authori

Cosa vedere a Miami

La luminosa perla della Florida ha innumerevoli sfaccettature e uno spirito eclettico. Miami è una città incantevole, ricca di fascino ed esperienze che ogni anno attirano visitatori da ogni parte del mondo: si possono attraversare miglia di spiagge bianchissime baciate dal sole, fermarsi nei bar e nei locali all’ombra delle palme, ammirare le architetture dei grattacieli e i palazzi dal suggestivo fascino art déco o le strade disseminate di coloratissimi murales. La bellezza qui è di casa e non si esaurisce nelle spiagge, nelle discoteche esclusive e nei locali notturni che hanno reso Miami la capitale del divertimento del Sud: la città presenta infatti una scena artistica in crescita, quartieri pittoreschi da scoprire, come quello di Little Havana, aree museali e culturali, parchi tematici e tantissime altre attrazioni adatte a ogni visitatore. Lo splendore di Miami esplode anche nei suoi suggestivi tramonti sul mare e nei dintorni dove è possibile avventurarsi per escursioni all’aria aperta, avvicinandosi alle più belle opere d’arte create dalla natura. Scoprilo leggendo la guida e ricorda che puoi scaricarla per portarla sempre con te.

Cosa fare a Miami: la top 10

1. Passeggiare a Ocean Drive per ammirare i suoi splendidi edifici art déco.
2. Sorseggiare un cocktail al tramonto vista mare sulla spiaggia di South Beach.
3. Fare un giro in centro sul Metromover, la celebre monorotaia senza conducente.
4. Trascorrere un pomeriggio a Little Havana respirando l'atmosfera di Cuba nei suoi caffè e locali notturni.
5. Fare una capatina a Coral Globes per ammirare le eleganti ville lungo viali circondati da alberi tropicali.
6. Concedersi un po’ di shopping a Coconut Groove nel centro commerciale all'aperto CocoWalk.
7. Avventurarsi in un'escursione alle Everglades per ammirare il parco nazionale con la sua vegetazione e gli animali selvatici.
8. Immergersi nel cuore italiano di Miami visitando la Villa Vizcaya costruita in perfetto stile rinascimentale.
9. Ballare al ritmo di salsa in uno dei tantissimi club della città.
10. Ammirare immensi e colorati murales e graffiti nel quartiere di Wynwood Walls.

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Vizcaya Museum & Gardens
2. Art Déco Historic District
3. Bass Museum of Art
4.<ahref="https://www.columbusassicurazioni.it/guide-di-viaggio/nord-america/florida/miami/ocean-drive/">Ocean Drive
5. Lincoln Road
6. Bayside Marketplace
7. Wynwood Walls
8. Miami Seaquarium
9. Little Havana
10. Miami Zoo

Tour della città

Key West Tour: una visita a Miami non è completa senza un tour a Key West, muovendosi lungo le Florida Keys, un arcipelago di isole che si snoda per quasi 150 km rappresentando una meraviglia naturale di impareggiabile bellezza. Key West, in particolare, presenza famosi siti di interesse storico, tra cui il Museo di Ernest Hemingway e il Museo dei tesori di Mel Fisher. Un itinerario flessibile e “personalizzabile” in base alle proprie esigenze: si può scegliere di percorrere la strada lungo le isole, infatti, in auto, in autobus o con una minicrociera che consente di fare un bagno nelle acque cristalline della Florida.

Everglades Tour: Un tour di una giornata nelle Everglades al Gator Park consente di esplorare uno dei parchi naturali più suggestivi della zona, un paradiso naturale di 6000 km quadrati ricco di foreste, acquitrini e paludi. Nell'ecosistema, perfettamente preservato nella sua biodiversità, si trovano alberi intricati e molte specie animali come alligatori, cervi dalla coda bianca, tartarughe, serpenti e uccelli esotici.

Little Havana Food Tour: per gli amanti della gastronomia non può mancare un itinerario alla scoperta della cultura e delle tradizioni culinarie cubane nel quartiere di Little Havana. Durante il tour si potranno non solo degustare alcuni dei più autentici sapori della cucina Made in Cuba, ma anche scoprire i segreti della tradizione, le pratiche culinarie e visitare un'autentica fabbrica di sigari.

Vita notturna

A Miami la notte è un culto: al calar del sole la città si anima di luci, sapori e musica, non solo nel fine settimana. La perla della Florida, infatti, è celebre per i suoi locali esclusivi, per i club sofisticati aperti fino all'alba e per gli innumerevoli eventi che pullulano nei vivaci quartieri o lungo le celebri spiagge. La notte a Miami è un'esperienza incredibile, dove c'è l'imbarazzo della scelta tra party e serate a tema, un entusiasmo controllato e sicuro: molti locali offrono addirittura un servizio con autista, mentre nei club l'ingresso può essere particolarmente selettivo. Miami accontenta ogni spirito offrendo una scena notturna variegata, dai club più trendy, dove si esibiscono i più rinomati dj-set ed è necessario essere in lista, ai tanti locali latini dove sfrenarsi al ritmo di salsa, senza dimenticare i party sulla spiaggia dove ballare sotto le stelle. La movida più "in" si trova sicuramente nel Downtown o nel Design District, dove è anche possibile ascoltare musica elettronica e jazz dal vivo. La zona di South Beach è la più movimentata e pullula di bar, molti messi a disposizione dagli stessi hotel, dove è possibile sostare a bordo piscina sorseggiando cocktail a suon di musica live. A Ocean Drive, invece, non mancano i party sulla spiaggia, alla luce dei falò.

I musei più importanti

Nonostante l'arte museale non sia tra le prime cose a venire alla mente quando si parla di Miami, la città ha diversi assi nella manica per gli amanti dell'arte e della cultura. Ritenuta la nuova capitale dell'arte contemporanea, la città riesce a sorprendere con il suo lato eclettico, le oltre 260 gallerie d'arte e le mostre all'avanguardia che trasformano i quartieri in vere e proprie esibizioni a cielo aperto.

Villa Vizcaya Museo

La villa in stile rinascimentale italiano si trova nel quartiere di Cononut Grove: inizialmente pensata come residenza estiva, la proprietà è oggi monumento nazionale aperto al pubblico con le vesti di un museo. Oltre alla villa principale, si possono ammirare i giardini, l'orto botanico e le oltre 70 stanze decorate con mobili e oggetti d'arte europea che vanno dal XV secolo fino ai primi del XIX secolo.

Lowe Art Museum

Il primo museo d'arte aperto nel sud della Florida è celebre in tutto il mondo per la sua collezione d'arte barocca e rinascimentale, ma anche nativa americana, asiatica e precolombiana. Tra gli artisti in mostra permanente vi sono Monet, Gauguin, Picasso e Tintoretto.

Bass Museum of Art

Situato vicino Miami Beach, il museo Bass vanta una collezione permanente con sculture e dipinti europei del XV secolo e comprendono maestri del Rinascimento, arte contemporanea (Rubens, Picasso, Matisse etc). In esibizione vi sono oltre tremila opere: tappezzerie, abiti ecclesiastici, fotografie e tessuti.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima