di Davide Rossi , 12.08.2022

Antalya, la più grande città turca della costa mediterranea-occidentale, è una delle principali mete turistiche della Turchia, molto apprezzata sia per le spiagge, sia per i servizi.

La famosa porta d’accesso della riviera turca ospita alcune delle spiagge più belle del territorio, circondate dalla sabbia dorata e dall’acqua cristallina del Mar Nero.

Uno dei principali punti attrattivi di Antalya è però l’antico quartiere di Kaleiçi, uno spettacolare porto di epoca romana che racchiude uno dei musei più belli di tutta la Turchia.

Leggi anche “Assicurazione viaggio per la Turchia” 

Tra storia e modernità, Antalya apre le proprie porte ad ogni tipo di visitatore, presentandosi come la meta perfetta per una vacanza all’insegna del relax e della tranquillità.

Patara Beach

Patara Beach, una spiaggia con un’estensione di quasi 18 km, è ricoperta di sabbia fine e dorata. Circondata da dune e rocce, la spiaggia si trova a poca distanza dalla città di Patara, conosciuta per il gran numero di rovine millenarie.

Patara Beach è facilmente accessibile e dotata di tutti i servizi, ma bisogna fare attenzione all’orario.

Dalle 20 fino alle 8 del mattino la spiaggia resta chiusa, così da proteggere le tartarughe che qui depongono le proprie uova.

Spiaggia di Lara

Posizionata lungo la costa nord-occidentale di Cipro, Lara Bay è una delle spiagge più amate di tutta la penisola di Akamas.

Purtroppo, raggiungerla non è così semplice, tanto che conviene abbandonare le strade per affidarsi alle imbarcazioni che permettono di arrivare alla costa via mare.

L’acqua della baia è cristallina e la sabbia è caratterizzata da un bellissimo color giallo chiaro. Il paesaggio mantiene il suo aspetto “Naturale” grazie all’assenza di infrastrutture, che potrebbero danneggiare la spiaggia.

Spiaggia di Konyaaltı

La spiaggia di Konyaaltı occupa parte della zona occidentale di Antalya, a breve distanza dalle montagne del Tauro.

Larga 50 m e lunga circa 8 km, la spiaggia è ricoperta di piccoli ciottoli. Il fondale è limpido e l’acqua quasi sempre calma. Le onde basse rendono sicuro l’ambiente anche per le famiglie e per i bambini.

La spiaggia è dotata di tutti i comfort, con infrastrutture moderne e servizi per ogni tipo di visitatore.

Spiaggia di Cirali

A circa 70 km a sud di Antalya, lungo la costa Licia della Turchia, ecco comparire la famosa spiaggia di Cirali.

La piccola baia è molto conosciuta grazie alla sua acqua limpida e al fondale ricco di sorprese.

La spiaggia di Cirali è infatti perfetta per le immersioni, per gli appassionati di snorkeling e per chi vuole conoscere più affondo questo ambiente.

Famoso è anche il Monte Chimera, che abbraccia tutta la spiaggia e la protegge dal vento. Secondo la leggenda, la fiamma che si intravede sopra il monte guidava i marinai durante la tempesta.

Spiaggia di Damlataş

La spiaggia di Damlataş è conosciuta per il suo litorale sabbioso, dorato proprio come la maggior parte delle spiagge di Alanya.

Data la sua ridotta estensione, la spiaggia non supera 1 km di lunghezza, Damlatas non è quasi mai troppo affollata.

L’acqua cristallina e il fondale basso e sabbioso la rendono la meta ideale per le famiglie che cercano relax e tranquillità.

Lungo la riva è facile incontrare strutture attrezzate per godersi la vacanza.

Spiaggia Kleopatra

La spiaggia di Kleopatra è una delle più famose di tutta la riviera turca. Il suo nome è legato alla storia della regina d’Egitto che, secondo la leggenda, amava nuotare tra le acque cristalline della laguna.

La sabbia è fine e di colore giallo dorato, il fondale limpido e la temperatura è resa sopportabile grazie alla presenza di una rigogliosa flora mediterranea (soprattutto pinete, uliveti e piantagioni di palme).

Korsan Bay (Pirate Bay)

Korsan Bay, conosciuta anche come “La Baia dei Pirati”, si trova a soli 10 minuti di distanza dal distretto di Kumluca.

La spiaggia è raggiungibile grazie ad uno stretto percorso a piedi, che parte da Karaöz e prosegue immerso nella natura circostante.

Il paesaggio spettacolare accompagna i visitatori fin dal primo istante, invitandoli a prestare attenzione a questo piccolo gioiello del Mar Nero. La spiaggia non è dotata di servizi o infrastrutture particolari, ma mantiene un aspetto selvaggio e naturale.

Spiaggia Mermerli

Posizionata all’interno di una piccola baia di pietra, la spiaggia di Mermeli è la spiaggia cittadina a pagamento più conosciuta di Antalya.

La baia si raggiunge passando attraverso una robusta piattaforma di cemento - di proprietà del ristorante vicino - per poi scendere una scala in legno giù fino alla costa.

Il biglietto d’ingresso permette di usufruire dei servizi presenti lungo il litorale, dal servizio ombrelloni fino alle docce private.

Tags

turchia


← Il mare in Giordania: la guida di viaggio

Quanti soldi si possono portare in aereo (denaro contante) →