Maldive

304.080 abitanti • Il Paradiso in terra • l'arcipelago delle emozioni

Tutto quello che devi sapere sulle Maldive

Immaginate delle isole tropicali incontaminate, con acqua turchese e limpida e spiagge di sabbia bianca e finissima, con il sole che scompare dietro le palme tingendo il cielo delle sfumature più accese. Dove può esistere un paradiso del genere? Alle Maldive, ovviamente. Parliamo di uno degli arcipelaghi tropicali più belli al mondo, composto da circa 1200 isole coralline raggruppate in 26 atolli e disseminate come perle nell’Oceano Indiano.
L’unica cosa da fare è scegliere l’isola dei vostri sogni e il lussuoso resort da cui volete farvi viziare e coccolare, poi non resterà altro che godervi la vostra meritata vacanza. Rilassatevi al sole sulle spiagge più bianche che abbiate mai visto, lasciatevi incantare dai fantastici tramonti sul mare ed esplorate l’incredibile mondo sommerso della barriera corallina maldiviana. Partite alla scoperta delle isole più incontaminate e passeggiate per le vie della capitale Malè.
Per scoprire tutte le meraviglie delle isole Maldive, scaricate la nostra guida di viaggio sul vostro smartphone!

  • Lingua:
    Dhivehi
  • Documenti di viaggio:
    Passaporto, visto, voucher dell'albergo e biglietto a/r
  • Moneta:
    Rufiyaa delle Maldive 
  • Cambio:
    1.00 EUR/ 17,84 rufyaa
  • Fuso orario:
    +4
  • Presa di corrente:
    230V – 50 Hz
  • Vaccinazioni particolari:
    Nessuna
  • Spesa media per dormire:
    300 Eur/g
  • Spesa media per mangiare:
    50 Eur/g
  • Spesa media per volo:
    680 Eur
  • Spesa media per Assicurazione
    40 Eur
  • Prefisso internazionale:
    +960

Quando andare, clima e temperature

  • Quando costa di meno:
    giugno, luglio
  • Quando costa di più:
    gennaio, febbraio 
  • Quando il clima è secco:
    dicembre, aprile
  • Quando piove di più:
    maggio, settembre, ottobre

Il clima in generale

Le Maldive hanno un clima tropicale, con temperature elevate tutto l’anno, comprese mediamente tra i 25° e i 32°, ed umidità elevata (60-90%). L’influenza dei monsoni è marcata e consente di dividere l’anno in due stagioni. La stagione delle piogge va da maggio a novembre: il monsone hulhangu proveniente da sud-ovest porta con sé clima umido e precipitazioni che possono essere prolungate e abbondanti; inoltre si possono registrare forti venti e mare mosso. Il monsone iruvai proveniente da nord-est soffia da dicembre ad aprile, il clima si fa più secco, con bel tempo abbastanza stabile, intervallato da brevi rovesci.
Questo periodo dal punto di vista meteorologico è quello maggiormente indicato per le vacanze e corrisponde all’alta stagione. L’effetto dei monsoni è maggiore nelle isole settentrionali; nell’atollo di Addu, il più meridionale, il clima è invece di tipo equatoriale e non c’è una vera e propria stagione secca.

Cosa vedere alle Maldive: le principali attrazioni

Cosa mangiare

I magnifici resort delle Maldive sono ovviamente attrezzati per poter proporre le migliori cucine del mondo e rispondere così alle esigenze di qualsiasi cliente. Esiste però anche una gastronomia locale, molto affine a quella dello Sri Lanka, e che risulta speziata, piccante e molto spesso fritta.
I sapori ricordano quelli indiani ma sono addolciti dall’uso frequente del cocco. Fra le specialità tradizionali c’è il mas huni: si tratta di un’insalata di tonno mescolata con peperoncino, cocco, limone e cipolla e servita con il pane tipico maldiviano, il roshi. Altri piatti sono il theluli mas (frittura di tonno), il chichandaa satani (a base di pelle di serpente), il geri riha (manzo, cocco, coriandolo, curry) e il kaliyaa birinjee (riso, zenzero e cipolle). Il pasto può essere accompagnato da un buon bicchiere di raa , un vino molto dolce estratto dal tronco di palma.

Feste e ricorrenze

  • 1 gennaio:
    Capodanno
  • 26 luglio:
    Giorno dell'Indipendenza
  • 27 luglio:
    secondo giorno di festa per il giorno dell'Indipendenza
  • 3 novembre 
    Giorno della Vittoria
  • 11 novembre:
    Giorno della Repubblica
  • 12 novembre: 
    secondo giorno di festa per il Giorno della Repubblica
  • 26 novembre:
    fine del Protettorato inglese
  • 1 dicembre:
    giorno dei Martiri
  • 10 dicembre:
    giornata del Pescatore

Cose da portare in valigia

Alle Maldive fa caldo tutto l’anno, quindi sono necessari abiti molto leggeri, al limite un foulard o golfino in caso di maltempo. Una buona protezione solare e crema doposole sono fondamentali  in qualsiasi periodo, anche quando il cielo è più frequentemente coperto. Importante è anche portare un cappello o una bandana. Non dimenticate le scarpe acquatiche o con suola in gomma, a meno che non vogliate noleggiarle direttamente sul posto. 

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima