Chai Mongkhon
  • marzo 
    Pattaya Music Festival
  • aprile:
    Capodanno thailandese, Pattaya Zoom festival e International fashion week
  • 4-5 giugno:
    the party of the year

Cose da portare in valigia

Meglio non portarsi dietro l'intero armadio ma lasciare spazio per le tante cose che vorrete  comprare sul posto, dall'abbigliamento ai prodotti locali, tutto rigorosamente low cost. Considerato che Pattaya ha una temperatura che si aggira intorno ai 30 gradi tutto l'anno, in qualsiasi stagione decidiate di partire, sarà bene infilare in valigia abiti leggeri in fibre naturali, oltre a qualche capo che copra gambe (almeno al ginocchio) e braccia, per poter entrare tranquillamente nei luoghi di culto. Ovviamente dovrete portare il necessario per la spiaggia, visto che Pattaya ne offre diverse. Non dimenticate inoltre una giacca impermeabile, in caso di improvviso temporale, un repellente per le zanzare e tutti i documenti di viaggio.

Le più belle spiagge di Pattaya

Naklua Beach: situata a nord di Pattaya Bay, separata da quest’ultima dal promontorio di Rachvate Cape.

Jomtien Beach: bella spiaggia, tranquilla e ideale per chi non è alla ricerca di una sfrenata night life.

Pattaya Beach: lunga oltre 3km, offre un’ampia scelta di hotels e resort, per ogni budget. E' la spiaggia cittadina, non sempre pulitissima e spesso affollata.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima