di Andrea Pepe , 26.01.2018

Il giorno della marmotta è una simpatica ricorrenza che nasce nel lontano 1887, a Punxsutawney (avete massima libertà nel decidere come leggerla), nella Pennsylvania, lo stato dove si trova Philadelphia per intenderci.

Il 2 febbraio a Punxsutawney, e in alcune località degli Stati Uniti e del Canada si festeggia il giorno della marmotta, un evento in cui si attende che una marmotta interrompa il suo letargo per dire a tutti se l’inverno è finito o se durerà ancora per 6 settimane.

Punxsutawney, Pennsylvania

Proprio in questa cittadina dal nome impronunciabile, il giorno della marmotta è considerato ormai da anni un evento nazionale, che attira circa 50.000 persone in città, senza contare tutti quelli che seguono l’evento in streaming.

La star dell’evento è la marmotta Punxsutawney Phil, sarà lei infatti a dire a tutti se la primavera arriverà prima o no.

La storia può sembrare assurda: come può dire una marmotta quanto durerà l’inverno? In realtà è tutto molto semplice. La tradizione vuole che se la marmotta, uscendo dalla sua tana, vedrà la sua ombra a causa del timido sole invernale, allora si spaventerà e tornerà a dormire, segno quindi che ci saranno ancora 6 settimane di inverno. Se invece le nuvole copriranno il sole, e anche l’ombra dell’abile metereologo, allora la primavera arriverà in anticipo.

Il Film ricomincio da capo

Questo simpatico film natalizio del 1993, con protagonista Bill Murray, ha contribuito a rendere il giorno della marmotta “Groundhog Day” e Punxsutawney famosi in tutto il mondo.

Lo sfortunato protagonista infatti, si ritrova bloccato in una sorta di “Loop” che lo costringe a rivivere il giorno della marmotta all'infinito. Si tratta di una commedia unica nel suo genere, dove il protagonista arriva anche a suicidarsi più e più volte, senza comunque intaccare il tono ironico e spassoso della vicenda.

A seguito del successo che ebbe il film, ancora oggi viene mandato in onda ogni Natale su moltissimi canali, Bill Murray fu invitato a presenziare lui stesso al vero “Giorno della Marmotta”.

La festa della Candelora

Il giorno della marmotta trae origine da tradizioni popolari e cristiane. Il 2 febbraio infatti, secondo la religione cattolica, è il giorno della Candelora, ovvero il giorno in cui Gesù, 40 giorni dopo la sua nascita, fu portato al Tempio secondo le usanze del tempo. Ancora oggi la festa della Candelora viene ricordata come la “Festa delle Candele”, proprio a simboleggiare la luce portata da Gesù nel mondo.

Uscendo un po’ dalla tradizione strettamente cristiana, e avvicinandoci un po’ alle tradizioni popolari, ci sono altre usanze in Europa simili al giorno della marmotta, solo che vedono protagonisti anche altri animali, come tassi ed orsi.

Assicurazione sanitaria per gli USA

Per chi si reca negli USA è importante stipulare una polizza viaggio che copra le spese mediche e l'assistenza sanitaria e partire in tutta tranquillità per questa meta.

Per sapere quali sono i motivi per cui acquistare un'assicurazione sanitaria per gli USA, quanto costa e come comportarsi in caso di assistenza medica leggi anche "Perché acquistare un'assicurazione sanitaria per gli USA"


← Pasqua con bambini al seguito: le mete migliori per il 2018

Il Carnevale di Basilea (Fasnacht): Guida di Viaggio →