di Valentina Salis , 16.10.2017

La notte di Halloween è sempre più vicina e voi come la festeggerete? Molti di voi partiranno, altri resteranno in casa, ma sicuramente trovare ogni anno qualche idea nuova e originale per la vigilia di Ognissanti non è facile. Siccome sappiamo quanto siete impegnati, tra lavoro e vacanze da organizzare, abbiamo deciso di scrivere una breve guida di viaggio con tutte le attività (o quasi) che potete svolgere ad Halloween. Questa guida è rivolta alle famiglie con bambini, a coppie senza figli, a single, e anche ai più giovani: ognuno di voi troverà qualche idea utile per la notte più spaventosa dell’anno.

Leggi anche “Halloween: cosa si festeggia la vigilia di Ognissanti

Riempire casa di lanterne a forma zucca

Se volete rendere la vostra casa “A prova di strega”, non potete non inserire nel vostro arredamento (solo per una notte), la tipica Zucca-Lanterna tanto cara agli americani. L’avrete sicuramente vista in centinaia di film o serie televisive, ma avete mai provato a crearne una?Per ottenere una Zucca-Lanterna dovete comprare una grossa zucca, svuotarla del suo contenuto, disegnarvi sopra un’espressione spaventosa, ed illuminarla con una candela o una lampada a batterie. Semplice ed economico renderà l’atmosfera della vostra festa perfetta.

Arredare casa per Halloween

Ad Halloween può essere un’ottima idea preparare una cena, fare una festa a casa per i bambini, o restare con gli amici partecipando a qualche gioco di ruolo o ai più semplici giochi da tavolo. Ovviamente però, in ogni caso, bisogna arredare casa al meglio per l’evento, e visto che abbiamo già pensato alle zucche (nel paragrafo precedente), adesso dobbiamo pensare al resto dell’arredamento.

I colori dominanti ovviamente devono essere arancione e nero, consigliati soprattutto per piatti, bicchieri e tovaglioli. Nei negozi invece potrete trovare numerosi arredi come ragnatele, streghe, folletti e quant’altro. Cercate di diminuire la luce utilizzando candele o lampade colorate e non dimenticate un po’ di musica di sottofondo ovviamente a tema. Se avete dei bambini piccoli, potete coinvolgere anche loro nella realizzazione di sagome di cartone o altri piccoli accessori.

Preparare una cena tipica

Ovviamente non vi consigliamo di seguire la tradizione americana ma di sfruttare i sapori e i colori della cucina italiana. La zucca ovviamente non può mancare, da utilizzare sopratutto per cucinare un ottimo riso. Il rosso di un buon ragù può rievocare il sangue mentre un po’ di ‘nduja calabrese metterà alla prova il palato dei più coraggiosi. Se amate la carne, potrebbe essere simpatico decorare delle salsicce, delle braciole o una bistecca con l’osso, per “integrarle” al meglio con la scenografia. Per i bambini (e non solo) potete cucinare delle polpette al sugo e delle patatine per ricordare le dita delle streghe. Non possono mancare i dolci, meglio se colorati e caramellati, così da ricordare sia la notte di Halloween americana che la favola di Hansel e Gretel (a tema con la serata).

Dolcetto o scherzetto

Sono sempre di più le comunità in città e nei paesi che anche in Italia portano i bambini in giro per le case al grido di “Dolcetto o scherzetto”. Se siete interessati a far fare questa esperienza ai vostri figli, basterà semplicemente chiedere informazioni nel quartiere.

Cena in maschera

La cena in Maschera la possono fare un po’ tutti, sia gli adulti che i più giovani o le famiglie con bambini. Abbiamo già parlato in un paragrafo precedente di come preparare una cena per Halloween, quello che dovete aggiungere è solo un bel costume. Tra i personaggi più che non possono mancare in una cena in maschera, ci sono ovviamente il Conte Dracula, almeno una strega, un uomo Lupo, qualche fantasma, e se c’è qualcuno di molto alto, sarebbe perfetto un fantastico Frankenstein.

Festa in discoteca

I più giovani difficilmente vorranno restare in casa alla vigilia di Ognissanti. Durante questa sera infatti, ogni discoteca d’Italia organizza un evento a tema al quale gli amanti di questo tipo di serate non possono resistere.

Serata romantica: film horror e coccole

Questo tipo di serata è consigliata ovviamente alle coppie, e se non lo avete mai fatto, possiamo senz’altro dirvi che ad Halloween è un classico. Dopo una cenetta romantica, andate sul divano, prendete una coperta leggera di pile, fate partire un film dell’orrore, e trascorrete la serata abbracciati con il vostro partner. Se invece non sopportate i film horror non c’è da vergognarsi, abbiamo la soluzione perfetta per voi: Frankenstein Junior, uno dei film più belli che sia mai stato realizzato.

Trascorrere Halloween con i bambini

Anche se ne abbiamo già parlato, ci sembra doveroso proporvi di organizzare ad Halloween una festa per i più piccoli, infondo questo giorno è per loro. Una bella cena, qualche maschera e qualche gioco, basteranno a rendere la serata memorabile.

Viaggiare per festeggiare Halloween all’estero

Ovviamente non poteva mancare il paragrafo dedicato a chi ama viaggiare. Sono diverse le mete da poter visitare ad Halloween, dalla vicina Scozia alla lontana e tenebrosa New Orleans, ma molto dipende dal tempo che potete dedicare alle vostre vacanze e soprattutto dal budget. Parliamo in maniera più approfondita dell’argomento nella nostra guida di viaggio “Dove andare ad Halloween?” ricordandovi sempre l’importanza dell’assicurazione viaggio.

Tags

Halloween


← Quartieri di Chicago: quali visitare e dove dormire

Dove andare in vacanza a Dicembre 2017 →