di Franco Lucchetti , 11.01.2019

Per evitare il caos di agosto e ferragosto, la soluzione ideale è partire nel mese di luglio. Sono in molti infatti gli italiani che decidono di andare in vacanza proprio in questo periodo e, se avete anche voi preso la medesima decisione, ora dovete solo stabilire dove andare.

Contrariamente a quanto succede nel periodo invernale, a luglio le destinazioni sono veramente molte, per questo in passato abbiamo realizzato diverse guide di viaggio per aiutarvi nella non semplice decisione.

Quest’anno però, oltre a ricordarvi tutte le mete già segnalate, vi consiglieremo 5 fantastiche destinazioni che sapranno stupirvi e rendere unica la vostra vacanza a luglio.

Le mete che abbiamo consigliato nel 2018

Luglio è l’ultimo mese prima dell’avvento della vera alta stagione. In generale questo mese presenta una situazione climatica molto simile a quella di agosto, cambiano solamente i prezzi, che sono leggermente più bassi.

Andare in vacanza a luglio in realtà non comporta alcuna rinuncia, se non ovviamente il ferragosto, che in questo caso si trascorre senza allontanarsi troppo da casa.

Ecco alcune destinazioni dove andare a luglio:

  • Thailandia
  • Stati Uniti
  • Grecia
  • Albania
  • Canarie
  • Norvegia
  • Tanzania
  • Kenya
  • Isole Fiji

Quelle che abbiamo appena riportato sono solo una parte delle mete che abbiamo presentato nel 2018, l’elenco completo lo potrete trovare leggendo l’articolo “Dove andare in vacanza a luglio 2018: le mete migliori”.

A Valencia per il Festival Internazionale di Benicàssim

Valencia è una delle più famose città della Spagna, una località incantevole in grado di accontentare qualsiasi turista. Luglio vi accoglierà con i suoi oltre 30 gradi di giorno e con il suo “Sole onnipresente”: in questo mese infatti non piove mai.

Durante la vostra vacanza potrete andare in spiaggia, visitare il centro storico, o portare tutta la famiglia alla Città delle arti e delle scienze e, soprattutto, al Parco Oceanografico.

Leggi anche “Cosa vedere a Valencia? Scopri le 10 attrazioni più importanti”.

La vera attrazione di luglio è però il Festival Internazionale di Benicàssim, una delle manifestazioni musicali più grandi d’Europa, dove si alternano artisti molto noti con musicisti che lo sono meno.

Come si può facilmente evincere dal nome, l’evento, che si svolge ogni anno verso la fine di luglio, viene organizzato nella città di Benicàssim, a circa 90 chilometri da Valencia. Essendo l’aeroporto più vicino alla manifestazione, è qui che i turisti si dirigono per poi spostarsi verso la località finale.

Per avere tutte le informazioni necessarie per assistere all’evento, potete leggere la nostra guida di viaggio “Festival Internazionale di Benicàssim”.

A Novi Sad per l’EXIT Festival

Il Novi Sad non è solo un Festival, lo si può definire infatti un vero e proprio simbolo di un’epoca. La manifestazione, creata da un gruppo di universitari che nel 2000 volevano portare all’attenzione del mondo la situazione della Ex-Yugoslavia, oggi conta oltre 30000 presenze.

Negli anni ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui quello di “Best Major European Festival”, grazie anche alla presenza di artisti importanti come David Guetta, Guns N' Roses, Nick Cave, Ziggy Marley, Sex Pistols e molti altri.

L’evento si tiene ogni anno nel mese di luglio presso la Fortezza di Petrovaradin, una suggestiva location che si affaccia direttamente sul Danubio.

Per avere tutte le informazioni necessarie per partecipare alla manifestazione vi rimandiamo al nostro precedente articolo “EXIT Festival in Novi Sad, Serbia: la guida di viaggio”.

In Corea del Sud per il Boryeong Mud Festival

Il nome “Boryeong Mud Festival” probabilmente non vi dice niente, ma se invece vi diciamo “Festival del fango più grande del mondo”? Ancora niente? Non vi preoccupate, vi guidiamo noi verso una delle manifestazioni più singolari del pianeta.

Ogni anno, verso la metà di luglio, oltre 300 milioni di persone provenienti da tutto il mondo si riuniscono sulla spiaggia di Daechon, a circa 200km da Seoul, per trascorrere giornate intere a giocare nel fango.

Questo tipo di evento non è sicuramente per tutti e, se volete capire se può far per voi, vi consigliamo di leggere la nostra guida di viaggio “Boryeong Mud Festival: la festa del fango più grande del mondo”.

A Formentera per rilassarsi e non solo

Per luglio 2019 non potevamo non consigliarvi anche una meta, per coì dire, “Più classica”, ovvero Formentera. La splendida isola delle Baleari, famosa in tutto i mondo, a luglio offre un clima perfetto per chi vuole abbronzarsi e fare il bagno.

Di giorno il caldo viene mitigato dall’effetto del mare e, nonostante l’afa, la sera si sta bene. Formentera è spesso definita come una “Ibiza meno caotica” e in effetti è così: qui ci sono meno persone, meno locali ed è più facile rilassarsi. Nonostante questo però, non mancano ogni sera feste in spiaggia dove andare a ballare e conoscere persone nuove, ma se cercate una “Movida più movimentata”, allora vi consigliamo di leggere il nostro articolo “Le 10 feste in spiaggia più amate dai giovani”.

In Bolivia per una vacanza alternativa

La Bolivia non è sicuramente la prima meta dove si pensa di andare in vacanza in estate, ma il nostro consiglio è di non sottovalutarla. In generale il clima che troverete a luglio in Bolivia è caldo un po’ ovunque ma vi diciamo subito che il territorio boliviano è veramente vario.

Visitando il paese infatti potrete trovare fareste, montagne, altipiani, deserti e spiagge: un mix perfetto per gli amanti del trekking, delle lunghe passeggiate e della natura.

La Bolivia offre anche località molto suggestive da visitare, come il lago Titicaca, la Isla del Sol, la città di Sucre, Santa Cruz de la Sierra e ovviamente la Paz.

L’offerta è veramente ampia e non sarà facile scegliere cosa vedere, ma se amate questo genere di vacanza, non rimarrete delusi.

Assicurazione Viaggio

Pianificare una vacanza in anticipo, non significa solo risparmiare di molto sul prezzo del biglietto aereo, ma anche aver più tempo per organizzarlo. Quindi perchè non coprire il tuo viaggio per tempo, con un'assicurazione viaggio? Indipendentemente dalla destinazione, il rischio di incorrere in spiacevoli situazioni è sempre dietro l'angolo, come la perdita di un bagaglio o un malore improvviso. Non rischiare, viaggia in modo intelligente.

Tags

luglio


← Dove andare a Pasqua: idee di viaggio per tutti i gusti

Pasqua a New York: tutto quello che devi sapere →