di Andrea Pepe , 27.02.2018

Avete mai provato a misurare un grattacielo? Probabilmente no, e neanche a noi, ma vi possiamo dire che sicuramente non è facile. Per stabilire quale sia il grattacielo più alto del mondo infatti, bisogna stabilire quale criterio si vuole usare. Si può decidere infatti di misurare dal tetto, ma nella maggior parte dei casi si misura dal punto più alto, in genere un’antenna. Il numero dei piani in genere non conta ma anche questo è un valore tenuto molto in considerazione da architetti, costruttori ed amanti dei guinnes.

Ad ogni modo, in questa guida di viaggio vi presenteremo i grattacieli più alti del mondo, tenendo in considerazione l’intera struttura, antenna compresa.

Jeddah Tower, 1000 metri, Gedda

La sfida a chi ha il grattacielo più alto accompagna da sempre la società moderna, e anche se al momento il primato è detenuto dal Burj Khalifa di Dubai, già si parla del suo successore: la Jeddah Tower.

Tale struttura permetterà all’uomo di raggiungere il chilometro di altezza con un edificio, e forse anche di superarlo. Oltre a diventare la più importante attrazione turistica della ragione, sarà un vero e proprio punto di riferimento per aziende, turisti, residenti e soprattutto per persone molto facoltose.
Sono previsti oltre 50 ascensori che saliranno i piani a più di 30 km/h, inoltre all’interno della Jeddah Tower ci saranno uffici, appartamenti, hotel e molto altro ancora. Il 2020 non è poi così lontano, chissà quali sorprese ci riserva il grattacielo più alto del mondo.

Altezza totale: 1000 metri
Piani: 200

Sky City 1000

Lo Sky City 1000 più che un grattacielo può essere descritto come un vero e proprio “Quartiere verticale”. Per chi non lo sapesse, stiamo parlando di un grattacielo alto circa 1000 metri progettato per risolvere almeno in parte i problemi della città di Tokyo riguardo all’urbanizzazione. L’enorme edificio infatti accoglierà al suo interno appartamenti, ma anche anche negozi, ristoranti, palestre, uffici, scuole, lasciando però libero moltissimo spazio (sviluppandosi appunto in verticale).

Non si hanno molte informazioni su questo progetto ma sembra essere in fase avanzata.

I grattacieli più alti del mondo

Dopo aver parlato di quelli che saranno i grattacieli più alti del mondo, è venuto il momento di pensare al presente, parlando degli edifici che attualmente detengono tale primato.

Burj Khalifa, 829,8 metri, Dubai

Riconosciuto da tutti come il più alto del mondo, con i suoi oltre 800 metri d'altezza, il Burj Khalifa, a Dubai, al momento detiene la corona senza problemi.

Il palazzo si va ad aggiungere ai diversi primati della città, ma se volete conoscere le altre attrazioni, vi consigliamo di leggere “Cosa vedere a Dubai: i 10 migliori luoghi e attrazioni”.

Altezza totale: 829,8 metri
Piani: 163

Shanghai Tower, Shangai, 632 metri

La Shanghai Tower è una struttura unica nel suo genere, elegante e slanciata, un vero capolavoro dell’architettura moderna. Costata oltre 2 miliardi di dollari, oggi vanta 212 piani ed uno dei centri più importanti di Shangai.

Altezza totale: 632 metri
Piani: 121

Abraj Al Bait, 632 metri, La Mecca

Abraj Al Bait è una struttura veramente imponente, conosciuta anche con il nome di
Mecca Royal Hotel Clock Tower. Oltre ad essere uno dei grattacieli più alti del mondo, conserva anche il primato di hotel più alto del mondo, ma non finisce certo qui. Abraj Al Bait è un complesso enorme, che copre una superficie di oltre un milione di m2
con numerosi locali, strutture ed anche un’enorme sala dove permettere ai fedeli di pregare (oltre 10.000).

Altezza totale: 601 metri
Piani: 120

Ping An Finance Centre, 599 metri, Shenzhen

Non c’è che dire, il Ping An Finance Centre è sicuramente un palazzo da record. Anche se è solo il quarto grattacielo più alto del mondo, è il secondo più alto sia in Cina che in Asia. Si tratta di una struttura veramente impressionante, che richiama la forma di un obelisco o di un monolite. Guardandolo dal basso sembra di essere ai piedi di un missile, pronto per partire e raggiungere lo spazio. Il PAFC si trova Shenzhen, una località della cina che negli ultimi ha vissuto un incredibile sviluppo urbano, bisogna comunque dire che l’edificio è utilizzato principalmente dalle aziende.

Altezza totale: 599 metri
Piani: 115

Lotte World Tower, 555.65 metri, Seoul

La Lotte World Tower è il fiore all’occhiello architettonico di tutta la Corea del Sud. Si tratta di una struttura alta più di 500 metri, che ospita uffici, negozi, appartamenti, hotel e che ha cambiato per sempre lo skyline della città.

Inaugurato nel 2017, la Lotte World Tower passerà anche alla storia per aver scalzato dalla quinta posizione il One World Trade Center, aumentando ancora di più il distacco tra Stati Uniti ed Asia in questo settore.

La forma “Bombata” nella prima metà della struttura, che anticipa l’altra estremità, più slanciata e stretta, è ciò che rende inconfondibile le sue forme.

Altezza totale: 554,5 metri
Piani: 123

One World Trade Center

Al momento il One World Trade Center è il grattacielo più alto di New York, ma sono sempre di più gli edifici che lo superano in altezza. Ad ogni modo, la storia e il complesso che circonda la Freedom Tower, lo rendono sicuramente uno degli edifici assolutamente da vedere almeno una volta nella vita.

Altezza totale: 541,3248
Piani:104

Assicurazione viaggio

A parte lo statunitense One World Trade Center, tutti gli altri grattacieli si trovano in Asia, tra Cina, Arabia Saudita, Corea del Sud ed Emirati Arabi. 

Per chi si reca in questi paesi, la preoccupazione maggiore è oltre alla copertura per smarrimento e danneggiamento bagaglio, il rimborso in caso di annullamento del viaggio ma anche e soprattutto assistenza sanitaria in caso di spese mediche.

Anche la Farnesina raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa. Assicurati di scegliere quella piú adatta a te - le nostre assicurazioni.

Per maggiori info sull’importanza dell’assicurazione viaggio, vi invitiamo a leggere il nostro articolo "5 motivi per cui conviene fare un'assicurazione viaggio".


← Cosa vedere a New York in 4 giorni di vacanza

Safari in Africa: le migliori destinazioni per la vostra avventura →