authori

National Air and Space Museum

Il National Air and Space Museum di Washington DC, noto anche come NASM, è il museo più importante al mondo dedicato al volo aereo e spaziale, e uno dei luoghi culturali più visitati negli Stati Uniti. Il NASM, parte dello Smithsonian Institution, si trova nel National Mall, vicino ad altri importanti centri e musei. Aperto al pubblico nel 1976, il National Air and Space Museum è ospitato in un imponente edificio in pietra e vetro progettato dallo studio di architettura americano HOK. Nella sala d'ingresso incontrerete l'incredibile collezione di "Milestones of Flight" del museo, incluso l'aereo "Spirit of St. Louis" in cui Charles Lindbergh attraversò per la prima volta l'Atlantico, la Bell X-1, in cui Chuck Yeager ha superato la barriera del suono e l'X-15 nordamericano, l'aereo più veloce che abbia mai attraversato i cieli. Una delle attrazioni più ammirate, sia dai grandi che dai più piccoli, è sicuramente il modulo di comando Apollo 11, un’istimabile testimonianza del primo viaggio (con equipaggio) sulla luna. Potete persino toccare un vera roccia lunare! Sono tante le attrazioni che troverete, potrete anche salire nella cabina di pilotaggio di un jumbo Boeing 747 o guardare all'interno della copia di uno Skylab, oppure potrete tornare indietro nel tempo, osservando il lavoro dei fratelli Wright. Anche gli amanti dei veivoli militari non resteranno delusi, qui infatti potrete ammirare diversi arei da combattimento utilizzati durante la Seconda Guerra Mondiale. Al planetario Albert Einstein potrete, inoltre, immergervi nei misteri dei buchi neri o nelle meraviglie delle collisioni cosmiche, oppure guardare un film sul gigantesco schermo IMAXe. Dunque, in 21 gallerie espositive, il museo espone una straordinaria collezione permanente di velivoli, veicoli spaziali, artefatti tecnici, modelli, documenti storici, fotografie, film, video e installazioni multimediali.

Breve storia

La storia del National Air and Space Museum, che oggi ospita oltre 10 milioni di visitatori ogni anno, iniziò nel 1946, quando il Congresso creò il National Air Museum come parte della Smithsonian Institution. È stato localizzato per la prima volta nell'edificio Arts & Industries presso il Mall e più tardi nell'Arsenale di Washington. Nel 1966, nel pieno della "corsa spaziale" tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica, il nome del museo fu cambiato in National Air and Space Museum, per riflettere la crescente importanza della sua collezione legata allo spazio. Per accogliere la sua collezione in costante crescita di aeroplani e veicoli spaziali, nel National Mall è stato costruito un nuovo edificio di 18.000 metri quadrati. L'edificio moderno e spazioso, progettato da Hellmuth, Obata e Kassabaum, è stato inaugurato il 1° luglio 1976.

Curiosità

  • La collezione comprende oltre 60.000 oggetti esposti, ordinati cronologicamente e tematicamente
  • Il museo organizza mostre temporanee, visite guidate, dimostrazioni scientifiche, conferenze e workshop per famiglie, scuole e bambini
  • L'Udvar-Hazy Center, che fa parte del NASM, è situato vicino all'aeroporto di Washington Dulles a Chantilly, in Virginia, e presenta velivoli e astronavi di grandi dimensioni che, a causa delle loro dimensioni, sono difficili da ospitare a Washington.

Informazioni utili

  • indirizzo: 601 Independence Ave SW, Washington, DC 20024
  • Orari di apertura: aperto tutti i giorni Dalle 10:00 alle 17:30 Chiuso il 25 dicembre Ingresso gratuito
  • Metropolitana: Smithsonian, sulle linee Blue, Silver e Orange.
  • Bus: linee 32, 34 e 36
Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima