di Maria Vittoria Ghini , 07.07.2017

Los Angeles è una città multiculturale, ricca di fascino e la capitale mondiale del cinema. Come tutte le grandi metropoli americane è suddivisa in distretti, in quartieri e ha delle città confinanti che vengono considerate dai turisti come semplici zone della metropoli. Se andate in vacanza a Los Angeles non vi interessa sapere i nomi di tutti i quartieri o i distretti, ma vi interessa sapere quali sono le zone da visitare, dove ci sono più locali, dove si trovano le spiagge più belle e dove divertirsi. In questa sintetica guida di viaggio abbiamo riportato i quartieri di Los Angels più interessanti per i turisti, o forse potremmo dire semplicemente “i più belli”, quelli che non potete non visitare in vacanza.

Leggi anche “Cosa vedere a Los Angeles: 10 attrazioni Top!

Hollywood

Hollywood è il quartiere più conosciuto di Los Angels, tanto famoso da poter essere considerato una città a se stante, un po’ come succede per Manhattan. Hollywood è la capitale mondiale del cinema, la meta sognata non solo da qualsiasi aspirante attore ma anche da tutti coloro che sono stati in qualche modo stregati dall’industria cinematografica. Le attrazioni principali del quartiere sono i tour organizzati durante i quali è possibile visitare il quartiere alla ricerca di qualche attore famoso. A Hollywood non mancano certo i negozi dove acquistare qualche souvenir per parenti e amici, ma la tappa imperdibile per qualsiasi turista è la mitica insegna “Hollywood”.

Cosa vedere ad Hollywood

Hollywood è una località ideale per i turisti, ricca di attrazioni imperdibili. Vediamo insieme le principali:

  • Universal Studios
  • Walk of Fame
  • Griffith Park
  • Griffith Observatory
  • La scritta Hollywood
  • Hollywood Bowl
  • Chinese Theatre
  • Dolby Theatre
  • Capitol Records Building

Universal Studios-Hollywood-Los Angeles-quartieri

Beverly Hills

I trentenni di tutto il mondo, o quasi, ricorderanno la fortunata serie tv “Beverly Hills”, mentre un po’ tutti ricordiamo ancora le avventure del “poliziotto più scapestrato di Detroit”, Axel Foley, alle prese con lo stile di vita di questo incredibile quartiere californiano.
In un certo senso Beverly Hills non è molto diversa da come viene rappresentata dall’industria cinematografica. Si tratta infatti di un quartiere prevalentemente residenziale e di lusso, dove fare shopping su Rodeo Drive o soggiornare in qualche elegante hotel. Tra un pranzo e un aperitivo in qualche locale raffinato, ci si può rilassare a “Greystone Mansion”, mentre la serata si può trascorrere in qualche locale alla moda.

Cosa vedere a Beverly Hills

Beverly Hills non ha particolari attrazioni, se non qualche parco e hotel di lusso, ma per gli amanti dello shopping, Rodeo Drive è come la Cappella Sistina per uno studente di storia dell’arte.

Rodeo Drive-Beverly Hills-Los Angeles-quartieri

Downtown

Downtown è in un certo senso il cuore di Los Angels, il luogo dove si può dire che ha dato inizio a questa città “Mitica”. Lo abbiamo inserito in questa guida anche se non lo si può definire un quartiere turistico al pari di Hollywood o Santa Monica (per esempio), ma questo è un luogo dove probabilmente passerete durante il vostro tour della città.

Cosa vedere a Downtown

Downtown è il quartiere dove ci sono gli uffici delle aziende, ma anche tanti negozi dove fare shopping in puro “LA Style”. Il quartiere merita almeno mezza giornata della vostra vacanza, e se avete un po’ di tempo che vi avanza, potreste anche fare un salto al MOCA, il Museo dedicato alle arti contemporanee.

Downtown-Los Angeles-quartieri

West Hollywood

West Hollywood si trova nella parte ovest di Los Angels, ed anche se viene presentata nelle guide di viaggio come un quartiere, tecnicamente è una vera e propria città all’interno della contea di Los Angeles.
West Hollywood è considerata una zona residenziale, in quanto qui abitano molti attori e produttori, ma la “Sunset Strip” l’ha resa anche famosa tra i turisti, molti dei quali si recano qui attirati dai negozi e ai locali alla moda.

Cosa vedere a West Hollywood

West Hollywood è un luogo ricco di fascino e di storia, cinematografica ovviamente. In questo quartiere sono morti John Belushi e River Phoenix, e a West Hollywood ci sono club che hanno visto la storia del rock, come per esempio il Whisky a Go Go.

Venice

Venice è uno dei quartieri più caratteristici di Los Angels, grazie soprattutto al lavoro dell’architetto Abbot Kinney che lo ha progettato ispirandosi a Venezia in Italia. Visitando il quartiere, nella zona residenziale, troverete una rete di canali che circonda le varie abitazioni, proprio come avviene a Venezia, solo che qui i colori delle case e i tanti murales, danno al quartiere un’aria incredibilmente “Bohémien”. Venice infatti è abitata soprattutto da artisti, musicisti, cantanti e ovviamente qualche attore. Oltre alla zona residenziale, Venice comprende anche il lungomare, la “muscle beach” dei palestrati e ovviamente “Venice Beach”, vista tante volte al cinema e in serie come Baywatch. Venice beach è una delle zone più affascinanti dove andare in spiaggia a Los Angeles, ma bisogna precisare che qui non si va in spiaggia per il mare, più che altro lo si fa per osservare da vicino uno stile di vita visto solo al cinema.

Malibu, Santa Monica e le altre località balneari di Los Angeles

Gli Stati Uniti hanno un concetto di quartiere molto diverso dal nostro, pertanto può capitare spesso che si faccia confusione tra “quartiere”, “distretto” o città. Per esempio Venice Beach è la spiaggia del quartiere di Venice, mentre Malibu e Santa Monica sono due vere e proprie località balneari, che però vengono spesso presentate semplicemente come spiagge o quartieri. Pertanto in questa guida non dedicheremo un paragrafo a Santa Monica o a Malibu, ma non mancheranno articoli in futuro per definire meglio queste località. Nel frattempo vi lasciamo ad un altro articolo su Los Angels che troverete sicuramente utile per conoscere meglio le spiagge della città degli angeli.

Leggi anche “Los Angeles: le spiagge da cinema assolutamente da vedere

Assicurazione viaggio per Los Angeles

Nel nostro articolo "Perché acquistare un’assicurazione sanitaria per gli USA" spieghiamo le ragioni per cui è importante partire per gli Stati Uniti con una polizza viaggio. Il motivo principale è dato dai costi elevatissimi del sistema sanitario americano che peraltro cambia a seconda dei singoli Stati. Un ulteriore motivo per cui vale la pena acquistare un’assicurazione viaggio è costituito dalla necessità di essere coperti anche in caso di rimpatrio.
Invitiamo i nostri lettori a cliccare qui per capire cosa offrono le nostre polizze.


← Le 10 spiagge più belle della Croazia (con nomi e località)

Le 6 spiagge più belle di Koh Samui →