di Giorgia Alto , 03.10.2022

Se siete alla ricerca di una vacanza al mare e la vostra meta è l'Oman, allora vi aspetta una vera sorpresa: nel Sultanato troverete alcune delle spiagge più belle del mondo, di tutte le forme e dimensioni.

Dalle lunghe distese di sabbia dorata alle calette appartate bagnate da acque cristalline come poche, ma sempre spiagge molto belle in grado di accontentare i gusti anche dei turisti più esigenti.

Che tu stia cercando un luogo appartato per rilassarti o un luogo ricco di attività, attrazioni e movida, l'Oman saprà conquistarti. Quindi cosa stai aspettando?

Parti per l'Oman e goditi le sue splendide spiagge.

Leggi anche “Assicurazione sanitaria di viaggio per l’Oman”.

Al Jazeera Beach

Al Jazeera Beach, famosa anche per la sua sabbia soffice e pulita, è situata nella capitale Muscat. Questa spiaggia è un'ottima scelta per le famiglie in quanto dispone di numerosi servizi molto utili.

Qui, infatti, troverete ristoranti, caffè e negozi lungo la passeggiata, oltre a un parco giochi e a un parco acquatico.

Wadi Shab

Se cercate qualcosa una spiaggia più appartata, recati a Wadi Shab, una gemma nascosta dell’Oman accessibile solo in barca o attraverso un canyon.

Una volta arrivati alla spiaggia, sarete ricompensato con una vista mozzafiato sulle acque verde smeraldo e affascinanti grotte da esplorare.

Spiaggia di Tiwi

Se state cercando una spiaggia che abbia tutto, Tiwi è il posto giusto. Qui troverete spiagge di sabbia bianca, acque turchesi e tante palme.

Nelle vicinanze ci sono anche diversi ristoranti e caffè, oltre a un parco acquatico. Se volete rilassarvi in spiaggia o divertirvi in acqua, Tiwi non vi deluderà.

Le spiagge di Muscat (capitale dell’Oman)

Le spiagge di Muscat, la capitale dell’Oman, sono considerate da molti tra le più belle del mondo. Con la loro sabbia bianca e le acque turchesi, vengono giustamente definite da tanti travel blogger “Paradisiache".

I visitatori possono esplorare le numerose insenature e baie, oppure rilassarsi sulla spiaggia e prendere il sole.

Ci sono anche molte attività per intrattenere tutti, dal nuoto allo snorkeling, dal windsurf alla vela.

In conclusione, Muscat ha sempre qualcosa da offrire, sia a chi cerca una vacanza rilassante, sia chi cerca una vacanza più movimentata.

Isole Daymaniyat

Le isole Daymaniyat sono il luogo ideale per ammirare l'incredibile vita marina che il Mar Arabico ha da offrire.

Queste isole ospitano una grande varietà di coralli e pesci e le acque limpide permettono di fare snorkeling e immersioni, mentre il periodo migliore per visitarle è tra ottobre e maggio, quando le acque sono più limpide.

Sulle isole sono presenti diversi centri di immersione e non mancano le idee per organizzare una gita nei d’intorni.

Quindi, se stai cercando un posto dove trascorrere il tempo al sole e vedere l'incredibile fauna dell'Oman, le Isole Daymaniyat meritano sicuramente una visita.

La Corniche di Mutrah

La Corniche è un lungo e panoramico tratto di strada che si snoda lungo la costa, offrendo viste mozzafiato sul mare ed è una delle attrazioni turistiche più popolari dell'Oman.

I visitatori possono passeggiare lungo la Corniche, ammirando il panorama o fermarsi a scattare foto.

Lungo la Corniche si trovano anche diversi ristoranti e caffè, il che la rende un luogo perfetto per gustare un pasto o uno spuntino approfittando di una gradevole vista panoramica.

Corniche è anche un luogo popolare per gli abitanti del posto, che vengono a rilassarsi e a godersi l'aria fresca.

Che tu stia cercando un luogo da visitare o che tu voglia semplicemente rilassarti in riva all'oceano, la Corniche di Mutrah merita sicuramente una visita.

