authori

Cosa vedere a Tolosa

Tolosa, o Toulouse che dir si voglia, è una città che saprà rimanervi impressa, grazie al suo incredibile patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e, non ultimo, gastronomico. Non ci credete? Immaginate allora di passeggiare per le vie della città, con il sole al tramonto che accende di rosa i palazzi di Place du Capitole e si specchia nelle placide acque della Garonna: potrete cenare su una delle molte chiatte che solcano il fiume oppure perchè no, farvi tentare da un ristorantino tipico, dove assaggiare la famosa Cassoulet o la salsiccia di Tolosa. Se invece è lo spirito che chiede nutrimento, allora non vi resterà che entrare in uno dei molti musei, dove le opere dei Maestri vi cattureranno. La cultura vi aspetta anche per strada, nei festival dedicati al tango o al flamenco, sullo sfondo di basiliche, maestosi conventi, deliziose passeggiate lungo il fiume o tra le violette, fiore simbolo della città. Per dettagli sulle località da non perdere, i migliori musei e la vita notturna della città, continuate a leggere la guida su cosa vedere a Tolosa, e per rimanere sempre aggiornati, scaricatela gratuitamente sul vostro cellulare.

Cosa fare a Tolosa: la top 10

1. Scoprire gli eventi cardine della storia della città, racchiusi tra le colonne rosa del campidoglio di Tolosa.
2. Visitare la Basilica di Saint Sernin, considerata la più bella chiesa romanica nell’intera Europa.
3. Immergersi nell’arte francese e non solo custodita al Museo della Fondazione Bemberg, nello splendido Hotel d’Assezat.
4. Assaggiare qualche piatto tipico, come la cassoulet, la salsiccia di Tolosa o i formaggi locali.
5. Fare un’escursione lungo la Garonna, in gruppo o per una romantica cena sull’acqua.
6. Perdervi nelle spettacolari attrazioni 3D della Città dello Spazio.
7. Tolosa è la città delle violette: scegliete il souvenir adatto, tra profumi, saponette e perché no, specialità alimentari.
8. Ammirare il “Canale dei due mari”, che collega il Mediterraneo e l’Atlantico.
9. Rimanere a bocca aperta di fronte al “palmizio”, la spettacolare colonna di 23 metri che regge la volta del Coro nel Convento dei Giacobini.
10. Se di Francia ne avete abbastanza, perché non catapultarvi a Kyoto, grazie al Giardino Giapponese che ne riprende gli elementi estetici e decorativi?

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Campidoglio
2. Canal du Midi
3. Garonna
4. Basilica di Saint-Sernin
5. Musée des Augustins
6. Pont Neuf
7. Cattedrale
8. Museo Saint-Raymond
9. Città dello Spazio
10. Jardin des plantes

Tour della città

Tolosa in un week end: nonostante le numerose attrattive della città, è possibile realizzare un itinerario che in un paio di giorni interessi le località da non perdere. Da Place des Carmes, passando per l’Hotel d'Assezat e il Pont neuf, si arriva a Rue des Filatiers e infine a Place du Capitole, dove si trova per l’appunto il Campidoglio, l’università e il teatro nazionale. 

Tolosa in famiglia: se viaggiate con i bambini, potrete inserire delle mete di loro particolare interesse, che sapranno però affascinare anche i grandi. Prima tappa obbligata, non distante dall’aeroporto, è la Città dello Spazio, con le sue spettacoli attrazioni. Il viaggio continua e l’immaginazione si scatena alla Maison de la violette, un barcone color lillà che divertirà i bambini mentre gli adulti fanno scorta di souvenir. Per terminare, una crociera sulla Garonna darà ai più piccini l’idea di un viaggio nel viaggio, garantendo a tutta la famiglia una riposante panoramica sulla città.

Vita notturna

La vita notturna a Tolosa è molto vivace: secondo polo universitario della Francia dopo Parigi, è animato da una movida giovane, soprattutto nelle zone di Place Saint-pierre e Rue Gabriel Péri, dove si trovano i locali più frequentati. Non mancheranno tuttavia ristoranti e bistrot tipici per chi è in cerca di serate più tranquille ma ugualmente caratteristiche, in coppia o in famiglia. Infine, non mancate di farvi un giro se in città è in corso una partita di rugby: è infatti lo sport più seguito a Tolosa, e viene ampiamente festeggiato anche per le strade.

I musei più importanti

Oltre che nelle meravigliose opere architettoniche della città, a Tolosa l’arte si respira anche nei molti musei, in cui sono conservate alcune eccellenze da non perdere.

Museo della Fondazione Bemberg

Cranach, Picasso, Manet, Modigliani, Tintoretto, Toulouse-Lautrec: sono solo alcuni dei maestri che troverete custoditi all’interno di questo palazzo, che ospita anche l’Académie des Jeux Floraux, la società letteraria più antica d’Europa. Oltre all’interno, una menzione spetta anche all’esterno dell’edificio, appositamente realizzato per Pierre d’Assézat, che fece fortuna proprio commerciando pastelli e materiale artistico.

Museo degli Agostiniani

Questo museo è degno di una visita anche solo per il meraviglioso complesso architettonico che lo ospita. Una volta osservato il monastero, però, sentitevi liberi di perdervi tra sculture classiche e rinascimentali, opere gotiche e meravigliosi quadri di artisti come Reni, Rubens, Murillo e Perugino.

Città dello Spazio

Un luogo che è al tempo stesso museo, documentario, mostra e parco interattivo, grazie alle moltissime attività da svolgere: a partire dal cinema IMAX in 3D fino al planetario a 360°, da navicelle a grandezza naturale e riproduzioni di razzi, la Città dello Spazio saprà incantare grandi e piccoli.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima