di Lucrezia Brotto , 30.01.2019

Una vacanza negli Stati Uniti, soprattutto la prima volta, non può durare meno di 15 giorni, per questo molti italiani decidono di partire ad agosto, il mese in cui i lavoratori hanno in genere il maggior numero di giorni di ferie a disposizione.

Scegliere cosa vedere e dove andare, avendo a disposizione il vasto territorio degli Stati Uniti, non è certamente semplice, ma la situazione climatica del periodo ci può sicuramente aiutare nella scelta. Nel mese di agosto infatti si può andare quasi ovunque negli Stati Uniti, ma ovviamente dovrete sapere dove il clima sarà bello, dove farà molto caldo e dove potreste incontrare uragani.

Il clima negli Stati Uniti ad agosto

Come abbiamo anticipato, sarà il clima il vero ago della bilancia nell’organizzazione del vostro tour degli Stati Uniti. Ad agosto, in generale, negli Stati Uniti fa caldo e c’è il sole, pertanto si consiglia per prima cosa di visitare le città più a Nord, quelle che durante il periodo invernale presentano temperature molto basse.

Le aree più problematiche dal punto di vista climatico, sempre ad agosto, sono gli Stati nella parte sud-est, che presentano un clima tropicale o sub-tropicale e che durante il periodo estivo possono essere colpite anche da uragani.

Altro elemento a cui prestare molta attenzione è il grande caldo che incontrerete nel deserto, non per tutti sopportabile e capace di creare non pochi problemi.

Chicago e il nord degli Stati Uniti

Chicago è sicuramente la più importante città nel nord degli Stati Uniti, famosa per le pizze giganti, la Willis Tower, il Millennium Park, il Field Museum e anche per le travagliate vicende avvenute durante il proibizionismo.

Se vi recate negli Stati Uniti ad agosto vi consigliamo assolutamente di visitarla, visto che durante l’inverno potreste trovare anche -10°C. Ad agosto purtroppo le precipitazioni non mancano ma in genere non sono intense e durano poco.

Per saperne di più su Chicago vi consigliamo i nostri articoli:

Se siete degli amanti della cultura americana, vi ricordiamo che nel centro nord del paese troverete interessanti località come Denver nel Colorado, lo Yellowstone National Park nel Wyoming, e Minneapolis nel Minnesota. Andando verso la costa ovest invece troverete altre due interessanti località: Seattle e Portland.

New York

Sempre nel nord del paese, ma lungo la costa, troverete la leggendaria New York. Ad agosto il clima non è dei migliori, ma se preferite il caldo al freddo, vi conviene visitarla in questo periodo. Le temperature possono superare facilmente i 30 gradi, le precipitazioni non sono molto frequenti ma l’umidità è veramente fastidiosa. A tutto questo dovete aggiungere che a New York l’aria condizionata è presente praticamente ovunque, quindi vi troverete ad affrontare degli sbalzi di temperatura veramente fastidiosi.

Nonostante il clima non sia dei migliori, New York resta una delle più belle mete da visitare negli Stati Uniti, anche ad agosto.

Leggi anche “Cosa vedere a New York in 4 giorni di vacanza”.

Tour della California

Un’alternativa alle città americane e alle meraviglie della East Coast è sicuramente la patinata “West Coast”, in particolare la California. L’estate infatti è considerata da molti il periodo migliore per visitare lo stato americano dove nascono ogni anno le più grandi produzioni cinematografiche del mondo, anche se bisogna fare delle precisazioni.

La zona di Los Angeles presenta un clima caldo ma ventilato, simile al nostro clima mediterraneo, con le temperature che calano leggermente andando verso San Francisco. Scendendo verso San Diego invece le temperature salgono di molto, tenete presente che le massime presentano medie superiori ai 30°C.

Più complessa la situazione delle zone interne e dei parchi dove comunque non manca certo il caldo. A seconda di dove andrete, infatti, potrete trovare temperature alte, un clima più ventilato o un alto tasso di umidità.

Per organizzare al meglio il vostro tour della California vi consigliamo di leggere i nostri articoli:

Mare ad agosto negli USA

Se neanche negli USA riuscite a fare almeno del mare, la meta migliore dove potete recarvi per fare il bagno è sicuramente l’arcipelago delle Hawaii. Qui ad agosto le condizioni climatiche sono ottime per un soggiorno e l’atmosfera è una via di mezzo tra un paradiso tropicale e un film di Hollywood.

Leggi anche “Kihei, Hawaii: guida di viaggio”.

In generale il mare negli Stati Uniti raramente raggiunge il livello delle coste italiane, ma ci sono sicuramente delle belle località in Florida e nei Caraibi, che però si sconsiglia di visitare ad agosto.

Los Angeles invece, pur non potendo vantare un mare paradisiaco, ha delle spiagge veramente interessanti che presentiamo nel nostro articolo “Los Angeles: le spiagge da cinema assolutamente da vedere”.

Assicurazione Viaggio

Se vuoi trascorrere le tue vacanze estive negli USA, è meglio che tu metta in valigia anche un'assicurazione viaggio, evitando spiacevoli inconvenienti che potrebbero rovinare il tuo viaggio. In un paese come l'America, la sanità è solamente privata : il costo minimo di una singola visita medica può arrivare attorno ai 300 dollari e, in alcuni casi, anche per comprare dei medicinali in farmacia c'è il bisogno di avere una prescrizione medica. Quindi perchè rischiare, quando offriamo le nostre assicurazioni viaggio a partire da 9 euro?

 


← 5 mete da visitare a Pasqua negli Stati Uniti

10 isole famose nel mondo dove andare in vacanza →