Ras Al Jinz Turtle Reserve

Ras Al Jinz è uno dei più importanti siti di nidificazione delle tartarughe al mondo. Ogni anno, migliaia di tartarughe si recano sulle coste di questa piccola città omanita per deporre le uova.

La Riserva è stata istituita nel 1996 per proteggere queste tartarughe e il loro habitat.

Oggi è una destinazione turistica molto popolare e i visitatori possono osservare da vicino le tartarughe, ma sempre e solo nel rispetto del loro habitat naturale.

Sebbene la Riserva sia nota soprattutto per le sue tartarughe, ospita anche una varietà di altri animali selvatici, tra cui delfini, razze e oltre 200 specie di uccelli.

Ras Al Jinz, infatti, è molto apprezzata anche dagli amanti del birdwatching.

Ras Abu Zabil Beach

Se stai cercando un posto dove rilassarti e goderti il sole, la spiaggia di Ras Abu Zabil è il luogo perfetto. Situata sul Mar Rosso, la spiaggia offre panorami mozzafiato e un mare trasparente dove fare snorkeling.

Le acque sono cristalline e le barriere coralline ospitano una grande varietà di pesci colorati.

Oltre che per la sua bellezza naturale, la spiaggia di Ras Abu Zabil è nota anche per le sue eccellenti strutture turistiche e servizi.

La spiaggia, infatti, dispone di docce, bagni e spogliatoi, oltre che di un bar e di una postazione di salvataggio.

Al Jissah Beach

Al Jissah Beach è una delle spiagge più belle dell’Oman, famosa per l'acqua cristallina e la sabbia bianca e soffice.

Lungo la spiaggia sono presenti ristoranti e caffè, oltre ad alcuni piccoli negozi dove fare un po’ di shopping.

La spiaggia è inoltre adiacente a un grande hotel, non mancano i servizi e si possono praticare diverse attività tipiche delle località balneari.

Tuttavia, la qualità migliore di Al Jissah Beach è la sua posizione: incastonata tra due montagne, la spiaggia offre una vista mozzafiato sul paesaggio circostante.

Che tu voglia rilassarti sulla sabbia o esplorare la zona, Al Jissah Beach è il luogo perfetto per farlo.

Qurum Beach, Qurum Muskat

Qurum Beach è una delle spiagge più popolari dell'Oman. Si trova nel quartiere Qurum di Muscat, ed è nota per la sua bellissima sabbia bianca e l'acqua cristallina.

Nelle vicinanze ci sono diversi ristoranti e caffè, un parco giochi e diversi servizi, come per esempio le docce.

La spiaggia è anche un luogo ideale per fare una passeggiata ed è spesso utilizzata dagli abitanti del posto per picnic e barbecue.

Se siete alla ricerca di un po' di relax, Qurum Beach è sicuramente il posto giusto.

La spiaggia di Salalah

La spiaggia di Salalah è un’altra delle gemme nascoste dell'Oman.

Nascosta in un piccolo e accogliente angolo del paese, non sempre viene notata dai turisti, ma, senza dubbio, vale la pena cercarla.

L'acqua è di un bel turchese e la sabbia è soffice e bianca ma, aspetto non da poco, è il luogo perfetto per rilassarsi e godersi il sole omanita.

Inoltre, nella zona sono presenti anche bar e locali sulla spiaggia dove mangiare o dove bere qualcosa di fresco.

Mughsail Beach

Mughsail Beach è una delle spiagge più popolari dell’Oman, si trova nella regione di Al Wusta ed è nota per la sua splendida sabbia bianca e l'acqua cristallina.

La spiaggia è anche un luogo ideale per nuotare, prendere il sole e fare snorkeling.

I visitatori possono trovare numerosi ristoranti e caffè nella zona, oltre a negozi che vendono souvenir e articoli da spiaggia.

Nelle vicinanze, inoltre, sono presenti diversi hotel, per cui è facile trovare un alloggio.

