di Valentina Salis , 11.11.2016

Se hai deciso di andare in vacanza a Londra, una delle mete più popolari per il Capodanno, ti starai già chiedendo “cosa vedere a Londra?”. La capitale inglese è una delle mete preferite dai turisti europei, grazie alla sua storia, agli imponenti edifici, all’arte presente nei musei, ma anche grazie ai tanti divertimenti e alle vie dove lasciarsi andare allo shopping selvaggio (soprattutto durante i saldi o il Black Friday). 

Scopri di seguito la nostra top ten con alcune tra le cose più interessanti da vedere a Londra. 

Leggi anche Cosa fare a Capodanno a Londra

Leggi anche 100 cose da fare a Londra...assolutamente!

British Museum 

Il British Museum è uno dei più famosi musei al mondo, un luogo quasi magico per la sua capacità di mostrare la storia dell’umanità dalla preistoria ad oggi. Fra i reperti storici più importanti possiamo citare la Stele di Rosetta, le sculture del Pantheon e la collezione di mummie dell'antico Egitto. Alcune esposizioni richiedono il biglietto per l'entrata. 

British Museum-Londra

National Gallery

Situata a Trafalgar Square, la National Gallery di Londra è un luogo ricco di dipinti che vanno dal tredicesimo secolo fino al diciannovesimo. Visita la National Gallery e potrai ammirare dal vivo opere di maestri come Van Gogh, Da Vinci, Botticelli, Constable, Renoir, Tiziano e Stubbs. La National Gallery è una tappa fissa per gli appassionati di arte di tutto il mondo, ma anche se non conosci la differenza tra Monet e Manet, non potrai restare indifferente alla bellezza delle opere esposte.

Anche qui come al British Museum, alcune mostre richiedono il biglietto.

Nonostante sia comprensibile che alcune esibizioni siano a pagamento, Londra è una città dove è possibile fare molte cose gratuitamente. Per scoprire quali leggi la nostra guida su 65 cose da fare a Londra gratis... o quasi

National Gallery-Londra

National History Museum (Museo di Storia Naturale)

Il museo di Storia Naturale di Londra ospita una grande collezione di rarissimi animali provenienti da tutto il mondo, ma l’esposizione più suggestiva è sicuramente quella dedicata ai maestosi dinosauri. All’interno del muse è possibile ammirare moltissimi animali, dalle gigantesche balene agli insetti più piccoli; ti consigliamo anche di non perdere la hall d’ingresso, ovvero la spettacolare Hintze Hall.

National History Museum-Londra

Southbank Centre

Il Southbank Centre è una tappa fissa di qualsiasi tour di Londra. Situato sulle rive del Tamigi, dal Southbank Centre è possibile ammirare un panorama veramente degno di essere fotografato più e più volte: dal London Eye fino alla St. Paul Cathedral. Il Southbank Centre è anche un vero e proprio centro d'arti metropolitane, con molti spazi dedicati alla creatività londinese. In questa zona troverai anche la Royal Festival Hall, la Queen Elizabeth Hall e la Hayward Gallery. Da non perdere! 

Southbank centre-Londra

Tate Modern

La Tate Modern è il museo nazionale britannico di arte moderna e contemporanea. Una struttura ricca di arte e dall’architettura particolare (in passato era una centrale elettrica). Alla Tate Modern non troverete solo tanta arte, ma anche ottimi ristoranti dove mangiare e godere di un’emozionante vista della città di Londra.

Tate Modern-Londra

London Eye

Il London Eye è una struttura molto rappresentativa del panorama londinese, protagonista di tante foto, video e anche pellicole cinematografiche. La struttura vanta alcune delle migliori viste di Londra dalle sue 32 cabine, ciascuna del peso di 10 tonnellate capaci di ospitare fino a 25 persone. Un giro sulla giostra dura circa 30 minuti e garantisce una visuale di Londra veramente mozzafiato, da immortalare assolutamente con il proprio smartphone.

London Eye-Londra

Victoria and Albert Museum

Il Victoria and Albert Museum celebra l'arte e il design con la presenza di manufatti provenienti da tutto il mondo e risalenti fino a 3.000 anni fa. A detta di molti viene presentato come il più importante museo al mondo dedicato alle arti applicate e alle arti minori, ma è anche possibile trovare dipinti, disegni e sculture. Il museo si trova in Cromwell Road a South Kensington, uno dei quartieri di Londra più eleganti, ed ospita una collezione di oltre 4 milioni di oggetti esposti in 145 gallerie. Se vai a Londra, ti consigliamo di visitarlo.

Victoria-Albert-Museum-Londra

Science Museum (Museo della Scienza)

Sempre a South Kensington è possibile visitare il Science Museum, un’altra “top ten” nella lista di “cose da vedere a Londra”. Il museo è una tappa fissa per tutti i turisti della capitale londinese grazie ad una collezione di oltre 300.00 oggetti ma anche al cinema IMAX che proietta documentari anche in 3d.

Tra le più celebri e interessanti attrazioni del museo possiamo citare la Rocket Puffing Billy, la più antica locomotiva a vapore del mondo. Preparati a spalancare gli occhi. 

Science Museum-Londra

Somerset House

La Somerset House è un’altra tappa fissa di ogni tour di Londra che si rispetti. L’edificio ospita la Courtauld Gallery di Londra con la sua collezione comprendente i dipinti di alcuni dei più importanti maestri impressionisti e post-impressionisti. La Somerset House inoltre ospita le Embankement Galleries, che vantano una programmazione di mostre dedicate all'arte, il design, la moda e la fotografia. 

Somerset House-Londra

Torre di Londra

Ovviamente non poteva mancare uno spazio dedicato alla Torre di Londra, sicuramente uno dei luoghi più rappresentativi della capitale inglese. L’edificio, situato sulla riva nord del Tamigi, può vantare circa 900 anni di storia. Nata come residenza dei reali, divenne ben presto un’armeria e una prigione, e nel secolo scorso, durante la Prima Guerra Mondiale, fu teatro del processo e della fucilazione di 11 uomini. Oggi ovviamente è ancora considerato un luogo solenne ma dedicato allo svago, non ospita più criminali ma al loro posto è possibile ammirare i gioielli delle Corona.

Torre di Londra-Londra

Assicurazione viaggio Londra

Anche se Londra offre un sistema di assistenza sanitaria pubblico, un’assicurazione viaggio può offrire servizi accessori, come ad esempio il rimpatrio, in caso di imprevisti sanitari. Inoltre va ricordato che una polizza viaggio prevede anche ulteriori livelli di copertura che possono tornare sempre utili, quali il bagaglio e l’annullamento.

 

 


← Le 5 migliori città americane dove trascorrere Capodanno

Capodanno all'estero: dov'è la festa più bella del mondo →