authori

Cosa vedere a Nizza

Preparatevi a calarvi negli scintillanti panni della Belle Epoque, tra lussuosi Casinò e ristoranti raffinati, imperdibili gallerie d’arte e costose imbarcazioni ormeggiate lungo la celeberrima Promenade des Anglais. Siete a Nizza, cuore della Costa Azzurra: se su questo litorale avete già sperimentato il mare, non perdetevi tutto lo splendore di una città che ha tantissimo da offrire, e saprà dare un colore inconfondibile alla vostra vacanza. Lasciatevi guidare dall’istinto, e troverete in ogni momento qualcosa che fa per voi: da una passeggiata tra i caratteristici vicoli della città vecchia allo sfavillante lungomare des Anglais, dal fascino del Porto con la sua via degli Antiquari alla grandeur di Parco Pheonix, dall’atmosfera mistica delle cattedrali a quella iper mondana dello sfolgorante Casinò, locali tipicamente francesi dove poter gustare una pisalladiere d’asporto o piazze in cui riecheggia l’atavico legame con l’Italia. Se siete già pronti ad ammirare Nizza, magari con la splendida vista che si gode dalla collina del Castello, non vi resta che partire: basta aver pronti i biglietti, la valigia e ovviamente la nostra guida gratuita, da scaricare e portare con voi comodamente su smartphone.

Cosa fare a Nizza: la top 10

1. Fare jogging (o anche una passeggiata serale, per i meno sportivi) lungo la Promenade des Anglais, il suggestivo lungomare di Nizza.
2. Ristorarsi con un pic-nic nel meraviglioso parco della Collina del Castello, tra antiche vestigia, cascate artificiali e una vista mozzafiato sulla città.
3.Visitare il porto, cuore turistico e commerciale di ogni città sul mare che si rispetti, tra yacht, pescatori e deliziosi cafè con vista.
4. Scoprire il cuore piemontese racchiuso nel nome e nell’architettura di Piazza Massena, punto di ritrovo per la vita culturale nizzarda.
5. Perdersi tra le fantastiche illusioni dei quadri di Chagall, nell’omonimo museo nato grazie alle donazioni dell’artista stesso.
6. Ammirate Piazza Garibaldi, dedicata all’eroe del Risorgimento italiano.
7. Non dimenticate di fare una visita al monastero di Cimiez, in cui scoprire una storia nascosta di Nizza a partire dai suoi frati del XIII secolo.
8. Nizza ospita la più grande chiesa ortodossa al di fuori della Federazione Russa: non mancate una visita a questo edificio e alle suo imponenti cupole.
9. Percorrere Cours Saleya, una delle più vivaci vie nizzarde, dove si tiene il mercato dei fiori e delle primizie.
10. Provare le famose ostriche di Nizza, in uno dei sofisticati locali di piazza Garibaldi.

10 luoghi assolutamente da vedere

1. Promenade des Anglais
2. Vieux Nice
3. Il Mercato dei Fiori
4. Place Masséna
5. Parco Phoenix
6. Musée Chagall
7. Musés d’Art moderne et d’Art contemporain
8. Castel Plage
9. Quartiere Cimiez
10. Museo Matisse

Tour della città

Nizza a piedi in un giorno: ideale per viaggiatori con lo zaino in spalla, che magari stanno facendo un tour della Costa Azzurra. Si parte da piazza Massena, fulcro della città, e da lì ci si sposta a Place Garibaldi, attraverso Promenade du Paillon e i suoi giardini. È poi il momento della città vecchia, con i caratteristici vicoletti, la cattedrale e i ristoranti d’asporto, quindi Cours Saleya con il Marché Aux Fleurs. Si sbuca poi sul famoso lungomare e si prosegue fino al Castello per ultimare il giro.

Nizza in un weekend: ise invece avete più tempo, all’itinerario di un sol giorno si possono aggiungere la cattedrale russa di San Nicola, il Museo Matisse, il Museo di Marc Chagall e il MAMAC, il Porto con la chiesa di Notre-Dame du Port, oltre ovviamente a tutte le attività tipiche di una città di mare in Costa Azzurra.

Vita notturna

Nizza è la città giusta dove iniziare una serata lasciandosi guidare dall’istinto, e girare di locale in locale cambiando vesti e intrattenimenti per una vita notturna dai mille volti. Basti pensare che il dialetto nizzardo contiene diversi sinonimi (“proufità, festejà, s’esvarià”) specifici per indicare questo tipo di serate, che dagli aperitivi al porto diventano cene gourmet sotto le stelle, e poi locali, cabaret e l’imperdibile Casinò. I luoghi dove si concentra il divertimento sono Cours Saleya, Promenade des Anglais e Place Massena, dove ogni sera i giochi di luce e d’acqua saranno una gioia per gli occhi.

I musei più importanti

Nella città francese che (dopo Parigi) ospita il numero maggiore di gallerie d’arte e musei, non potete farvi mancare una tappa in alcune di essi: di seguito ne segnaliamo alcuni, ma il consiglio è di approfondire la ricca offerta di Nizza per aggiungere una sfumatura culturale alla vostra vacanza.

Museo d’Arte e di Storia

Un modo per conoscere Nizza dalle sue origini, in un tour che dall’antichità arrivi fino ad oggi. Splendida anche la location, con una villa stile impero e un giardino che si apre su Promenade des Anglais.

Musée Marc Chagall

La più grande collezione pubblica di Marc Chagall vale certamente una visita: in particolare, potrete ammirare i famosi quadri del Messaggio Biblico, oltre a diverse altre opere.

M.A.M.A.C.

Il Musée d’Art Moderne et d’Art Contemporain si trova in un edificio molto particolare sulla Promenade des Arts, e offre invece una prospettiva sui movimenti d’avanguardia europei e non degli ultimi cinquant’anni.

Quanto costa assicurare questo viaggio? Fai preventivo
torna in cima