Tenerife

• 886.000 abitanti •L’isola dell’eterna primavera •La più famosa delle Canarie

Tutto quello che devi sapere su Tenerife

Tenerife è la maggiore delle isole Canarie, nonché la più visitata dal turismo europeo e internazionale: sarà forse per il suo clima paradisiaco, che vi accoglierà in un tiepido abbraccio in ogni stagione dell’anno, o forse per la sua splendida natura, che alterna spiagge lunghe e sabbiose ad alture interne e vette scoscese, come il vulcano Teide, ancora attivo e montagna più alta dell’intera Spagna. Divertitevi a scoprire tutte le attrattive di questa località, dando alla vostra vacanza la tinta che più preferite: potete allo stesso tempo partecipare a una escursione di whale watching, avvistare delfini e orche, oppure rilassarvi su un campo da golf, scegliendo tra i lussuosi resort dell’isola. Potete visitare il Pico de Teide, patrimonio UNESCO dai suggestivi panorami, oppure darvi allo shopping nei centri commerciali, trascorrere una giornata in spiaggia, tra sole e vento, oppure passeggiare nelle deliziose cittadine, partecipando magari a qualche celebrazione tradizionale. Scoprite tutto quello che c’è da sapere su Tenerife: scaricate la nostra guida gratuita e preparatevi alla partenza!

  • Lingua:
    spagnolo
  • Documenti di viaggio:
    carta d’identità
  • Moneta:
    Euro
  • Cambio:
    -
  • Fuso orario:
    GMT-1
  • Presa di corrente:
    220V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    80 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    50 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    140 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    18 Eur
  • Prefisso Internazionale:
    +34

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    novembre
  • Quando costa di più:
    dicembre, luglio, agosto
  • Quando il clima è secco:
    giugno, luglio, agosto
  • Quando piove di più:
    dicembre

Il clima in generale

Le Canarie sono note come “isole dell’eterna primavera”, e Tenerife non fa eccezione: non per niente, è la maggiore e la più turistica dell’arcipelago. Preparatevi a temperature gradevoli e cielo soleggiato in ogni stagione: anche in pieno inverno, ad esempio, le zone costiere hanno temperature comprese tra i 16 e i 23°C, e possono essere scelte per un Natale o un Capodanno alternativo. Primavera e autunno registrano temperature di poco maggiori, mentre in estate ci si alza su valori medi tra i di 25 e i 30°C, le precipitazioni diventano quasi assenti, il soleggiamento ottimo: è senza dubbio l’alta stagione per l’isola di Tenerife, e il periodo migliore per fare vita da spiaggia. Il mare è infatti sempre piuttosto fresco ad opera delle correnti atlantiche, e la sua temperatura raggiunge in estate il massimo di circa 25°C. Clima leggermente più fresco si ha invece nelle aree interne, che hanno un’altitudine attorno ai 600m e temperature di circa 5-6 gradi più basse.

Cosa vedere a Tenerife: le principali attrazioni

  • Parco Nazionale del Teide
  • Siam Park
  • Spiaggia Las Teresitas
  • Teide
  • El Medano
  • Auditorium di Tenerife
  • Piramidi di Guimar
  • Playa de la Arena
  • Funivia del Teide
  • Museo della natura e dell’uomo
  • Casa de los Balcones
  • Plaza de Espana
  • Museo de la Ciencia y el Cosmos
  • Casa del Vino
  • Museo di Storia e Antropologia di Tenerife
  • Castello di San Cristobal
  • Basilica di Nostra Signora della Candelaria
  • Las Aguilas Jungle Park

Cosa Mangiare

Se siete a Tenerife, non potete esimervi dal gustare un po’ di pesce, specialità dell’isola, freschissimo e molto buono. Potrete assaggiarlo cucinato in sfiziose zuppe come la cazuela o il sancocho, ma anche semplicemente cotto ai ferri, per esaltarne al massimo il sapore: si tratta di cernia, spigole, persico o pesce pappagallo. Molto buone anche le altre specialità, come le Papas arrugadas: patate novelle cucinate con tutta la buccia e condite con una salsa locale chiamata mojo, dolce (mojo verde, con coriandolo e prezzemolo) o piccante (mojo rosso, con chili e peperoni).

Feste e ricorrenze

  • 5 – 6 Gennaio:
    Reyes Magos & Epifania
  • Gennaio:
    Fiesta de San Antonio Abad
  • 2 Febbraio:
    Festa della Vergine della Candelaria
  • Febbraio:
    Carnevale di Santa Cruz de Tenerife
  • Marzo – Aprile:
    Settimana santa di San Cristobal de La Laguna
  • Aprile:
    Romeria di San Marcos
  • Maggio:
    Romerìa de la Virgen de Fàtima
  • Maggio:
    Fiesta de la Cruz
  • Giugno:
    Festa del Corpus Domini
  • 25 Giugno:
    Fiesta de San Juan
  • Luglio:
    Virgen del Carmen
  • 15 Agosto:
    Festa della Vergine della Candelaria
  • 14 Settembre:
    Festa di Cristo de La Laguna
  • 29 Novembre:
    Fiesta de San Andrés
  • Dicembre:
    Fiesta de San Andrés Nochebuena & Navidad

Cosa portare in valigia

Visto il clima perennemente primaverile dell’isola, gli abiti leggeri non possono mancare in qualunque stagione: sarà bene comunque avere con sé una giacca per la sera, visto che le minime si mantengono piuttosto fresche tutto l’anno. Abbigliamento più pesante (e scarpe comode) serviranno invece se si ha intenzione di fare qualche escursione sulle alture più interne, o addirittura una scalata del Teide: in quel caso, in estate servirà felpa e giacca a vento, in inverno invece c’è anche possibilità di neve e si deve ricorrere a berretto, guanti e piumino. Se le acque fresche non vi spaventano, poi, il necessario per la spiaggia ed il mare non può mancare nella vostra valigia, in qualunque stagione partiate.

Le più belle spiagge di Tenerife

La Tejita: spiaggia naturale dell’isola, tra le più ampie, a poca distanza da i più affollati villaggi surfistici, si allunga fino a Montana Roja.

Las Teresitas: una spiaggia artificiale che rivela tutta la meraviglia dell’opera umana. Palme, acque cristalline e lo splendido panorama della baia vi lasceranno a bocca aperta.

El Duque: atmosfere tranquille e selvagge per questa spiaggia, che si discosta dal turismo di massa e di lusso grazie allo sperone di roccia che la delimita.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima