di Valentina Salis , 24.05.2017

Se cercate una meta vicino l’Italia, dove trovare un mare come quello delle isole tropicali, prezzi bassi e servizi di qualità, allora la meta giusta per voi è Budva. Questa splendida località balneare del Montenegro ha visto negli anni crescere il suo turismo, tanto che oggi è diventata la principale località della regione, preferita soprattutto dai giovani. Anche se il livello di locali e discoteche non è paragonabile a Ibiza o Sunny Beach, i prezzi sono veramente interessanti e i servizi non sono da meno. Ma andiamo per gradi. Per prima cosa nella nostra guida di viaggio vi parleremo del mare di Budva e di quali sono le spiagge migliori.

Le spiagge con il mare più bello

Nell’area di Budva ci sono ben 17 spiagge riportate dalle guide di viaggio, ma a tal proposito ritengo che sia il caso di fare un po’ di chiarezza. Per prima cosa riportiamo subito le spiagge più famose, che sono per l’appunto Becici, Jaz, Trsteno, Ploce e Kamenovo. Sono spiagge molto belle ma c’è da dire che spesso sono affollate e che a volte l’acqua può essere sporcata dalle numerose imbarcazioni a motore presenti nell’area. In poche parole, Budva è realmente la meta da sogno che tutte le guide di viaggio dicono che sia, ma ovviamente qualche piccola pecca c’è anche qui. Parlando delle sue spiagge più famose non possiamo non citare Becici, la più grande (quasi 2km di litorale), ottima per la movida e piena di servizi. Grazie alla sua vegetazione tipicamente mediterranea, alle sue palme e al suo mare cristallino, è stata definita anche “La spiaggia più bella d’Europa”.

Ploce e Kamenovo sono spiagge meno famose, ma molto carine e spesso più tranquille di Becici. Trsteno è una spiaggia molto famosa, soprattutto per la sua tipica insenatura a mezzaluna circondata da rocce, in grado di offrire un panorama molto suggestivo. 

Jaz invece è una spiaggia di ciottoli e si trova a circa 2,5km ad ovest di Budva. Si tratta di una spiaggia molto grande e molto attrezzata, ed è qui che viene organizzato il famoso Sea Dance Festival.

Se avete tempo, vi consigliamo di fare anche una piccola escursione a Kotor, dove potrete ammirare le “Bocche di Cattaro”, il fiordo più grande di tutta l’Europa, lungo circa 28km.

Che tipo di turismo attira Budva

Budva è in grado di attirare un ampio genere di turisti, e con le sue meraviglie e le sue strutture, è in grado di accontentare quasi tutti. Per prima cosa possiamo dire che Budva attira sicuramente chi vuole passare l’estate al mare, e soprattutto non vuole rinunciare alle acque limpide e cristalline che possono offrire tante spiagge italiane.
I prezzi bassi attirano soprattutto un target giovane, che va in genere dagli universitari agli under 40. I giovani sono attratti da Budva anche grazie ai suoi numerosi locali e alla famosa movida, anche se poi è molto più tranquilla di quello che si mormora (ne parleremo più avanti).

Sicuramente chi è in cerca di una vacanza all’insegna del divertimento, a Budva non rimarrà deluso, ma qui in realtà ci si può anche rilassare. Sono molte infatti le coppie o le famiglie che vengono qui a rilassarsi, trascorrendo le loro giornate sulle spiagge meno frequentate e approfittando dei servizi degli hotel.

Anche se famosa per i suoi prezzi bassi, nell’area ci sono diversi hotel di lusso, tanto da attirare anche molti VIP europei, che vengono qui a trascorrere le proprie vacanze per approfittare del mare limpido e ripararsi dai fastidiosi paparazzi.

Leggi anche “Mete estive per giovani: le migliori 10

Sveti Stefan e Sveti Nikola

Sono i 2 isolotti più famosi dell’area, e celebri in tutta Europa. Sveti Steven (Santo Stefano) è un isolotto collegato da una piccola striscia di sabbia, un tempo era un antico borgo di pescatori mentre oggi è una meta ambita anche dai VIP. Qui troverete un mare stupendo.

Sveti Nikola (San Nicola) è una piccola meraviglia naturale circondata da acqua limpida. Qui la spiaggia più famosa è Chrystal Beach.

Sveti Stefan-Budva-Montenegro

Sveti Stefan

Sveti Nikola-Budva-Montenegro

Sveti Nikola

Cosa vedere oltre al mare

Budva è stata soprannominata la Rimini del Montenegro, grazie ai suoi servizi, ai suoi locali e alle sue discoteche, ma anche qui c’è da fare qualche precisazione. Budva è piena di locali e di giovani che si divertono, ma in genere tra le 01.00 e le 02.00 chiudono quasi tutti. Uno dei locali più famosi che resta aperto è il Trocadero, l’unica discoteca coperta e si trova al centro di Budva.

In poche parole sicuramente a Budva non vi annoierete, è un ambiente giovane e divertente, ma non così festaiolo come la già citata Ibiza.

I prezzi

Budva inoltre offre i suoi panorami immersi nella natura e le sue spiagge paradisiache a prezzi molto concorrenziali. Qui una birra costa pochi euro, una cena a base di pesce in un buon ristorante costa meno di 20 euro a persona, mentre un alloggio normale può costare anche 15 euro al giorno a persona. Con prezzi del genere sembra di essere nel Sud Est Asiatico.

Assicurazione Viaggio per Budva e il Montenegro

Anche se il Montenegro sta diventando una meta turistica sempre più popolare, presenta ancora una certa carenza nelle attrezzature dei centri medici. Il Ministero degli Affari Esteri raccomanda di non partire senza non aver prima stipulato un’assicurazione viaggio che possa offrire assistenza per servizi come il rimpatrio e l’invio di medicinali di difficile reperibilità in loco.

Leggi anche 5 motivi per cui conviene fare un’assicurazione viaggio per capire le ragioni di viaggiare sempre protetti.


← Tutte le spiagge più belle di Phuket

8 Templi della Thailandia assolutamente da visitare →