di Valentina Salis , 05.06.2017

Il recente attentato a Londra, su London Bridge e nell’area di Borough Market, ci ricorda ancora una volta che il terrorismo sta incidendo sempre piú negativamente sul modo di viaggiare. Per chi si trova a Londra in questo momento ed è in vacanza con un’assicurazione viaggio Columbus ecco alcune informazioni utili sulla propria polizza.

In caso di attentato terroristico chi devo contattare?

La centrale operativa di assistenza medica, con base in Italia e personale multilingue, va contattata non appena la circostanza lo permette. Il numero da contattare è il seguente:

+39 02 3600 5814 (come da condizioni contrattuali aggiornate al 01.03.2017 e al 16.05.2017)

Cosa succede se non sono in grado di contattare nessuno?

Innazitutto è bene registrarsi sul portale istituzionale del Ministero degli Affari Esteri, “Dove siamo nel mondo” dedicato a tutti coloro che stanno per intraprendere un viaggio per turismo. L’Unità di Crisi della Farnesina viene messa in allerta in caso di attacchi terroristici e in questo modo è al corrente dei connazionali che potrebbero trovarsi in vacanza nella città colpita.
A chi acquista una polizza di assicurazione viaggio, è consigliabile lasciare una copia del certificato di assicurazione ad un familiare o un amico a casa in Italia. In tal modo, anche questa terza persona è al corrente del numero da contattare in caso di emergenza sanitaria.

Se rimango coinvolto nell’attentato e devo essere operato d’urgenza, sono coperto?

Sì, i costi dell’operazione rientrano nella copertura per spese mediche.

Se a seguito dell’attentato necessito di essere rimpatriato?

La garanzia per spese mediche è valida anche per servizi accessori come ad esempio il rimpatrio in Italia al proprio domicilio o in un centro medico, sempre in Italia, laddove necessario.

Dove posso trovare informazioni utili sulla copertura per il terrorismo?

Invitiamo i nostri lettori a leggere l’articolo “Terrorismo e assicurazioni viaggio: cosa copre la tua polizza?” e a contattare il nostro Servizio Clienti (800 986 782) in caso di dubbi o domande sulle condizioni contrattuali.

Contatti utili per chi è attualmente in vacanza a Londra

Numero emergenza Consolato Generale d’Italia a Londra: 0044 785 075 28 95.

Il Ministero degli Affari Esteri al momento raccomanda di:

  • evitare l’area di London Bridge e Borough Market
  • seguire l’evoluzione della situazione sui media
  • rispettare le raccomandazioni delle autorità locali consultando l’account di twitter della polizia metropolitan (@MetPoliceUK)
  • tenersi aggiornati sui trasporti pubblici attraverso l’account di twitter @TfLTrafficNews e @TfLtravelAlerts

← Cosa vedere a Dublino? Scopri i 10 principali luoghi d’interesse

Edimburgo: 10 cose da vedere assolutamente imperdibili →