di Valentina Salis , 19.12.2017

Il Carnevale di New Orleans, il “Mardi Gras”, attira ogni anno oltre 4 milioni di turisti ed è considerato uno degli eventi più importanti di tutta la Louisiana. Partecipare a questo evento necessita una preparazione adeguata, in quanto bisogna sapere quando prenotare, dove dormire, dove assistere agli eventi principali e come vestirsi. In questo articolo abbiamo racchiuso tutte le notizie più importanti sul Carnevale di New Orleans, una delle feste più belle del mondo. Buona Lettura

Il Mardi Gras

“Mardi Gras” significa “Martedì Grasso” e corrisponde al giorno di Carnevale, ovvero il giorno che precede il mercoledì delle Ceneri. Tutti i preparativi per questo evento culminano in un solo giorno, durante il quale la città viene attraversata da carri e da parate, ma dove bisogna recarsi per assistere agli eventi più importanti?

La maggior parte dei turisti si reca nel Quartiere Francese in particolare a Bourbon Street, ignorando che la parata principale non passa da qui dal 1972. Infatti, anche se Bourbon Street è la zona più caotica, trasgressiva e soprattutto con più giovani, per assistere alle parate più belle bisogna recarsi su verso Canal Street e la strada di Saint Charles. In questa zona della città c’è meno caos ed è frequentata da famiglie e persone che sono più interessate al passaggio dei carri che a ballare per strada.

Quando andare

I festeggiamenti per il Carnevale iniziano una volta conclusi i festeggiamenti relativi al Natale, ovvero dopo il 6 gennaio. Parte quindi un mese di eventi e feste più o meno grandi e in genere concentrati nel fine settimana, quando arrivano più turisti e si è più liberi dal lavoro.

Le 2 settimane che precedono il Carnevale sono il momento migliore per arrivare a New Orleans, in quanto è in questo periodo che ci sono più eventi, ma il clou è ovviamente 5-7 giorni prima del Mardi Gras, ovvero dal giovedì al martedì.

Dove Dormire

Bourbon Street è considerata da molti come la strada migliore dove dormire a New Orleans, soprattutto durante il carnevale. Si tratta sicuramente del punto più centrale della città, di quello meglio collegato, e sicuramente è la zona più caratteristica dove alloggiare.

Tutti vogliono alloggiare a Borboun street, ma dovete tener presente che:

  • Costa di più
  • Ci sono pochi alloggi
  • Bisogna prenotare con maggiore anticipo
  • La notte può essere molto rumorosa

Se tutto questo non vi crea problemi, allora potete tranquillamente dormire a Bourbon street. Come alternativa a Bourbon street vi proponiamo due zone: Central Business District e Garden Street, meno centrali ma sicuramente meno costose.

Last Minute: è possibile?

Per partecipare al Carnevale di New Orleans in genere si prenota tutto entro luglio, o anche un anno prima. Gli alloggi infatti finiscono rapidamente, inoltre le strutture tendono a non permettere prenotazioni di 1 o 2 giorni, ma almeno di 5-7 giorni. I posti migliori e più economici dove alloggiare si esauriscono rapidamente, ma tutto questo non esclude il last minute.

Per partecipare al Mardi Gras non è detto che si debba allogiare in una posizione centrale, si può anche dormire più distanti trovando offerte più convenienti, inoltre, essendo un viaggio che si prenota con largo anticipo, sono in molti che si trovano spesso a disdire (possibile collegamento con annullamento viaggio), mettendo le strutture nella scomoda posizione di dover coprire delle date all’ultimo momento.

In conclusione, meglio prenotare prima, ma se decidete all’ultimo di aggiungere News Orleans al vostro tour degli Stati Uniti, potreste trovare qualche buona offerta.

I Carnival Krewe

Come per il Carnevale di Venezia, di Viareggio e di Rio de Janeiro, la principale attrazione del Mardi Gras sono appunto i suoi carri e la parata che li mostra alla città. L’organizzazione delle parate e la costruzione dei carri è affidata ai Carnival Krewe, delle associazioni il cui scopo è appunto costruire il carro più bello. I Carnival Krewe più importanti sono composti da artigiani professionisti, e prevedono quote d’iscrizioni di qualche migliaia di dollari.

Come vestirsi

A carnevale ci si veste in maschera ovviamente, ma a New Orleans i colori scelti per questa festa hanno molta importanza. I colori che sono solitamente usati sono il verde, che simboleggia la fede religiosa, il color oro, che simboleggia il potere e il color porpora, che simboleggia la giustizia. Voi quale colore sceglierete?

La storia

New Orleans è una città veramente unica, una piccola perla europea, che ha conservato le sue tradizioni nonostante l’affermazione della cultura americana. In questa città, dove gli schiavi potevano riunirsi in piazza e dove si è diffuso il jazz, il cattolicesimo è sempre stato molto sentito, per questo il carnevale, è riuscito ad entrare a far parte della tradizione popolare di New Orleans. I primi segni del Carnevale in Louisiana risalgono agli inizi del 1700, mentre per si possono trovare tracce del passaggio del primo Carnevale a New Orleans intorno alla metà sempre del 1700. Il Carnevale può essere considerato la più importante feste di New Orleans durante gli anni è stato sempre al centro del dibattito sociale, culturale e politico.

Assicurazione viaggio per il Carnevale di New Orleans

Chi va negli USA penserà a viaggiare protetto grazie ad un’assicurazione viaggio. Partire con una polizza assicurativa in grado di coprire soprattutto le spese mediche è diventata un’esigenza primaria tra i viaggiatori. Nella copertura spese mediche non solo sono inclusi i costi nel caso ad esempio di ricovero ospedaliero, ma anche ad esempio le spese per il servizio di rimpatrio qualora dovesse rendersi necessario.

Leggi anche Perché acquistare un’assicurazione sanitaria per gli USA.

Nell'articolo 5 motivi per cui conviene fare un'assicurazione viaggio elenchiamo nello specifico le opportunità di copertura che una polizza viaggio offre.

Tags

Carnevale


← Le migliori destinazioni per una vacanza a maggio (2018)

La festa del Re ad Amsterdam (Koningsdag) →