Il periodo migliore per visitare Mughsail Beach è tra ottobre e aprile, quando il clima è più fresco e l'acqua è calma.

Al Sifah Beach

La spiaggia di Al Sifah è uno dei luoghi più belli e rilassanti dell’Oman, ed è nota per essere un luogo ideale per nuotare, prendere il sole o semplicemente ammirare il panorama.

L'acqua è cristallina e la sabbia è bianca e soffice, ma la vera attrazione della zona è, senza dubbio, la barriera corallina.

In breve, è il luogo perfetto per rilassarsi e godersi un po' di tempo immersi nella natura.

Al-Bustan Beach

La spiaggia di Al-Bustan è una delle più belle e appartate dell’Oman, meno facile da raggiungere rispetto ad altre, ma vale la pena di fare un po' di fatica per arrivare qui.

Il periodo migliore per visitarla è tra ottobre e febbraio, quando il clima è fresco e il mare è calmo.

Non dimenticate però di portare con la crema solare. La spiaggia, infatti, non è molto ombreggiata, e il sole picchia forte.

Ad Al-Bustan Beach è possibile nuotare e prendere il sole, ma anche esplorare l'area circostante partecipando a una delle tante gite in barca durante le quali, con un po’ di fortuna, si possono anche vedere i delfini.

Fins Beach

Fins Beach merita sicuramente una visita, soprattutto se siete alla ricerca di un luogo bellissimo e appartato dove rilassarvi.

Se amate i tour on the road, il viaggio per raggiungere Fins Beach vi appassionerà di certo, perché si snoda attraverso le montagne fino a raggiungere la costa.

Una volta arrivato, troverai un'incantevole distesa di sabbia bianca fiancheggiata da barriere coralline. L'acqua è cristallina e relativamente poco profonda, il che la rende perfetta per nuotare, fare snorkeling e pagaiare su un kayak o un SUP.

Sulla spiaggia c'è anche un piccolo bar che serve bevande rinfrescanti e snack.

Telegraph Island

Telegraph Island è una piccola isola al largo della costa dell’Oman, un tempo importante collegamento del sistema telegrafico mondiale.

Alla fine del XIX secolo, la Compagnia Britannica delle Indie Orientali costruì una stazione telegrafica sull'isola per inviare messaggi tra Londra e l'India. La stazione era composta da un piccolo team di operatori che lavoravano 24 ore su 24 per trasmettere i messaggi.

Oggi, Telegraph Island è una popolare destinazione turistica e i visitatori possono ancora vedere i resti della vecchia stazione telegrafica.

L'isola ospita anche una varietà di animali selvatici, tra cui tartarughe marine, delfini e uccelli migratori.

Spiaggia di Raysut

Se state cercando una destinazione balneare mozzafiato, la spiaggia di Raysut non vi deluderà.

Situata nelle immediate vicinanze di alcune delle attrazioni turistiche più popolari dell'Oman, Raysut Beach è anche un ottimo punto di partenza per esplorare il paese.

Quando andare in Oman: il periodo migliore

L'Oman è un paese che ha qualcosa da offrire ai visitatori in ogni periodo dell'anno.

Tuttavia, il periodo migliore per visitarlo dipende anche da che tipo di vacanza cercate. Ad esempio, se siete interessati alle attività all'aria aperta, come l'escursionismo e il campeggio, i mesi più freschi, da ottobre a marzo, sono i migliori per visitarlo.

Il clima è piacevole in questo periodo, con temperature medie che oscillano tra i 20 e i 25 gradi. Questo è anche il periodo migliore per ammirare i paesaggi iconici dell'Oman, come le Wahiba Sands e il Jebel Akhdar.

Se siete più interessato a prendere il sole, e a goderti la spiaggia, i mesi da aprile a settembre sono ideali. In questo periodo il clima è caldo e asciutto, perfetto per nuotare, prendere il sole ed esplorare la costa.

Tags

oman


← Penisola dello Yucatan: la guida di viaggio

Le città più belle della Nuova Zelanda assolutamente da visitare →