di Davide Rossi , 25.11.2019

Chi parte in cerca del posto ideale per vedere l'aurora boreale troverà nelle isole Lofoten una delle postazioni migliori per godersi il meraviglioso gioco di luci che questo fenomeno naturale regala. Consigliare le Lofoten solo per l'aurora boreale però significa togliere valore alla straordinaria bellezza dei suoi paesaggi.

Queste isole norvegesi infatti hanno moltissimo altro da offrire a chi ha voglia di scoprirle. Piccoli e colorati villaggi di pescatori sovrastati da montagne imponenti, bellissime quando la neve le imbianca e affascinanti quando la vegetazione si risveglia, ricoprendole di un verde brillante. Un luogo dal passato burrascoso, che ha visto tra i suoi abitanti i vichinghi.

A questi guerrieri, che per quasi tre secoli sono stati tra i protagonisti della storia europea tra la fine del 700 e la metà dell'anno 1000, è dedicato il Museo Lofotr, nella città di Borg, realizzato all'interno di una casa tipica dell'epoca.

Non una quindi, ma tante ragioni per scoprire le straordinarie Isole Lofoten.

Dove si trovano le isole Lofoten

Le isole Lofoten si trovano nella Norvegia Settentrionale, sono bagnate dal mare di Norvegia e si caratterizzano per un territorio imponente, fatto di montagne a strapiombo sul mare di rara bellezza. La posizione delle Lofoten potrebbe far pensare a temperature rigidissime, in realtà grazie alla corrente calda del Golfo il clima è piuttosto mite soprattutto da maggio a settembre, in cui le medie variano dai 15 ai 18 gradi.

Bagnate dal mare di Norvegia l'attività principale di cui vive la popolazione è la pesca del merluzzo e la sua essiccazione, da cui nasce lo stoccafisso, esportato in grandi quantità in Italia e a cui è perfino dedicato un museo.

Come raggiungere le isole Lofoten

I modi per raggiungere le Isole Lofoten sono tanti anche se data la distanza e il territorio ci si deve armare di pazienza e mettere in conto un viaggio a tappe, cambiando diversi mezzi di trasporto.

Chi vuole spostarsi in aereo, ad esempio, una volta arrivato a Oslo, con uno scalo (ad eccezione della Norvegian) può prendere uno dei tanti voli che partono regolarmente da questa città, verso l'aeroporto di Bodø, da cui partono altri voli per le isole.

I più avventurosi che desiderano un viaggio on the road, non avranno difficoltà a raggiungere le Lofoten grazie alla Lofast (E10), la strada panoramica che attraversa queste isole.

In treno si può arrivare fino a Stoccolma e da qui spostarsi noleggiando un'auto o prendendo un autobus. Chi invece arriva a Oslo ha la possibilità di muoversi in treno fino a Bodø.

Via mare si può godere di tutta la bellezza delle isole. Da Bodø in particolare, partono diversi traghetti diretti a varie città delle Lofoten.
Gli autobus pubblici sono consigliati più per spostarsi una volta arrivati sul posto. I più importanti partono dalle città di Narvik, Bodø e Harstad.

Quando vedere l’aurora boreale alle Isole Lofoten

Il periodo migliore dell'anno in cui assistere allo spettacolo dell'aurora boreale è sicuramente quello di inizio primavera. Sconsigliato invece quello più piovoso, che va da settembre a dicembre.

Leggi anche “Dove vedere l’aurora boreale? Ecco le località Top”.

Clima e temperature durante il periodo dell’aurora boreale

I primi mesi dell'anno sono i più favorevoli per vedere l'aurora boreale, in particolare a marzo, nel periodo che coincide con l'equinozio di primavera.

In questo mese il clima nelle Isole Lofoten presenta temperature meno rigide rispetto a febbraio che, con dicembre, sono in genere i più freddi. La colonnina di mercurio fortunatamente a marzo sale, le piogge diminuiscono e lo spettacolo dell'aurora boreale è assicurato.

Assicurazione viaggio anche per assistere all’aurora boreale

L’aurora boreale è un fenomeno atmosferico unico al mondo, tra i più e belli e suggestivi. Per assistervi però, in genere bisogna affrontare viaggi in zone molto fredde e spesso remote.

Anche per questo tipo di viaggio, spesso considerati delle vere e proprie avventura, può essere utile stipulare un’assicurazione viaggio prima di partire. Così facendo, potrai richiedere assistenza per affrontare eventuali disagi a seguito di emergenza medica, o la perdita del bagaglio da parte della compagnia aerea.

Per questa ragione, le polizze Columbus possono aiutarti ad affrontare i possibili imprevisti che si possono incontrare prima o durante la vacanza, come ad esempio l’annullamento del proprio soggiorno, il rimpatrio dovuto ad un infortunio o inconvenienti legati al bagaglio.

Desideri avere maggiori informazioni?

Visita il nostro sito internet o contatta il nostro Call Centre al numero 800 986 782.

Tags

Norvegia


← Guida ai migliori Outlet di Manhattan

Dove sono le località migliori per il Whale Watching in Canada? →