di Giorgia Alto , 26.04.2021

Maggio è un mese speciale per visitare Praga, la “Città dalle cento torri”, che in questo periodo offre eventi interessanti, tra cui la storica Festa Degli Innamorati e temperature più gradevoli.

Il clima, infatti, in questo periodo è abbastanza stabile, e la luce primaverile non fa che aumentare il fascino di questa città dove la storia ha lasciato alcuni tra i più bei monumenti architettonici d’Europa.

Storia, arte, architettura e un’atmosfera unica, ha permesso al centro storico di Praga di essere dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1992.

Leggi anche “10 bellissimi siti UNESCO assolutamente da visitare”.

Praga è anche la città simbolo dell’estetica mitteleuropea, e sa offrire ai turisti che la visitano un equilibrato mix di storia, bellezze architettoniche e gioia di vivere. La capitale ceca è infatti famosa per le sue birrerie, per l’atmosfera romantica ma anche informale, e per i suoi scorci indimenticabili sul fiume Moldava, puntellato da vari spettacolari ponti percorribili a piedi o sui tram d’epoca che attraversano la città.

Visitare Praga a maggio può essere ottimo anche per chi non ama le folle. In questo periodo, infatti, diversamente da quanto avviene in estate, ci sono meno turisti in visita, permettendo di visitare la città, le sue attrazioni, e anche i musei, con molta più tranquillità.

Durante il mese di Maggio, in genere, hanno luogo a Praga diversi festival, tra cui il First Beer May (1º maggio), dove si possono degustare le birre prodotte da vari microbirrifici nazionali, l’Easter Market al Castello di Praga (il 5 maggio), dove si incontra l’artigianato locale più autentico e si può respirare un’atmosfera di tradizione, e verso fine mese il Prague Drink Wine, incontro di varie cantine ceche e dell’Europa Centrale con degustazioni.

Ovviamente, la pandemia causata dal Covid-19 ha cambiato molte cose, pertanto, prima di partire per Praga, o per qualsiasi altra destinazione, è bene consultare con attenzione il sito della Farnesina “Viaggiare Sicuri”.

Clima e Temperature a maggio a Praga

Per quanto riguarda il mese di maggio, Praga offre un clima generalmente buono. Non bisogna però dimenticare che la capitale ceca si trova piuttosto a Nord, pertanto si possono trovare temperature comprese tra i 12 e i 16°.

Nonostante le precipitazioni non siano particolarmente intense, conviene sempre attrezzarsi con abbigliamento antipioggia in valigia e consultare le previsioni se si vuole pianificare una gita all’aperto o un picnic.

Leggi: “Quando andare a Praga: clima, temperature e stagioni”.

1° Maggio: la festa degli innamorati

Oltre a San Valentino, Praga celebra una sua Festa degli Innamorati il 1º Maggio. Questo giorno ha una valenza speciale per tutti la popolazione locale, ma soprattutto per i praghesi, che si radunano nel parco di Petřín la sera di ogni 1º maggio per rendere omaggio alla statua del grande poeta Karel Hynek Mácha.

Dopo aver portato dei fiori, le coppie cercano il più bel ciliegio in fiore del parco per baciarsi. La tradizione vuole che ricevere un bacio nei pressi di questa splendida pianta quando è in fiore renda più duratura e intensa la bellezza di donne e ragazze.

Il Parco di Petřín è uno dei più importanti del centro storico e si trova tra il quartiere omonimo e Mala Strana.

Il Castello di Praga

La storia della città di Praga va di pari passo con la costruzione del suo castello, le cui prime fondamenta risalgono appunto al XI secolo per volere dei primi abitanti di origine celta, i Boi (da cui deriva il nome Boemia).

La sua posizione strategica al centro delle due Europee orientale e occidentale rese il Castello di Praga il luogo ideale come residenza della corona boema e, nel corso dei secoli, questo splendido castello ha visto aumentare il suo prestigio anche dopo il periodo monarchico.

Il Castello di Praga è composto da vari edifici e una cittadella, ci vuole infatti un’intera giornata per visitarlo tutto. Oltre alle due corti e agli interni sfarzosi dell’edificio principale, troviamo infatti la meravigliosa Cattedrale di San Vito con le sue guglie gotiche e le sue altissime torri, il Vicolo d’Oro con le sue pittoresche casette colorate, la Basilica di San Giorgio ora museo d’arte e le quattro torri Daliborka, Negra, Bianca e delle Polveri, sancta sanctorum degli studi alchemici del Tardo Rinascimento Europeo.

Il Castello è il monumento imperdibile della città di Praga, non si può lasciare la città senza averlo prima visitato.

Leggi anche “Castello di Praga: cosa vedere, orari e prezzi e…

I Musei di Praga che amerete visitare

Il Museo Nazionale di Praga offre una collezione di reperti che spaziano dalla Paleontologia alla Zoologia, fino all’araldica. Ricostruisce non solo la Preistoria boema e slovacca ma offre uno spaccato completo sulle scienze naturali di tutto il mondo. Il Museo Nazionale si trova in uno splendido edificio neo-rinascimentale che già da solo la visita.

Il Museo del Comunismo di Praga è una piccola chicca imperdibile se si è appassionati di storia. Questo museo ripercorre la storia del regime comunista in Repubblica Ceca dal 1948 alla Rivoluzione di Velluto del 1989, attraverso sei sezioni che si avvalgono di documenti d’epoca, ricostruzioni e moltissime didascalie.

Si tratta di uno spazio espositivo abbastanza piccolo, visitabile in meno di due ore.

Il Museo Mucha è davvero una destinazione imperdibile per conoscere meglio il grande genio dell’Art Nouveau Alfons Mucha. Questo piccolo museo offre una panoramica completa del lavoro dell’artista a cui si devono la decorazione di molti edifici in tutta Europa, soprattutto a Parigi.

Altri musei imperdibili sono il Museo della Città di Praga, il Museo di Wolfgang Amadeus Mozart e del suo soggiorno praghese, il percorso espositivo del Museo Ebraico di Praga attraverso le Sei Sinagoghe del Quartiere Ebraico che vale assolutamente una visita.

Per chi ama il Medioevo, il Museo delle Torture Medievali e in particolare il Museo degli Alchimisti e dei Maghi dell’antica Praga sapranno soddisfare la curiosità su questo periodo affascinantissimo della storia Europea.

Per saperne di più, leggi anche “I musei di Praga che amerete visitare”.

Tags

praga


← Massimale assicurazione viaggio: cos’è e perché è importante

Che cos’è la Franchigia per una polizza viaggio? →