di Andrea Lucchin , 10.04.2019

C’è chi va in vacanza ad agosto, chi a settembre e chi invece decide di andare al mare a maggio. Anche se sicuramente si tratta di una scelta fuori dall’ordinario, non è certo raro che si decida di partire in bassa stagione, come per esempio a maggio. In questo periodo è sicuramente più facile trovare offerte, i prezzi sono più bassi, soprattutto per dormire, ma se si vuole il caldo e il mare, allora non è così facile scegliere la destinazione giusta.

Questo perché maggio, pur essendo un mese a ridosso dell’estate, è assolutamente imprevedibile. In Italia, come in gran parte dell’Europa, potreste trovare giornate di sole con 30 gradi, come pioggia per una settimana.

Se è il mare che cercate, pertanto, sicuramente dovrete allontanarvi dall’Italia: ma vediamo meglio dove andare leggendo i prossimi paragrafi.

Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono famosi per molte cose, come per esempio i parchi nazionali o le grandi città, ma sicuramente lo sono di meno per le spiagge. Le località con un mare veramente bello, paragonabile alla Sardegna o alla Calabria, sono veramente rare ma se è quello che cercate, potreste trovarlo anche a maggio.

Una delle mete migliori destinazioni è l’arcipelago delle Hawaii, dove a maggio piove poco e le temperature medie possono raggiungere massime di 30 gradi. Un’altra meta che gli amanti del mare apprezzeranno sicuramente è Los Angeles, anche se qui il pezzo forte non è certo l’acqua, bensì le spiagge.

Leggi anche “Los Angeles: le spiagge da cinema assolutamente da vedere”.

Centro e Sud America

Se siete alla ricerca del “Mare paradisiaco”, allora lasciate perdere il Nord America e puntate verso Sud, dove troverete Caraibi e Messico. 

Cancún, Messico 

Maggio può non essere il mese migliore per visitare Cancún, questo perché nonostante le temperature alte, la pioggia cade copiosa, anche se non si tratta quasi mai di lunghi temporali. Se non avete paura di bagnarvi e non vi spaventa un po’ di umidità, sappiate che a Cancún troverete un mare stupendo, prezzi più bassi e un’atmosfera molto più tranquilla rispetto all’alta stagione.

Antigua, Caraibi 

A circa 8 ore di volo dall’Italia troverete Antigua, una delle più belle e famose isole dei Caraibi. Anche qui a maggio potreste incontrare qualche breve temporale, ma le temperature alte e il mare paradisiaco vi faranno dimenticare subito l’inconveniente.

Maggio è un ottimo mese per visitare l’isola: potrete fare snorkeling, nuotare, partecipare a gite in barca ed esplorare l’isola in tutta tranquillità, approfittando dei benefici della bassa stagione.

Punta Cana, Repubblica Dominicana 

Tra la fine di maggio e i primi di giugno, Punta Cana è la meta ideale dove trascorrere le proprie vacanze. In questo piccolo paradiso tropicale, infatti, troverete le classiche “Spiagge da cartolina”, dove abbronzarvi e rilassarvi. Maggio è un mese ancora abbastanza piovoso, ma le precipitazioni sono, tutto sommato, sopportabili. Verso la fine del mese poi, diventano ancora meno frequenti e intense.

Sud Est Asiatico

Come abbiamo spesso scritto nelle nostre guide di viaggio, aprile e maggio non sono i mesi ideali per recarsi nel Sud Est Asiatico, anche se però ci sono delle eccezioni. Vediamo insieme quali.

Bali 

Bali è da sempre una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo: bella, esotica e spirituale, è la vera perla del sud est asiatico.

Contrariamente da quanto avviene nel resto della regione, qui troverete un clima più simile al nostro, solo che le temperature sono più alte. Le piogge ovviamente non sono rare, siamo pur sempre nel sud est asiatico, ma in generale sono poco intense. Il mare invece è caldo e può raggiungere anche i 30 gradi, ideali per fare il bagno in tutta tranquillità

Leggi anche:

Dubai, Emirati Arabi

A Dubai vi aspettano, anche a maggio, 40 gradi e sole praticamente tutti i giorni. La “Città dei record” è una meta ideale per chi non cerca solo il mare: Dubai infatti è rinomata per le sue attrazioni uniche al mondo.

Qui troverete hotel extra lusso, centri commerciali e anche una pista da sci in pieno deserto, ovviamente però, non si tratta certo di una vacanza economica.

Prima di partire però vi consigliamo di leggere il nostro articolo “Cosa vedere a Dubai: i 10 migliori luoghi e attrazioni

Africa

Si parla tanto di sud est asiatico, ma anche l’Africa è in grado di accontentare i turisti più esigenti. Per chi cerca il mare a maggio, ecco qualche interessante destinazione.

Sharm el Sheik, Egitto

Sharm el Sheik è una delle più famose mete turistiche del mediterraneo, dove c’è il sole e temperature gradevoli praticamente tutto l’anno. Maggio è un ottimo mese per recarsi qui in vacanza perché oltre a trovare lo stesso splendido mare di agosto, troverete prezzi più bassi e un’atmosfera meno caotica.

Seychelles e Mauritius

Maggio può non essere il mese migliore per visitare le Seychelles o Mauritius, potreste infatti incontrare qualche giorno di pioggia, ma almeno il caldo è assicurato. Le mete tropicali, infatti, in genere non conoscono una vera e propria stagione secca, in quanto c’è sempre qualche giorno di pioggia, mentre le temperature sono sempre miti.

Alle Seychelles e alle Mauritius non incontrerete il clima migliore dell’anno, ma grazie alla bassa stagione, potrete scambiare qualche giorno di pioggia con dei prezzi molto vantaggiosi per la vostra vacanza.

Non per niente sono due destinazioni proposte dai tuor operator, in questo periodo, per i viaggi di nozze.

Europa

Per quanto il mediterraneo sia caldo, maggio resta un mese imprevedibile, durante il quale l’acqua, nella maggior parte delle coste, è ancora poco gradevole. Certo non è raro vedere gente in spiaggia in Sicilia il primo maggio, ma voi sareste disposti a scommetterci le vostre ferie? Se è così, allora, le mete dove è più probabile trovare temperature calde, ideali per la balneazione, sono Malta, le Canarie e le Baleari.

Hai bisogno di una polizza viaggio?

Stipulare un'assicurazione viaggio ti aiuta in situazione di difficoltà durante il tuo viaggio o di imprevisti, come l'annullamento della vacanza all'ultimo momento. Una polizza viaggio offre anche ulteriori garanzie, come ad esempio la copertura per spese mediche e per il bagaglio smarrito.


← Dove vedere l’aurora boreale? | Travel Blog

Aprile a New York: eventi, clima e cosa vedere →