di Davide Rossi , 12.11.2021

Per tutti gli amanti del caldo, del mare e dell’estate, ma anche per tutti coloro che non sono riusciti a ottenere delle ferie nel periodo estivo, ma solo in pieno autunno, la voglia di scappare dal primo freddo per rifugiarsi in un luogo che regali ancora sensazioni estive, può essere irrefrenabile.

Se si desidera vivere l’estate fuori stagione, le mete con temperature ancora calde nel mese di novembre non mancano, il segreto è dirigersi sempre verso sud e mai verso nord e prestare attenzione ad alcuni dettagli come il costo e le previsioni meteo.

Prima di partire, soprattutto se si decide di viaggiare verso località extra-europee, si consiglia sempre di consultare il sito della Farnesina “Viaggiare Sicuri”.

Ricordiamo anche che le polizze viaggio Columbus prevedono coperture anche per mete extra UE, e che includono tutte anche il rimpatrio sanitario.

Per l’assistenza sanitaria è prevista una copertura illimitata per le spese mediche sostenute all’estero, mentre in Italia il massimale è di 10.000 euro.

Leggi anche “Speciale Covid-19”.

Pronti per partire per una vacanza a novembre? Ecco alcuni consigli e destinazioni.

Leggi anche “Novembre: le mete migliori dove andare in vacanza

Posti al caldo a novembre in Europa

Senza allontanarci dall’Italia, le prime mete calde consigliate in inverno sono sicuramente la Sicilia e la Sardegna.

Queste due isole, come è noto, vengono prese d’assalto nei mesi estivi, si riempiono di turisti che puntano sia le spiagge con acque cristalline sia le magnifiche città barocche e gotiche.

In inverno invece, la situazione è sensibilmente più calma, e questo offre la possibilità di scoprire tutti i segreti delle cittadine, ma anche di godersi i panorami stupendi che queste isole hanno da offrire.

Le temperature miti, infatti, favoriscono le visite e le lunghe passeggiate che con il caldo estivo possono diventare più faticose.

Altra meta consigliata in inverno è senza dubbio il Portogallo, sia per quanto riguarda l’arcipelago delle Azzorre che l’isoletta di Madeira.

Leggi anche “Tour del Portogallo in Camper: 5 giorni da Lisbona a Braga”.

Il Portogallo è famoso per i paesaggi selvaggi che offre e in inverno lo spettacolo non è da meno.

Inoltre, con temperature più moderate, sarà un piacere fare lunghe escursioni alla scoperta dei luoghi più remoti. Altro punto da considerare è che anche in inverno le ore solari della giornata sono 12 e le temperature si aggirano intorno ai 20°C.

Dove fare il bagno a novembre

Quando si considera di partire per una meta marittima a novembre, si deve tenere conto di diversi fattori. Infatti, non solo bisogna considerare il clima e la temperatura, e stare quindi attenti a eventuali giornate di pioggia intensa o freddo rigido, ma c’è anche da tenere in conto la possibilità di imbattersi in cicloni, che affliggono molte mete famose proprio in questo periodo dell’anno.

Tra le mete ritenute sicure in inverno rientra sicuramente l’arcipelago di Capo Verde, che si trova nell’Oceano Atlantico lungo la costa africana. Qui il clima è tipicamente tropicale, ma anche molto ventoso e anche in inverno la temperatura si aggira intorno ai 25°C.

A novembre a Capo Verde le condizioni climatiche sono assolutamente ideali per fare dei lunghi bagni nelle sue acque incontaminate, ma anche per rilassarsi sulle splendide spiagge di sabbia fine o per organizzare delle escursioni.

Leggi anche “In vacanza a Capo Verde a novembre: uno dei periodi migliori”.

Un’altra meta ideale a novembre è Sharm El-Sheik. Qui, in questo periodo, le temperature sono veramente gradevoli e l’acqua non è ancora troppo fredda. Inoltre, con tutti i suoi parchi e riserve naturali, è una meta ideale per snorkeling ed immersioni.

Infine, una meta degna di nota è senza dubbio Tenerife. Qui la pioggia è rarissima e le temperature in estate sono altissime, forse troppo alte da sopportare. In inverno invece il clima è quello ideale per godersi sia la città, ma soprattutto le spiagge.

Leggi anche “Costa Adeje, Tenerife: le spiagge e le attrazioni”.

La temperatura del mare si aggira intorno ai 23 gradi per cui fare il bagno sarà un’esperienza molto piacevole, probabilmente più piacevole rispetto ai mesi estivi.

Leggi anche “Mare a novembre: le mete migliori per fare il bagno e abbronzarsi”.

Mete economiche per una vacanza al caldo a novembre

La Sicilia, già menzionata precedentemente, oltre ad essere una meta ideale per il clima, per la vicinanza, per il cibo e per l’arte, è anche una meta notoriamente low-cost. I prezzi sono contenuti tutto l’anno rispetto alla vicina Sardegna, ma in inverno calano ancora di più.

Sarebbe il periodo ideale per visitare più città insieme, oltre che per affacciarsi sulle spiagge e valutare un ultimo bagno.

Un’altra meta da valutare è costituita dalle quattro isole principali facenti parte dell’arcipelago delle Baleari: Formentera, Maiorca, Minorca e Ibiza. Potrebbe anche capitare un giorno di pioggia, ma in questo periodo non si troverà la calca turistica tipica dei mesi estivi e i prezzi saranno molto più contenuti. Questo la rende una meta perfetta per una vacanza fuori stagione, ed anche per una vacanza dell’ultimo minuto.

Leggi anche “Isole Baleari: quale scegliere per l’estate?”.

Rimanendo nel territorio spagnolo, particolare attenzione meritano anche le isole Canarie e in particolare Fuerteventura. Queste sono infatti note come la meta turistica più economica in inverno, nonostante le temperature consentano di godersi le spiagge ed il mare appieno, al riparo dall’afa estiva e dalle orde di turisti.

I prezzi per una vacanza in inverno qui sono decisamente alla portata, se non di tutti, di molti.

Leggi anche “Mete estive economiche ideali per i più giovani".


← Mercatini di Natale a Vienna e Salisburgo

Monte Rushmore: tutto quello che devi sapere →