authori

Quando andare a Dar es Salaam: clima, temperature e stagioni

Ex capitale della Tanzania e tuttora città più vasta del paese, Dar es Salaam si affaccia sull’Oceano Indiano. Il suo clima è caldo tutto l’anno: le temperature oscillano di poco, e vanno da valori minimi di 19-29°C nei mesi invernali della Tanzania (che coincidono con la nostra estate) a un massimo di 22-32°C in quelli estivi, corrispondenti ai nostri dicembre e gennaio. A fare la differenza nella scelta del periodo di soggiorno è quindi la situazione delle precipitazioni: a Dar es Salaam si individuano due stagioni delle piogge, le cosiddette “long rains” tra marzo e maggio, che vedono i massimi annuali di precipitazioni, e le “short rains”, più contenute, tra novembre e dicembre. Va tuttavia sottolineato che queste piogge hanno andamento piuttosto irregolare e soprattutto sono piogge tropicali: si concentrano in episodi pomeridiani dal carattere di rovescio, e la mattinata resta spesso serena anche nei periodi più piovosi. La temperatura del mare è gradevole tutto l’anno, andando da un minimo di 25°C in agosto fino a un massimo di 19 nel periodo caldo-umido di dicembre – aprile. Per ogni altro dettaglio, scaricate la guida completa sul clima di Dar er Salaam: troverete i consigli più utili per scegliere il periodo di permanenza.

Quando trovare il clima migliore

Il periodo migliore per andare in questa grande città della Tanzania è durante i nostri mesi estivi, tra giugno e settembre: rappresentano infatti il periodo più secco dell’anno per Dar er Salaam, che rientra nella zona con due stagioni delle piogge, ed ha anche temperature fresche, con piacevoli massime sui 29-30°C e fresche minime sui 18°C.

Quando costa di meno

Generalmente, in Tanzania per bassa stagione si intende il periodo tra marzo e maggio: a Dar es Salaam, in questi mesi siamo nel pieno della prima stagione delle piogge, la più abbondante. Se si vuole evitare questo periodo (nonostante il soleggiamento sia comunque buono, 7 ore giornaliere eccezion fatta per aprile che scende a 5) si può optare per il nostro inverno. Dicembre e gennaio sono mesi abbastanza secchi, di contro le temperature sono più alte (massime di 32°C, che possono salire a 36°C).

Quando NON andare

Come già detto, dal punto di vista delle precipitazioni si individuano due stagioni delle piogge, le “long rains” e le “short rains”: in particolare aprile e maggio toccano il record annuale di precipitazioni (rispettivamente 255 e 200mm di pioggia mensili, contro i 25 medi della nostra estate). Nonostante le piogge non costituiscano attualmente un pericolo, nell’ottica di una vacanza al mare potrebbe essere sconsigliabile questo periodo.

Temperature medie

  • Gennaio:
    min. 24°C / max 34°C
  • Febbraio:
    min. 23°C / max 32°C
  • Marzo:
    min. 23°C / max 32°
  • Aprile:
    min. 22°C / max 31°C
  • Maggio:
    min. 21°C / max 30°C
  • Giugno:
    min. 19°C / max 29°C
  • Luglio:
    min. 18°C / max 29°C
  • Agosto:
    min. 18°C / max 30°C
  • Settembre:
    min. 20°C / max 31°C
  • Ottobre:
    min. 20°C / max 31°C
  • Novembre:
    min. 21°/ max 31°C
  • Dicembre:
    min. 23°C / max 32°C

Le Stagioni

In Tanzania si hanno stagioni opposte rispetto alle nostre, inverno ed estate sono pertanto invertiti e a dividerli si hanno le stagioni delle piogge.

Gennaio - febbraio

Questo secondo periodo secco è comunque più umido del minimo di luglio e agosto: le precipitazioni si attestano infatti su valori intermedi di 75 e 55 mm di pioggia mensili, comunque più che accettabili e che garantiscono un ottimo soleggiamento. Un po’ più problematica è la situazione delle temperature, che salgono fino a 32°C di massima, spesso percepiti in modo maggiore per via dell’umidità. Se è vostra intenzione poi unire alla balneazione un safari nella parte nord della Tanzania, è utile sapere che in questo periodo è più difficile avvistare gli animali selvatici.

Marzo - maggio (long rains)

A Dar es Salaam questo è il periodo delle “long rains”: la media delle precipitazioni cresce vertiginosamente, dai 140 mm di marzo ai 255 di aprile, massimo assoluto, e poi i 200 di maggio. Le temperature, che variano di poco durante l’anno, in questi mesi sono compresi tra minime di 20 – 23°C e massime di 30 – 33°C.

Giugno - settembre (inverno)

I nostri mesi estivi corrispondono all’inverno, a Dar es Salaam. Un inverno certo molto mite, in quanto le minime scendono appena sotto i 20°C e le massime restano attorno ai 30°C: temperature ancora gradevoli per un bagno nel mare della Tanzania, le cui acque comunque restano attorno ai 26-27°C. È il periodo più asciutto dell’anno: finite le long rains, le precipitazioni crollano a valori risibili di 45 mm a giugno e 25 a luglio e agosto.

Ottobre - dicembre (short rains)

È questo il periodo delle “short rains”, la seconda stagione delle piogge: è decisamente più contenuta della prima, raggiungendo a fine anno valori pari alla metà di quelli di aprile (sui 120 mm mensili). Anche per questo, il soleggiamento è comunque ottimo: 8 ore di luce per novembre e dicembre e addirittura 9 a ottobre, massimo annuale assieme ad agosto. Comunque gradevoli le temperature, tra i 20-22 e i 30-32°C.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima