Amsterdam

851mila abitanti • città delle biciclette • paese dei mulini

Tutto quello che devi sapere su Amsterdam

Palazzi colorati, canali e tulipani sono le caratteristiche della capitale dei Paesi Bassi che colpiscono di primo acchito. In effetti, visitando Amsterdam, sicuramente osserverete l’architettura olandese dei vivaci quartieri cittadini, vi rilasserete passeggiando lungo i canali a piedi o in bicicletta, come fa la maggior parte della popolazione locale. Farete sicuramente anche un salto al Mercato dei fiori, il solo mercato galleggiante al mondo che si trova sul canale Singel ed è aperto tutti i giorni, per ammirare i variopinti tulipani. Oppure preferirete riportare a casa i classici zoccoli in legno o ceramica, emblema, insieme al mulino a vento, di questo paese?

Non dimenticate però di programmare la vostra visita al Van Gogh Museum ed al Rijksmuseum, il museo nazionale olandese situato nel centro città che ospita una collezione eccezionale di arte e storia dei Paesi Bassi e dipinti di grandi maestri del XVII secolo, tra cui Vermeer e Rembrandt di cui potrete ammirare la Ronda di notte (‘de Nachtwacht’).
Per ulteriori informazioni vi consigliamo di scaricare gratuitamente la nostra guida di viaggio sul cellulare così da averla sempre con voi.

  • Lingua:
    olandese
  • Documenti di viaggio:
    Carta d’identità o passaporto
  • Moneta:
    Euro
  • Fuso orario:
    stessa ora dall'Italia
  • Presa di corrente:
    230V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    93 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    40 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    70 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    18 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +31

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    novembre, gennaio e febbraio
  • Quando costa di più:
    maggio
  • Quando il clima è secco:
    marzo e maggio
  • Quando piove di più:
    gennaio

Il clima in generale

Il clima di Amsterdam è sub-oceanico, piovoso, umido e con vento frequente, talvolta intenso, soprattutto da novembre a marzo, influenzato dal Mare del Nord e dall’Atlantico. Le temperature invernali sono fredde ma non gelide (gennaio e febbraio: 3,5 °C) e quelle estive piuttosto fresche (luglio: 17 °C). Le frequenti precipitazioni (spesso breve rovescio o pioggerella) ammontano 840 millimetri l'anno per cui risultano moderatamente abbondanti, ben distribuite nei mesi ma maggiori in autunno, in cui mediamente ci sono 12/13 giorni di pioggia, e minori in primavera, in cui i giorni di pioggia sono circa 9. Da ottobre a febbraio è improbabile vedere il sole mentre da maggio ad agosto il tempo è variabile per cui, tra una perturbazione e l'altra, è possibile che ci sia (si contano mediamente tre le 6 e le 7 ore di sole al giorno).

Cosa vedere ad Amsterdam: le principali attrazioni

  • Casa di Anna Frank
  • Van Gogh Museum
  • Rijksmuseum
  • Vondelpark
  • Rembrandthuis
  • Piazza Dam
  • Artis
  • Heineken Experience
  • Nederlands Scheepvaartmuseum
  • Palazzo Reale
  • Museo della Resistenza

Cosa Mangiare

Amsterdam non è di certo famosa per la sua cucina, tuttavia vi sono alimenti locali buoni e genuini come il formaggio Gouda, dal nome dell’omonima cittadina a sud della capitale, in cui veniva originariamente commerciato. Il Gouda può essere stagionato per circa un mese (jonge) o invecchiato per almeno un anno (oude). Esistono poi piatti nazionali olandesi che potrete provare nella maggior parte dei ristoranti di Amsterdam come il Pannenkoeken, dolce tipico simile alle crepes francesi farciti con salsa di mele o bacche con gelato, e la Erwtensoep, una zuppa densa di piselli secchi realizzata con prodotti agricoli locali, con o senza salsiccia e carne macinata, consigliabile soprattutto in inverno contro il freddo, accompagnata da formaggio e burro spalmati su pane di segale o roggebrood.

Feste e ricorrenze

  • 1 Gennaio:
    Capodanno
  • 30 Aprile:
    Festa della Regina
  • 1 Maggio:
    Festa del lavoro
  • 4 Maggio:
    Giorno del Ricordo
  • 5 Maggio:
    Festa della Liberazione
  • 15 Agosto:
    Assunzione
  • 1 Novembre:
    Tutti i Santi
  • 8 Dicembre:
    Immacolata Concezione
  • 24 Dicembre:
    Vigilia di Natale
  • 25 Dicembre:
    Natale

Cosa portare in valigia

Ricordatevi di mettere in valigia un maglioncino, e tenete presente che potrebbe tornare utile anche una giacca a vento, oltre che un ombrello o un impermeabile poiché il clima varia repentinamente in ogni stagione. Le scarpe comode sono d’obbligo per visitare una città come Amsterdam e in generale, in maniera più o meno pesante a seconda della stagione.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima