di Benedetta Gallo , 21.10.2016

Londra è meta ogni anno di migliaia di turisti, ma se decidi di festeggiare qui il primo dell’anno allora devi sapere cosa fare a capodanno nella capitale inglese.

Con chi festeggerai a Londra il nuovo anno? Con la famiglia? Con gli amici? Oppure con la persona amata? Londra ha sempre tanto da offrire, indipendentemente da come vuoi trascorrere il capodanno, per questo ti consigliamo di leggere il nostro articolo per trovare qualche idea originale su come trascorrere  il capodanno londinese.

Per una lista dei luoghi da visitare, leggi la nostra guida Cosa vedere a Londra: la top ten

Chi invece ancora è indeciso su quale capitale europea scegliere, può dare uno sguardo alla nostra guida Capodanno 2017 in Europa: le migliori capitali per festeggiare

La parata del primo giorno dell’anno

La parata del primo giorno dell’anno di Londra è un evento ricco di artisti, gruppi di cheerleaders, bande musicali, ballerini, clown, e gli artisti degli spettacoli del West End.

La parata prevede un percorso di circa 2 miglia e attraversa Piccadilly Circus, Lower Regent Street, Pall Mall, Trafalgar Square, Whitehall e il Big Ben. In genere vengono anche allestite delle tribune per assistere all’evento. 

Nonostante Londra sia una delle capitali europee più care, è possibile partecipare a numerosi eventi e parate all'aperto gratuitamente.

Leggi anche 65 cose da fare a Londra gratis...o quasi

Hyde Park

Hyde park è il luogo ideale per respirare la vera atmosfera natalizia del Natale londinese, e dal 2015 rimane aperto anche il 1 Gennaio. Un’esperienza che consigliamo di vivere almeno una volta. 

I Fuochi di Artificio per il Capodanno di Londra 

Come ogni anno, a mezzanotte partiranno i fuochi d’artificio per festeggiare il capodanno londinese, una vera e propria esplosione di colori nel freddo cielo della capitale britannica. Consigliamo di osservare i fuochi di artificio dal South Bank, ma organizzatevi bene per assistere all’evento! 

Feste in barca e cene romantiche a Capodanno 

Capodanno è anche un occasione per passare una serata indimenticabile con la persona amata, ma cosa fare? Ecco qualche idea.  

Per un capodanno di classe e originale consigliamo una gita in barca per poter osservare i fuochi direttamente direttamente sul fiume Tamigi… Romanticismo assicurato! 

Una cena in un bel ristorante londinese è un ottimo modo per trascorrere il capodanno in maniera romantica, meglio ancora se durante la cena è possibile ammirare i fuochi d’artificio che illuminano lo skyline della città.  

Idee per trascorrere il Capodanno a Londra con la propria famiglia 

Molte famiglie ogni anno rinunciano al tradizionale cenone di capodanno per festeggiare a Londra e respirare un’aria natalizia diversa dai tradizionali mercatini italiani. 

Ecco qualche idea per trascorrere piacevolmente la tua permanenza a Londra tra Natale e Capodanno: 

  • Fai un giro turistico della città per mostrare ai tuoi bambini i caratteristici addobbi e le sfavillanti luci di Londra durante questo periodo
  • Porta i tuoi bambini ad assistere a spettacoli come Aladdin o il Re Leone
  • Non perderti i fuochi di artificio con la tua famiglia

Chi è a corto di idee, può leggere la nostra guida sulle 100 cose da fare a Londra...assolutamente!

Come prepararsi per il Capodanno a Londra

Londra è una meta molto ambita e molto frequenti sono i voli diretti sia dai grandi sia dai piccoli aeroporti italiani. Se l’audience di turisti dai 25 ai 35 anni preferisce acquistare il volo last minute, le famiglie preferiscono invece prenotare in media due mesi prima dalla partenza.

Leggi anche Quando prenotare il volo per Natale e Capodanno

Nonostante il calo della sterlina dopo la brexit, Londra rimane una delle città europee più costose soprattutto per quel che riguarda i prezzi degli hotel. Alla luce degli alti costi, vale la pena pensare ad un’assicurazione viaggio annullamento.

Leggi anche Perché l'assicurazione annullamento viaggio ti salva la vacanza

 

 

 


← Capodanno 2017 in Europa: le migliori capitali per festeggiare

100 cose da fare a Londra...assolutamente! →