Koh Samui

Abitanti: 62.500 • "dove nasce il re dei frutti": il Durian • Isola del divertimento

Tutto quello che devi sapere su Koh Samui

Koh Samui è un atollo di dimensioni abbastanza ridotte ma famoso in tutto il mondo come un Eden fatto di spiagge incontaminate, acque trasparenti, fondali marini ricchi di vita e una natura tropicale lussureggiante, tra cui spiccano le palme da cocco. Nonostante il progressivo aumento del turismo, l'isola è riuscita a preservare il suo spirito originario e le sue tradizioni, come quella gastronomica ad esempio. Bisogna anche considerare che la cultura del luogo presenta molte particolarità rispetto a quella delle altre isole della Thailandia, non a caso la gente ama definirsi Chao Samui (persone di Samui), piuttosto che Thailandesi.

Un viaggio alla scoperta dell'isola è un'immersione in scenari naturalistici molto diversi: dalle montagne dell'entroterra, alle spiagge di sabbia finissima della costa, fino alle immense coltivazioni di ananas, durian, e palme di cocco. Ovviamente l'isola è famosa anche per la frizzante vita notturna, i numerosi locali del divertimento e le feste sulla spiaggia. Per saperne di più, continuate a leggere la nostra guida di viaggio, e se volete potete scaricarla gratuitamente per portarla sempre con voi sul vostro telefonino.

  • Lingua:
    Thai
  • Documenti di viaggio:
    Passaporto e visto
  • Moneta:
    Baht thailandese
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 37.75 THB
  • Fuso orario:
    +7
  • Presa di corrente:
    220V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    30ur/g
  • Spesa media per mangiare:
    15 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    800 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    40 Eur
  • Prefisso internazionale
    +66

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    da luglio a ottobre
  • Quando costa di più:
    da febbraio a giugno
  • Quando il clima è secco:
    da dicembre a marzo
  • Quando piove di più:
    ottobre e novembre

Il clima in generale

A Koh Samui il clima è tropicale, quindi caldo tutto l'anno, con una lunga stagione delle piogge che va da maggio a metà gennaio, e una stagione secca, da metà gennaio ad aprile. I mesi più secchi sono febbraio e marzo, durante i quali i rovesci sono davvero sporadici. Nel mese di maggio si registra un primo picco di piovosità, da giugno a settembre le piogge sono abbondanti ma senza eccessi e infine tra ottobre e dicembre le piogge si fanno torrenziali, con un picco nel mese di novembre. Il periodo migliore per visitare Koh Samui è senza dubbio durante la stagione secca, ossia da dicembre fino a marzo,  mentre in tra giugno e agosto fa caldo, piove di più, ma tutto sommato il clima è accettabile. Le temperature sono abbastanza costanti durante l’anno, oscillando tra i 23° delle minime e i 32° delle massime.

Cosa vedere a Koh Samui: le principali attrazioni

  • Hin Lat
  • Na Muang Safari Park
  • Parco Nazionale di Ang Thong
  • Wat Plai Laem
  • Samui Aquarium and Tiger Zoo
  • Wat Phra Yai
  • Lamai Beach
  • Chaweng
  • Bophut beach
  • Hin Ta Hin Yai

Cosa mangiare

A Koh Samui è possibile trovare un'ampia offerta di ristoranti e di pietanze in grado di soddisfare qualsiasi gusto e palato. Oltre ai classici ristoranti thailandesi, sull'isola sono presenti una serie infinita di locali che offrono ogni genere di cucina internazionale, per cui non sarà difficile, per chi lo desidera, alternare la deliziosa cucina thai, con la cucina indiana, italiana, giapponese o brasiliana. Non mancano ovviamente i caffè, le bancarelle di street food, dove mangiare piatti cucinati sul momento a prezzi competitivi, e le panetterie dove potrete concedervi dei piccoli spuntini tra un'escursione dell'isola e un bagno in mare. Il piatto tipico rimane sempre il riso, preparato in diversi modi e insaporito con numerosissime spezie caratteristiche del luogo, come lo zenzero, il curry e il peperoncino. Un piatto tipico dell'isola è il Tom yam kung, una zuppa di gamberi, condita con una serie profumatissima di spezie. Sempre presente è anche la frutta tropicale, che accompagna il pasto fin dall’inizio.

Feste e ricorrenze

  • 31 dicembre:
    Capodanno occidentale
  • febbraio:
    Capodanno cinese e Maha Puja
  • 13-15 Aprile:
    Songkhran (Capodanno thailandese)
  • Luglio:
    Asanha Puja e Khao Pansaa
  • Novembre: 
    Festa di Loi Krathong e Yee Peng
  • Ogni notte di luna piena:
    Full Moon Party nella vicina Koh Phangan

Cose da portare in valigia

Sull'isola fa caldo più o meno durante tutto l'anno, l'unica differenza è rappresentata dal clima che può essere umido piuttosto che secco. In valigia sarà bene mettere costumi da bagno, crema solare, un cappello per ripararsi dal sole, scarpe comode o da trekking e il vostro smartphone per scattare numerose fotografie. Inoltre, vestiti leggeri in fibra naturale, preferibilmente chiari, un impermeabile per affrontare un temporale improvviso nei periodi delle piogge, una felpa o una giacca leggera per la sera.  

Le più belle spiagge di Koh Samui

Chaweng Beach: è la spiaggia più frequentata dell'isola, con la sua sabbia bianca e il mare cristallino. Di giorno la spiaggia è piena di massaggiatori, venditori ambulanti, moto d'acqua e banana boat.

Lamai Beach: si trova un po' più a sud di Chaweng e offre una delle baie più sorprendenti della Thailandia: la Silver Sand Beach, con scogliere di granito e acqua verde.

Bophut Beach: a nord dell’isola si trova questa graziosa spiaggia che ospita un caratteristico villaggio, ideale per cenette a lume di candela sulla spiaggia. Bello anche il vicino porticciolo, ricco di ristoranti tipici.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima